18°

28°

Parma

Pizzarotti: "A giorni il nuovo assessore all'urbanistica" e il completamento della giunta

Pizzarotti: "A giorni il nuovo assessore all'urbanistica" e il completamento della giunta
Ricevi gratis le news
77

Pizzarotti-Paci-Ferraris. Questa la "formazione" della conferenza stampa di questa mattina in Municipio.

Come noto, oltre alla neo-assessore alla cultura, il sindaco e la vice avrebbero dovuto presentare anche l'assessore all'urbanistica Roberto Bruni, che ha però rinunciato ieri sera (leggi l'articolo , con tutta la vicenda).

Così, è stato il sindaco a spiegare che la rinuncia di Bruni è arrivata per consentire alla giunta di lavorare con serenità. E Pizzarotti ha voluto precisare che i dettagli dell'  "incidente di percorso" (ovvero il fallimento di una sua società negli anni scorsi) sono usciti solo nella giornata di ieri. Il nuovo assessore all'urbanistica, si è poi impegnato il sindaco, arriverà nei prossimi giorni.

Il sindaco ha aggiunto che Grilo lo ha chiamato esprimendogli sostegno e invitandolo ad andare avanti. "L'incidente - ha aggiunto - ci può stare, ma vedete che poi sappiamo prendere le decisioni conseguenti".

Da parte sua, Laura Ferraris, neo-assessore alla cultura, ha detto fra l'altro che sono "infondatissime" le voci secondo cui ci sarebbe già un accordo per la conferma del sovrintendente del Regio Meli.

Il punto - Pizzarotti: "Non si cambia strada" (Giuseppe MIlano/Ansa) -  Dopo le mancate comunicazioni ai gruppi di minoranza sulla nomina del presidente del consiglio comunale, con tanto di mea culpa in aula del sindaco Federico Pizzarotti, la Giunta a 5 Stelle di Parma è 'inciampata' ancora, questa volta per colpa di un assessore, rimasto in carica per meno di 24 ore. L’architetto Roberto Bruni, cui erano andate le deleghe a urbanistica, lavori pubblici e patrimonio, non ha fatto nemmeno in tempo a firmare l’atto di incarico che su di lui è calata l’ombra di un fallimento, datato 2005, con la sua azienda Thauma. Le dimissioni sono arrivate ieri sera con un breve comunicato, ma erano nell’aria già dal pomeriggio quando lo stesso Bruni si era incontrato per alcune ore con Pizzarotti. Oggi è arrivata la spiegazione di questo passo indietro dal primo cittadino proprio in quella conferenza stampa indetta per presentare il neoassessore all’urbanistica, poltrona vuota ed occupata invece dal vicesindaco Nicoletta Paci.

«Non ci sarebbe stata la possibilità di lavorare serenamente e per questo abbiamo deciso, assieme, di prendere questa decisione», ha esordito Pizzarotti riassumendo proprio l'incontro del giorno prima; «sapevamo che c'era stato un problema finanziario, ma la condizione che si è creata ci ha consigliato questa strada». Pizzarotti è apparso sereno ma è indubbio che la tensione sia altissima nel suo Movimento. Ieri, per un’ora, sul sito 5 Stelle di Parma era apparso un comunicato contro i cosiddetti poteri forti della città che avrebbero ordito l’attacco a Bruni. «Comunicato non concordato – ha rettificato Pizzarotti – Sottolineo poi che un conto è la posizione del movimento, un’altra quella del Comune e mia», ma poi il sindaco ha perso il tradizionale aplomb quando i cronisti hanno accennato ad un presunto abuso edilizio verso l’ormai ex assessore. «Attenti, le parole sono importanti. Non ha costruito un grattacielo, ha solo spostato due muri – ha ribattuto – Vi invito a leggere la relazione tecnica».

Relazione, del curatore fallimentare dell’impresa Thauma di Bruni, dove si leggeva che 'i lavori di ristrutturazione sono stati realizzati senza aver richiesto il relativo permesso di costruire al Comune' e 'non si è rintracciata domanda di rilascio del certificato di conformità edilizia e quindi non risulta rilasciata la relativa abitabilita». Elementi di cui ha parlato anche il procuratore capo di Parma Gerardo Laguardia, che ha chiarito che «in Procura non è stata presentata nessuna denuncia per abuso edilizio nei confronti di Bruni», ma il peso politico delle accuse c'è tutto, e Pizzarotti ha ammesso: «Chi deve erogare servizi deve essersi comportato sempre in modo conforme. Il ripensamento comunque non è per demeriti tecnici, ma per un suo incidente di percorso i cui dettagli sono usciti solo ieri». Il passo falso sulla nomina dell’assessore non pare mutare però la strategia grillina. «Il sistema dei curriculum resta valido – ha detto Pizzarotti – E' vero, possono non contenere tutto, ma l’atto di dimissioni dimostra che siamo pronti a prendere le decisioni giuste».

A rincuorarlo anche una telefonata di Beppe Grillo: «Ieri mi ha chiamato. Mi ha detto di non preoccuparmi di quello che scrivono e dicono. Vai avanti serenamente, mi ha detto, e continua a lavorare bene». Lavorare però in fretta visto che, ad un mese dalla sua elezione, ancora mancano all’appello due assessori, urbanistica e welfare. «La prossima settimana la squadra sarà al completo – ha promesso Pizzarotti – Faremo la prima riunione ufficiale di Giunta».

Ma tempi e modi non convincono le opposizioni. «Il fatto grave, ma evidentemente normale per i grillini, è che a guidare l'urbanistica venisse chiamato un signore che aveva una società immobiliare», ha commentato Sauro Turroni, co-coordinatore regionale dei Verdi; «è fallito il metodo di selezione degli assessori», ha tuonato invece il capogruppo Pd in consiglio comunale Nicola Dall’Olio. Toni forti anche nelle parole di Roberto Ghiretti, capogruppo del movimento civico Parma Unita: «Non hanno mai messo il naso fuori dal Comune. Dicono che ascolteranno l’opposizione, ma questa è semplicemente una cosa prevista dalla democrazia, tutto il resto è consociativismo e fascismo. Ho letto su facebook che vogliono fare delle assemblee del Movimento nelle quali portare proposte, ma queste cose si facevano nel 1925».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MT

    23 Giugno @ 17.19

    La tendenza che domina è sempre quella italica di vedere le cose come una contrapposizione tra due fazioni, come se fosse un derby di calcio... Se invece si riuscissimo a concentrarci sui fatti, in modo obiettivo, secondo me si potrebbe concordare su alcune cose, che mi sembrano oggettive: - al di là di quel che hanno fatto il Pd e Bernazzoli la scelta di Bruni è stata un errore da parte del sindaco, di fronte al quale è stata fatta l'unica cosa giusta; - Pizzarotti si veste in modo troppo informale per il contesto in cui opera, e soprattutto per tutte le persone che rappresenta... si può essere elegantissimi anche in jeans e camicia, ma non è il suo caso; - di certo è presto per giudicare sindaco, amministrazione e M5S, ma l'inizio poteva essere più brillante - è presto per giudicare questo sindaco e il M5S, ma l'inizio poteva essere ben più brillante.

    Rispondi

  • Gino

    23 Giugno @ 17.00

    Caro Angelo, provi invece a pensare quanto ci guadagna in termini di ambiente salute e mancanza di ruberie per non avere dato la città in mano ai corrotti della politica un altra volta. Vedrà che in due tre anni si ricrede.

    Rispondi

  • angelo

    23 Giugno @ 15.43

    Ad essere onesti, penso che sia una cosa incredibile che ad oggi nn ci sia ancora la giunta al completo, fare il sindaco di una città come la ns. nn ci si debba improvvisare sindaco ma essere organizzati e concreti, io ho votato al ballotaggio 5 stelle per protesta, ma nn lo rifarei mai e poi mai più, la ns. città serve concretezza nn improvvisazione. Ma nn ci si chiede quanto questo ci costi? Somo amaramente pentito!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    22 Giugno @ 20.01

    Signor ADS....ma che credibilità può avere uno che si firma ADS? preferisco essere criticato mettendoci nome e cognome e criticare con un codice fiscale per nick. Saluti

    Rispondi

  • Léon Lévy

    22 Giugno @ 19.02

    Il signor o la signora VB mi chiede, non senza un briciolo di ingenuità, se la fiducia che merita il sindaco possa risiedere nella sua cravatta ? La risposta si trova secondo me in un aforisma di Oscar Wilde che cito a memoria :" Solo le persone superficiali non si limitano a giudicare le apparenze". In effetti, il nostro sindaco, che rimpiango di avere votato, si sta rivelando essere quello che appare. Con la sua camicia di misto cotone, quell'orribile maglietta della salute che spunta da sotto e quei jeans neanche troppo rock and roll, uno sprovveduto turista in gita aziendale in una città sconosciuta.Avrei proprio dovuto fidarmi delle apparenze e starmene a casa il giorno del voto. La risposta alla domanda è : Sì, con una cravatta meriterebbe più fiducia, a condizione di intonarne correttamente il colore con quello delle calze e del fazzoletto da taschino.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design