18°

Parma

Devastano un appartamento per rubare oro, denaro e orologi: arrestati due cileni

Devastano un appartamento per rubare oro, denaro e orologi: arrestati due cileni
Ricevi gratis le news
32

Due cileni clandestini, sottoposti molte volte a rilievi per accertamento dell’identità in varie questure del nord Italia, senza fissa dimora e probabilmente gravitanti sull'hinterland milanese, sono stati arrestati a Parma per furto con scasso in abitazione. L’arresto è stato eseguito ieri da Volanti e Mobile, dopo la segnalazione di una persona che aveva notato movimenti strani in una villetta a schiera nella zona di San Prospero.
Gli arrestati sono Ivan Bastias Grollmus (fotosegnalato dalle forze dell'ordine già 32 volte, con 13 nomi diversi) e Juan Alfonso Lienqueo Garrido (che in 4 foto segnaletiche appariva avere 3 identità diverse). Bastias Grollmus era pregiudicato per furti, inosservanza alle leggi sull'immigrazione, ricettazione, porto abusivo di oggetti atto allo scasso, furto in abitazione ed evasione. Lienqueo Garrido aveva precedenti per inosservanza alle normative inerenti all'immigrazione e ricettazione.

I due cileni avevano letteralmente devastato l’appartamento preso di mira portando via una notevole quantità di preziosi, orologi e denaro. Sono stati bloccati dai poliziotti nelle vicinanze dell’auto utilizzata per i loro spostamenti, risultata rubata lo scorso settembre a Brescia. I due malviventi avevano con loro, oltre a molti attrezzi da scasso, anche uno skimmer, un apparecchio elettronico capace di leggere i codici dei cancelli automatici e violarli.

A Parma e provincia è "boom" dei furti in appartamenti e nelle attività commerciali; secondo i dati della questura se ne registrano in media tre al giorno. Nel mese di maggio in tutta la provincia sono stati registrati 121 furti, 99 a giugno. La questura raccomanda ai cittadini di segnalare con tempestività qualunque situazione anomala per poter consentire interventi efficaci da parte degli agenti. «Ci rendiamo conto - commenta il comandante della Mobile, Enrico Tassi - che quattro pattuglie per una città grande come Parma sono poche, ma con l'aiuto dei parmigiani possiamo offrire una copertura più efficace».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • simone spoggi

    06 Luglio @ 14.56

    Vediamo se Katia Torri interviene anche su questa vicenda e va subito in soccorso di questi 2 bastardi!!!!! Attenzione perche' se andiamo avanti cosi', con una giustizia che fa poco e con le forze dell' ordine ridotte al lumicino, prima o poi scoppia la rivoluzione!!! Portateli in piazza questi 2 elementi, non in via Burla!!!! Vedrete che con il trattamento che gli riserveranno in piazza tutti gli onesti cittadini ormai stufi di questi episodi passera' loro la voglia di provare a rubare ancora!!!!

    Rispondi

  • sabcarrera

    06 Luglio @ 13.39

    Federico, in questioni di moralità stiamo toccando il fondo. Passano e ti rubano il rame dal tetto. Decespugliatori, motosega computer. Non posso aver queste cose? Possono tornare anche da te ed oltre al furto potresti pagare anche i danni dello scasso.

    Rispondi

  • beta46

    06 Luglio @ 12.29

    E bravo Federico!!!! Il tuo ragionamento è uguale a quelli che dicono " va sempre in minigonna , dunque non possiamo meravigliarci se .............Povero Federico.

    Rispondi

  • ROBERTO M.

    06 Luglio @ 09.27

    federico: il tuo commento è assurdo, evidenzia invidia e disprezzo per chi possiede beni o soldi. Tipico del comunista. Il problema sono queste "bestie" allo stato brado che si aggirano per le nostre strade e case. Schenghen e assurde leggi permissive hanno creato questa intollerabile situazione. Balordi come quelli li vanno rispediti al loro paese a calci nel c...!

    Rispondi

  • mauro

    06 Luglio @ 09.23

    Non vorrei sembrare inopportuno, ma un GRAZIE ai ragazzi che hanno preso 'sti due bastardi lo vogliamo dire? Perché, a giudicare dalla discussione, quasi quasi facevano meglio a farli andare via....!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel