19°

29°

Parma

Aperitivo e buffet: quanto costa la "movida"

Aperitivo e buffet: quanto costa la "movida"
Ricevi gratis le news
5

di Chiara Pozzati

Happy hour sì, ma occhio alle fregature. Prosecchi che oscillano tra 2,20 euro e più del doppio, «bionde» che arrivano fino a 5 euro e mezzo, poi vassoi striminziti o niente stuzzichini. Certo ci sono anche i buffet in grande stile, le pizzette fumanti e appena sfornate, i peperoncini ripieni ma occorre saper scegliere. Del resto, anche l’aperitivo di via Farini impone le sue regole (e trappole) e, ammettiamolo, sempre più locali dicono addio alla grande «abbuffata» che tanto piace agli studenti. 
Cene economiche o «salassate» che siano, il viaggio nei venerdì sera parmigiani parte ovviamente dalla via della movida. Per una prova sul campo abbiamo varcato le soglie di ogni locale che offre l’happy hour durante il weekend, chiedendo il prezzo di un calice di prosecco, uno spritz, una Coca cola in lattina, un mojito e una birra media alla spina. 
L’indagine sul rito serale  per eccellenza prende il via dal «Tabarro». Eleganti botti-tavolino, minuscoli sgabelli, musica da intenditori ma, soprattutto, il «pallino» per la qualità.
 Niente prosecco, niente spritz, chiedere una Coca-Cola sembra un insulto, figuriamoci un mojito. 
In compenso, c’è da dirlo, le bottiglie pregiate che si trovano qui sono un miraggio in parecchi bar della città. 
Una birra media alla spina? «Tre euro, 6 se si preferisce quella artigianale». Modi garbati e nessuna paura di ammettere: «Qui il buffet non esiste: ogni tartina costa 1 euro. Abbiamo deciso di puntare sulla qualità, sia delle bevande che degli stuzzichini». In altre parole si servono solo salumi stagionati ad hoc, paté e salse apprezzate anche dai palati più scettici. Età media della clientela: over 40. Studenti avvistati: zero.
A «Le malve», in compenso, si usa la «buffet-card». Dopo qualche anno di banchetto libero (per la gioia degli universitari) il locale ha scelto una modalità diversa per arginare i «portoghesi dello sbafo». 
Primo: se si ambisce a tartine e pizzette scatta la formula tutto a 5euro. In caso contrario i vassoi sono off-limits. In più viene consegnata una tesserina che permette di rifornirsi al buffet, un piatto solo per ogni consumazione. Quindi, via alle vere e proprie montagne di patate al forno, quadratini di torta salata farcita, pasta asciutta, verdure, patatine. «Chi viene qui ammortizza le spese bevendo “forte” fin da subito – commenta un 28enne seduto al tavolino – con la regola tutto a 5euro il prezzo dei cocktail cala. Peccato che si parli di un solo piatto».
Buffet libero e niente differenze sostanziali nel listino prezzi per «Dolce vita», «Peter Pan», «Barino», «Mood» e «Centrale del rum». Veri e propri banchetti in cui non manca niente. Altro che semplici tartine: qui si parla di crocchette di patate, primi, insalate, verdura, pizze, sformati, panini versione mignon e chi più ne ha ne metta. 
Infine c’è chi al buffet  preferisce rinunciare per il troppo caldo, o in attesa d’inventarsi formule nuove, o per limitare gli «unni» della tavola. Si tratta di «Enoteca Fontana», «Tonic», «Il Farnesiano», «Caffèristretto», «Dado’s caffè» e «Caffè Farini». Nessuno però lascia morire di fame i propri clienti: un «assaggio» (più o meno mini) viene sempre preparato sul bancone, anche per un avventore solitario.
 Naturalmente ci sono i cultori del tagliere col crudo di Parma e chi se la cava con patatine e noccioline, ma questa è un’altra storia. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • daniele

    09 Luglio @ 17.17

    mah secondo me tra una fetta di prosciutto o una di pizza pur balorda che sia c'e una bella differenza con la roba dei fast food...inoltre se uno sa scegliere bene di posti che fanno l'aperitivo c'e ne sono tanti..soprattutto FUORI da via Farini dove le portate che vengono offerte sono comunque di qualità...eviterei di infagare l'aperitivo in se come modo di passare un buon pre serata !!

    Rispondi

  • francesco

    09 Luglio @ 14.42

    Tanto vanno tutti allla metro a fare spesa...c'è chi ci ricarica di più e chi meno.Il ricarico più grosso lo fanno sui prosecchi spesso inbevibili.

    Rispondi

  • stefano

    09 Luglio @ 11.19

    E' anche giusto ricordare mentre si fa questo tipo di informazione che l'Airc invita i giovani a stare molto attenti a questi aperitivi in cui si assumono bevande zuccherate (anche quelli che sembrano innocenti succhi di frutta commerciali o coca cola) e bevande alcoliche dato che questa roba espone al rischio di tumori giovanili, in particolar modo per le donne dove l'assunzione di alcol (anche un banale bicchiere di vino) aumenta del 5% la possibilità di contrarre un tumore al seno. Questa moda degli aperitivi, che per alcuni è diventata un abitudine, ha un effetto negativo sulla salute, nessuno ci fa caso e nessuno ha il coraggio di dirlo , ma questa è la realtà di cuii nessuno parla. E' impressionante come il divertimento sia aperitivo e alcol per iniziare la serata. E' un modello comportamentale sbagliato che ha un costo sociale, in termini di salute e di incidenti stradali. . Qui non si tratta di essere salutisti o meno, ma di essere consapevoli e dire le cose come stanno perchè se la gente sa a quello che va incontro sceglierebbe diversamente. Vogliamo poi parlare della qualità del cibo? Che differenza fa tra quelle robine che vi danno negli aperitivi del centro e un noto fast food americano? nessuna. Come si può cenare con pizzette con formaggio secco, patatine e noccioline secche, stuzzichini striminziti, piatti improponibili? E voi siete anche disposti addirittura a spendere dei soldi per quella roba lì? Con 5 euro non potete pretendere diversamente, è nella logica della cose. Però alla gente va bene così, alla gente sembra di cenare bene con un pezzo di pan carrè con sopra un funghetto sott'olio?. Signori, state a casa a mangiare, poi fate il vostro giro in via farini (che al venerdì c'è da lustrarsi gli occhi tanta..... ce n'è..).

    Rispondi

  • lele

    09 Luglio @ 02.49

    Non ci puo' lamentare dell' aumento di qualche centesimo della benzina e spendere piu' di una volta a settimana trenta euro al bar,buono che sia l'aperitivo!

    Rispondi

  • oberto

    08 Luglio @ 23.18

    bhe ma non lo ha mica ordinato il dottore, se uno vuole prendere l'aperitivo in un determinato locale lo puo fare e paga quanto richiesto.I gestori se possono mungono e fanno bene finchè c'è chi si fa mungere!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Manovra

Di Maio: "Il reddito di cittadinanza solo agli italiani". E Salvini applaude

1commento

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse