19°

29°

Parma

Tommy - Le motivazioni per la Conserva: "Non meraviglierebbe se avesse ideato lei il rapimento"

Tommy - Le motivazioni per la Conserva: "Non meraviglierebbe se avesse ideato lei il rapimento"
Ricevi gratis le news
6

ROMA (Ansa) – Sono «massicce e incontrovertibili» le prove del coinvolgimento di Antonella Conserva nel rapimento e nell’uccisione del piccolo Tommaso Onofri, il bimbo di diciotto mesi sequestrato a Casalbaroncolo (Parma) la sera del due marzo 2006, soffocato e interrato poco dopo nel bosco dei Bissi. E non è da escludere che sia sua l’ideazione del piano criminale.

Lo scrive la Cassazione nelle motivazioni della sentenza 23581 depositate il 14 giugno e relative all’udienza dello scorso 13 marzo nella quale è stata confermata la condanna della donna a 24 anni di carcere, come stabilito nell’ appello bis dalla Corte di Assise di Appello di Bologna il 17 giugno 2011. Secondo i supremi giudici, non solo la Conserva era pronta al «ruolo di carceriera» se il rapimento del piccolo non si fosse subito drammaticamente concluso per mano di Mario Alessi – il compagno dell’imputata, condannato in via definitiva all’ergastolo – ma «non meraviglierebbe che sia stata proprio la Conserva ad avere le prime intuizioni criminose».

Per la Suprema Corte è sicura la «partecipazione diretta» della donna al sequestro, come si evince anche dagli «ampi riscontri» della sua chiamata in correità fatta dall’altro complice Salvatore Raimondi, condannato a 20 anni con rito abbreviato. Elementi «centrali» a carico della donna e del suo ruolo – afferma la sentenza – sono «la sua presenza sul luogo al momento preordinato per prendere in consegna l’ostaggio, lo scontrino del bar 'Lido' in funzione di uno dei sopralluoghi in vista della scelta del casolare che doveva fungere da prigione, così come in quello del bar di Casaltone (la sera del primo marzo) che testimonia, anche in funzione del mendacio della donna, la sua piena integrazione nel piano criminoso (che doveva scattare proprio quel giorno e fu poi rinviato)».

I supremi giudici rilevano, inoltre, la «tendenza manipolatrice» dei dati processuali da parte della stessa Conserva, e la sua partecipazione ad altri «contesti di malaffare» insieme all’Alessi. Tutti elementi che – osserva la Cassazione – non rendono credibile il tentativo dell’imputata di sostenere che lei era all’oscuro del piano del rapimento e non sapeva che all’appuntamento al bar di Casaltone ci sarebbe stato un bimbo «da trasferire nel luogo di detenzione». «Nessun criminale, neanche il più ottuso, e Alessi e Raimondi non lo sono - conclude la Suprema Corte annegando la linea difensiva della 'carceriera' – affiderebbe a un estraneo inconsapevole, che potrebbe avere reazioni imprevedibili e incontrollabili, un momento così delicato della complessiva azione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carmelo lavorino

    18 Giugno @ 18.29

    Non ho letto le motivazioni della Cassazione perché sono fuori Roma, appena le avrò lette invierò un mio parere. SE, e scrivo SE, le motivazioni sono quelle apparse sui giornali (e non c'e motivo di dubitarne), allora il sonno della Ragione, l'illogicità, il pregiudizio, la dittatura del "pentitismo salvaderetano", il carrierismo mediatico-giudiziario, la caccia alle streghe e la mentalità della "colonna infame" regnano felicemente supreme, alla faccia del Diritto, della Logica, della Matematica e della Scienza contro il crimine. Se le motivazioni hanno dato una forte valenza probatoria allo scontrino del bar Lido, del bar di Casaltone ed alle balle di Raimondi stiamo messi male, molto male, ed è la vittoria del sistena carrieristico salvaderetano contro la Verità. Se la Suprema Corte ha realmente ritenuto che Antonella Conserva sia stata la mente del piano criminoso, il significato indica una coraggiosa arrampicata sugli specchi. Attendiamo la lettura delle motivazioni. Carmelo Lavorino

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    18 Giugno @ 16.26

    Francamente, mi sarei aspettato una motivazione più precisa. "Non meraviglierebbe se ..."? In altri termini, non lo sanno. Dopo anni di indagini e processi.

    Rispondi

  • Massimo

    18 Giugno @ 12.06

    Voto anch'io per la pena di morte.

    Rispondi

  • jreed

    17 Giugno @ 23.43

    Ci tocca mantenere anche questa megera assassina per 20 anni. Un iniezione letale, e sarebbe sempre una scelta buonista, rispetto a quello che hanno fatto al piccolo Tommy. Pena di morte a lei e ai suoi complici.

    Rispondi

  • Francesco

    17 Giugno @ 19.06

    SIGNOR MAX , forse (dico forse...) so a chi lei si riferisce . NON E' UNA PERSONA DI PARMA , ma, qualche volta, segue questo "sito" . E' un consulente privato di "criminalistica", spesso in televisione come "opinionista" su fatti di cronaca nera. Si è occupato anche di Cogne (sosteneva l' innocenza della Franzoni ) , e del Mostro di Firenze (sosteneva l' innocenza di Pacciani ). Viene spesso chiamato a far parte , insieme con avvocati e periti, di "pool difensivi" . FACEVA IL SUO MESTIERE. TUTTI GLI IMPUTATI HANNO DIRITTO ALLA DIFESA, anche quelli che, poi, vengono condannati. Se ci legge , ed avrà tempo e voglia di spiegarle perchè, a suo parere, nelle accuse contro la Conserva c' erano "lacune investigative" , lo farà lui..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse