13°

28°

Parma

Comitato Parma antifascista: "Le scritte nazifasciste di Casapound"

Comitato Parma antifascista: "Le scritte nazifasciste di Casapound"
Ricevi gratis le news
40

Comunicato stampa 

 Ancora una volta troviamo conferma di quanto il movimento antifascista  va dicendo da tempo riguardo alla presenza in città della cosiddetta  "associazione" Casapound. Ieri mattina sono comparse sui muri di via  Carmignani (la stessa via in cui il 12 maggio i fascisti aggredirono i  frequentanti del circolo Minerva) alcune scritte inneggianti al gruppo  fascista e alle loro parole d'ordine, contornate da simboli fascisti e  nazisti. Erano già comparse in aprile scritte che offendevano i  partigiani, la resistenza e l'antifascismo, con tanto di svastiche, sui muri di alcune scuole. Per la seconda volta, queste scritte sono state cancellate repentinamente dal movimento antifascista.

Oltre a svelarsi ancora una volta per quello che in realtà sono, gli  aderenti a Casapound dimostrano di non avere alcun rispetto e sensibilità verso il circolo ed il Montanara, già evidentemente scossi dagli avvenimenti di maggio e dalla stessa presenza di una sede di  stampo nazifascista in quartiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    10 Luglio @ 18.30

    caro cittadino, la fretta è sempre una cattiva consigliera. Quando avremo finito la nostra giornata, potrai rilevare se il comunicato è stato pubblicato o no: per ora, è in lista di attesa nè più nè meno di altri comunicati e notizie (di tutti gli argomenti e di tutti i colori politici). E quindi il tuo commento è quanto meno precoce. Nel frattempo, proprio la pubblicazione di questo tuo commento smentisce da sola la frase infelice della "coda di paglia". Quanto al giudizio sui "non-scoop", io ascolto sempre tutti i giudizi e rifletto su ciò che mi dicono io lettori, ma dopo 35 anni di questo mestiere mi ritengo discretamente in grado di saper valutare la gerarchia delle notizie. Buona serata da Gabriele Balestrazzi, che - a proposito di "coda di paglia" - è un nome vero e non un anonimo nickname.........

    Rispondi

  • Paolo

    10 Luglio @ 16.48

    cara redazione, probabilmente ritieni di non dover accettare inviti da me ma intanto il comunicato oggi è partito, il gruppo d' acquisto solidale per aiutare le aziende dei terremotati comprando parmigiano/reggiano pure, e sul suo sito neanche l' ombra, meglio sicuramente cercare un qualche non-scoop che magari generi un pò di tensione in città. La sua risposta, scritta ieri e letta oggi alla luce dei fatti, risulta più coda di paglia che reale opinione altrimenti il comunicato sarebbe passato.

    Rispondi

  • lele

    10 Luglio @ 12.51

    @damianlee.Pensa invece che in Italia terroristi rossi con morti sulla coscienza fanno lezioni all'universita' e vengono anche eletti in parlamento!

    Rispondi

  • federicaJacobo

    10 Luglio @ 10.07

    Carlo Marx è stato uno dei maggiori filosofi mondiali e sicuramente le sue teorie hanno cambiato il mondo e ancora oggi sono fonte di speranza di riscatto sociale per milioni di persone quindi non c'è nessun imbarazzo. Il discorso cambia se dal marxismo, con Lenin, passiamo al comunismo di stampo sovietico, versione criminale e definitiva applicazione, con violenze,stragi,deportazioni ed eliminazioni delle teorie di Marx. Insomma parafrasando Igor Pessotti Urkle :IL COMUNISMO E UN SOGNO NELLA PROMESSA , UN INCUBO NELLA RISPOSTA'.

    Rispondi

  • Shunkakan

    10 Luglio @ 08.37

    Non penso che i ragazzi di Casa Pound siano così cretini da imbrattare muri con scritte troppo facilmente riconducibili a loro, più facile che qualcun altro le abbia fatte per poi puntare il dito ( come sempre fanno certi personaggi perchè non sono in grado di fare altro) contro le loro idee e imporre così al comune la chiusura del loro circolo, così come farebbero con qualsiasi associazione che non la pensi esattamente come loro. Ricordo che il comunismo solamente nel periodo staliniano conta oltre 60 milioni di morti accertati ( oltre a quelli sapientemente insabbiati), che continua a mietere vittime tutt'oggi e che nonostante tutto nessuno vieta lo sventolare delle loro bandiere insanguinate anzi. Le dittature sono sempre sbagliate, di qualunque idea o colore siano così come non esistono guerre giuste. Magari sarebbe ora di preoccuparsi di cose più serie degli screzi tra fazioni opposte: magari del degrado della città, dei delinquenti impuniti, della sicurezza in Pilotta, del gelato della Soliani...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno