19°

30°

Parma

Adozioni: iter troppo lungo. Pochi resistono

Adozioni: iter troppo lungo. Pochi resistono
Ricevi gratis le news
0

 Laura Birra

E' la speranza di un futuro dignitoso per tanti bambini nati sotto una stella difficile; è la realizzazione del desiderio più grande di un adulto: diventare genitore. Ma l’adozione non è un percorso semplice e lineare: prevede un iter lungo e spesso doloroso, che deve tener conto dei tempi burocratici e delle difficoltà che si presentano durante il cammino. 
Ieri mattina, in Provincia, si è tenuto un incontro che ha coinvolto i giudici e il personale del Tribunale per i minorenni di Bologna, rivolto agli assistenti sociali e agli psicologi che si occupano di adozione nella nostra regione. Il convegno è stato organizzato dalla Provincia di Parma in collaborazione con le Province di Reggio Emilia e Piacenza e il sostegno della Regione Emilia Romagna. 
«E' un appuntamento che si ripete ogni due anni - spiega l’assessore provinciale alle Politiche sociali, Marcella Saccani - per migliorare la rete di comunicazione e le procedure lunghe e complesse che spesso vedono le coppie avviare un percorso che non avrà conclusione o che si concluderà dopo molto tempo». 
I dati lo confermano: nella nostra Provincia, dal 2003 al 20011, su 615 coppie che hanno iniziato l’istruttoria, solo 284 hanno adottato un bambino. Ma delle coppie restanti non tutte sono risultate «non idonee»: ci sono anche quelle che stanno ancora continuando il percorso di adozione. 
Come mai i tempi in alcuni casi si allungano e si distendono per anni? «Ci sono tantissimi fattori che incidono - spiega il giudice onorario, Rita Puccoli -. Oltre ai tempi burocratici, che per quanto riguarda le adozioni internazionali sono vincolati anche dalle normative dei diversi paesi, la stragrande maggioranza dei minori disponibili per essere adottati ha serie difficoltà: si tratta a volte di problemi fisici gravi o di disagi psichici dovuti ai contesti da cui questi bambini provengono. Occorre valutare se i genitori adottivi sono in grado di gestire le difficoltà grosse che questi bambini possono avere». 
E allora i tempi si dilatano notevolmente. Capita anche che durante il percorso alcuni genitori rinuncino, oppure diano disponibilità per adottare solo minori di una specifica fascia di età: in quei casi adottare diventa più difficile. «Bisogna preparare i futuri genitori al periodo post adozione - continua il giudice Puccoli - che è ancora più duro dell’iter che precede l’arrivo del bambino dai futuri genitori. I minori, soprattutto per le adozioni internazionali, vengono sradicati dal loro ambiente di origine. Hanno bisogno di adulti preparati a supportarli. L’adozione - ricorda il giudice - è un desiderio della coppia, ma non un diritto».
 C'è un altro diritto, invece, che bisogna tutelare prima di tutto: quello del bambino di crescere in un contesto capace e pronto a sostenerlo: «Il processo di adozione è doloroso - conclude l’assessore Saccani -, soprattutto quando i tempi sono lunghi. Se da un lato c'è il grande desiderio di una coppia di avere un figlio, il vero centro di tutto l’iter, lo scopo ultimo, deve essere il bene del bambino».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"