17°

27°

Parma

Carrozzine per basket e scherma e slittini: così vince lo sport disabile

Carrozzine per basket e scherma e slittini: così vince lo sport disabile
Ricevi gratis le news
0

Due slittini per sci da fondo con racchette e sci, tre carrozzine per la pratica del basket e della scherma. Sono le prime attrezzature acquistate nell’ambito di “Sport insieme si può”, progetto di promozione dello sport disabile realizzato dalla Provincia con il contributo di Banca Monte Parma e con la collaborazione del Comitato italiano paralimpico, dell’Anmic e del Comitato provinciale del Coni: attrezzature che andranno ad arricchire la dotazione di strutture importanti come le stazioni sciistiche di Schia e Prato Spilla (gli slittini) e di società sportive impegnate nello sport disabile come la Magik, la Polisportiva Gioco, il club La Farnesiana (le carrozzine).
“Diamo risposte concrete a un bisogno del territorio – ha detto oggi in piazza della Pace, aprendo la cerimonia di consegna, il responsabile dell’Agenzia per lo Sport della Provincia Walter Antonini -. Sono attrezzature, anche molto costose, che andranno ad alcune società impegnate nella scherma e nel basket in carrozzina e che arricchiranno gli impianti di Schia e Pratospilla di strumenti nuovi, strumenti che fino ad oggi non c’erano: così si permetterà un primo approccio agli sport invernali ai ragazzi con disabilità motoria. Anche questo è un modo per far crescere lo sport per i disabili, uno degli obiettivi che ci eravamo posti quando siamo partiti con l’Agenzia”.
Le due carrozzine per il basket sono assegnate alla Polisportiva Gioco e alla Società Magik Basket Parma. La Polisportiva Gioco è un’associazione, voluta e gestita da persone con disabilità, che promuove e propone l’integrazione e lo sviluppo dell’individuo attraverso la pratica dello sport; quest’anno la squadra di basket si è classificata quarta nel campionato nazionale A2 di basket in carrozzina. La Magik Basket Parma esercita attività di mini-basket in carrozzina (non elettrica) rivolta ai ragazzi disabili dai 6 ai 16 anni, con l’obiettivo di promuovere occasioni di aggregazione tra giovani con “diversa mobilità”.
La carrozzina per la scherma va invece al Club scherma La Farnesiana, che esercita la promozione della scherma rivolta ai soli disabili fisici in età evolutiva ed adulta, a livello sia amatoriale sia agonistico, in ambito regionale, nazionale e internazionale. Attualmente La Farnesiana ha 3 atleti disabili che esercitano l’attività nella categoria B di sciabola e nelle categorie Esordienti e C di spada.
La gestione degli acquisti e la distribuzione nelle strutture delle attrezzature sportive specifiche sono state affidate dalla Provincia all’Anmic di Parma. “La collaborazione tra Anmic e Provincia è intensa e ben strutturata, e anche questa iniziativa lo dimostra: unire le forze è fondamentale, tanto più in momenti come questo. In questo modo si aiuta lo sport a crescere nel nostro territorio”, ha osservato il presidente dell’Anmic Alberto Mutti. “Iniziativa importante” anche per il vice presidente provinciale del Coni Arnaldo Bicocchi, affiancato dalla consigliera regionale del Comitato italiano paralimpico Angela Tassi. “Lo sport riesce di fatto a superare le barriere”, ha aggiunto Bicocchi, confermando “l’attenzione del Coni allo sport praticato dalle persone con disabilità”. Pieno il sostegno di Banca Monte Parma, intervenuta con Giuseppe Caltabiano: “Abbiamo aderito molto volentieri a un progetto che si è articolato nel tempo e nel territorio – ha detto - avendo come obiettivo il fatto che lo sport possa essere davvero un diritto per tutti. Quest’impostazione è piaciuta molto a Banca Monte, che è banca del territorio al fianco delle istituzioni, anche a conferma di un impegno forte verso i giovani e lo sport”.

Sport insieme si può
Si tratta di un progetto di promozione dello sport disabile realizzato dalla Provincia con il contributo di Banca Monte Parma e con la collaborazione del Comitato italiano paralimpico, dell’Anmic e del Comitato provinciale del Coni: un’iniziativa volta ad aiutare in primis bambini e ragazzi ma anche adulti con disabilità ad avvicinarsi alla pratica delle discipline sportive, nella piena consapevolezza del valore socializzante, ricreativo e anche concretamente terapeutico (ad esempio di sostegno alla riabilitazione e al recupero motorio) che lo sport può avere, per tutti e per le persone con disabilità in specie.
Oltre all’acquisto delle attrezzature speciali, altre due le azioni del progetto: un numero telefonico dedicato (335 7800467) che è possibile chiamare per avere informazioni di qualsiasi tipo sulle offerte di sport per disabili nel nostro territorio (dai luoghi alle strutture, alle società attive nelle diverse discipline); un corso di formazione per insegnanti e operatori sportivi, progettato in collaborazione con la sede parmense dell’Ufficio scolastico regionale, per far sì che già a scuola, grazie ai loro insegnanti, i ragazzi e le ragazze disabili trovino un ambiente favorevole alla pratica dello sport.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"