10°

24°

Parma

"Abbiamo assicurato tutti i tempi pieni richiesti dalle famiglie"

"Abbiamo assicurato tutti i tempi pieni richiesti dalle famiglie"
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
«Abbiamo assicurato tutti i tempi pieni richiesti dalle famiglie. Ci saranno 17 classi di questo tipo in più rispetto all’anno scorso» - annuncia Laura Gianferrari, dirigente dell’ufficio scolastico di Parma. Un risultato che non si vedeva da anni. Dal 2008 al 2011, nei tre anni di tagli, le scuole avevano fatto i salti mortali per rispondere alle domande dei genitori e non sempre ci erano riuscite. Ora arriva una buona notizia.
«Abbiamo concluso le operazioni di definizione dell’organico docente per le scuole dell’infanzia, primaria e del primo grado (rispettivamente materne, elementari e medie, per usare la vecchia denominazione, ndr) per il prossimo anno scolastico 2012-2013. Abbiamo potuto usufruire di una dotazione maggiore rispetto agli anni scorsi da parte del ministero. - spiega la Gianferrari -. La regione Emilia-Romagna ha avuto più posti docenti, in corrispondenza con l’aumento della popolazione scolastica. A Parma sono state create 13 classi in più alla scuola primaria».
«Non solo: abbiamo dato risposte alle esigenze delle famiglie, già nella fase delle iscrizioni. Tutte le richieste avanzate per la scuola primaria sono state accolte. Per questo ci saranno a Parma e provincia 17 classi a tempo pieno in più rispetto allo scorso anno scolastico. 10 sono nel Comune di Parma, e 7 in provincia, nei Comuni di Fidenza, Noceto, Borgotaro, Sorbolo, Collecchio e Langhirano».
Una risposta per tanti genitori: molti istituti, consapevoli di quanto accaduto in passato, avevano messo le mani avanti e detto ai genitori che forse non ci sarebbero state le risorse per garantire tutti i tempi prolungati. Invece è arrivata la soluzione.  «Questo è un risultato positivo, possibile in primo luogo per l’incremento del numero di docenti assegnati. Dietro c’è il lavoro dei dirigenti scolastici, che hanno utilizzato le risorse al meglio, dei funzionari dell’ufficio scolastico provinciale, il raccordo con gli enti locali e le organizzazioni sindacali» - spiega la dirigente, che annuncia anche un’altra novità: quella dell’aumento dei posti disponibili nelle scuole materne. «Per la prima volta dopo diversi anni, è stato possibile assegnare risorse per far funzionare tre nuove sezioni nella scuola dell’infanzia, nei Comuni dove le liste di attesa sono più lunghe: Fidenza, Collecchio e Traversetolo».
«Non tutti i problemi sono risolti, - aggiunge - siamo consapevoli che il contesto storico ed economico in cui ci troviamo richiede più che mai attenzione, ascolto e collaborazione. Le scuole fanno un lavoro enorme, con una complessità infinita e assicurano un servizio essenziale, hanno bisogno della solidarietà da parte della cittadinanza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno