18°

30°

Parma

Spip: indagati Buzzi, Calestani e Borettini L'ex vicesindaco: "Sono sorpreso. Non ho partecipato a decisioni"

Spip: indagati Buzzi, Calestani e Borettini L'ex vicesindaco: "Sono sorpreso. Non ho partecipato a decisioni"
Ricevi gratis le news
44

L'ex vicesindaco Paolo Buzzi, l’immobiliarista Paolo Borettini e Nando Calestani, ex presidente di Spip sono indagati dalla Procura per concorso in abuso d’ufficio.

L'inchiesta ruota intorno alle vicende che hanno portato all’indebitamento prima e alla messa in liquidazione poi di Spip, società costituita per la creazione dei nuovi quartieri artigianali e industriali alle porte della città. Stando alle informazioni, gli indagati hanno ricevuto l’avviso di proroga delle indagini. Le vicende di Spip erano già finite al centro delle cronache qualche mese fa, quando si era venuti a conoscenza di alcune circostanze relative all’acquisizione e all’istantaneo passaggio di mano, con aumento esponenziale del prezzo, di alcuni terreni destinati a ospitare gli insediamenti.

In particolare era emerso che il 26 aprile 2006 il mediatore immobiliare Paolo Borettini aveva acquistato un terreno in zona Paradigna per un valore di 2.814.000 euro. Il terreno è stato venduto, il giorno stesso, poche ore dopo l’acquisto, nello studio del medesimo notaio cittadino, all’allora presidente di Spip Nando Calestani al prezzo di 4.425.000 euro. Nei giorni successivi veniva portata a termine un’altra trattativa relativa ad un altro appezzamento di terra, con le medesime caratteristiche del doppio passaggio di mano nel giro di poche ore. L’anno successivo, all’atto dell’approvazione del bilancio la Provincia (socia di Spip) aveva manifestato perplessità su questo modo di agire: «Una volta urbanizzati - si legge nel verbale - i terreni acquisiti potrebbero avere un costo tale da non renderli competitivi sul mercato e quindi di difficile realizzo». Condizione che si è in seguito verificata.

Spip, nata per offrire a condizioni più vantaggiose di quelle di mercato lotti industriali, si trova oggi indebitata per 108 milioni di euro. È stata posta in liquidazione e, attualmente, è oggetto di concordato preventivo. Fino ad aprile del 2010 è stato presidente della partecipata Nando Calestani.

BUZZI - "Sono sorpreso per questo atto che ho ricevuto. Ho appreso dalla stampa che si parla di fatti de 2006: io a quell'epoca non avevo la delega alle società partecipate, e non ho partecipato ad atti decisionali".

Vedremo se in gornata ci saranno altre reazioni.

Altri particolari sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    09 Luglio @ 15.11

    Marcello, di notevole ci sono solo i tuoi pregiudizi: la notizia è stata messa (e al primo posto, dove è rimasta per parecchie ore) venerdì sera. Oggi è lunedì: vai sui siti di Corriere della sera e Repubblica e vedi se trovi in home page articoli di venerdì.......... P.S. - Siamo i primi ad essere lieti della grande partecipazione dei lettori in questo spazio. Ma vorrei ricordare che commentare non è un obbligo: se si devono scrivere sciocchezze o falsità, è meglio ricordare il proverbio sul "bel tacer" (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • marcello

    09 Luglio @ 13.13

    vedo che l'articolo sta scomparendo con notevole velocità dalla home della gazzetta...

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    09 Luglio @ 11.47

    Visti i toni di alcuni commenti, dobbiamo ribadire - anche per evitare querele - che un conto è un generico giudizio politico, e un altro è tirare le somme, e attribuire patenti, prima che ci sia una sentenza Chi vuole andare oltre, nei suoi commenti, se ne assume tutte le responsabilità. Noi stiamo ai fatti, che per ora sono quelli raccontati, con relative repliche degli interessati

    Rispondi

  • ANDERSEN

    09 Luglio @ 09.15

    antonio@prima di parlare sempre bene avere cervello acceso perche ghiretti in consiglio comunale ha urlato non per difendere la vecchia maggioranza ma la sua dignita'. ha lavorato con serieta' e correttezza lui e tutta parma glielo ha riconosciuto. che tu non abbia ascoltato le parole dette è grave,di piu' che anche tu continui nella opera grillina di fare di ogni erba un fascio. parma ha bisogno di coesione ora e di coesione tra le persone serie,non capirlo è l'errore piu grave che si possa fare oggi.

    Rispondi

  • Vincenzo

    09 Luglio @ 07.14

    Buzzi è stupito? Figurati noi....... Se non ha partecipato alle decisioni, se il sindaco non c'entra, il vicesindaco non c'era..... Più che un' indagine si meriterebbero un bel cappello con le orecchie con scritto: ASINO!!! Solo che c'è un problema: non ci crede nessuno che non sapevano niente.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"