17°

27°

Parma

Parma gestione entrate: incassati oltre 85 milioni per il Comune

Parma gestione entrate: incassati oltre 85 milioni per il Comune
Ricevi gratis le news
0

 Pierluigi Dallapina

Prima di parlare ha aspettato mesi, ma appena è arrivato il via libera dal sindaco, l’amministratore delegato di Parma gestione entrate, Giovanni Catellani, non ha aspettato un attimo per chiarire l’operato della società di riscossione del Comune, soprattutto dopo le polemiche sollevate dall’ex commissario Mario Ciclosi sull'aggio. Tabelle alla mano, Catellani squaderna i numeri della società, partendo dagli oltre 85 milioni di euro riscossi e dai 2,7 milioni recuperati con le ingiunzioni, per arrivare ad «evidenziare l’impegno nell’attività di riscossione svolta da Parma gestione entrate per garantire al Comune la disponibilità delle risorse finanziarie necessarie per lo svolgimento delle attività istituzionali», e i principi che stanno alla base dell’attività: «La qualità del servizio offerto all’amministrazione e ai cittadini, ponendo la massima attenzione al contenimento dei costi». Senza dimenticare di ricordare che la società non ha mai fatto partire «cartelle pazze» e che l’agio al 17 per cento riguarda solo alcune tipologie di tributi, «come le violazioni al codice della strada, dove il rapporto fra lavoro svolto dagli uffici e successo è basso».
«Nel 2011 - spiega scorrendo la miriade di cifre stampate su un foglio che sembra un lenzuolo - abbiamo riscosso 85 milioni 836 mila euro, che comprendono i 2 milioni 718 mila euro recuperati con le ingiunzioni, grazie alla riduzione dei tempi per avviare la procedura, in quanto se il debitore lo aggredisci rapidamente crescono le possibilità di riscuotere la somma dovuta».
A proposito di somme, la voce più significativa sul totale delle riscossioni è rappresentata dai 39 milioni di euro dell’Ici (tutti i dati si riferiscono al 2011, ndr), seguita dagli 11 milioni 970 mila euro incassati dal pagamento delle multe, e dagli 11 milioni 782 mila euro dagli oneri di costruzione, passando dai 9 milioni 423 mila euro derivanti dal pagamento delle rette dei servizi educativi, fino ai 7 milioni derivanti per metà dalla Cosap e per l’altra metà dall’imposta sulla pubblicità.
«Grazie alla nostra efficienza - ricorda Catellani - per quanto riguarda le violazioni al codice della strada c'è un 66 per cento di pagamento volontario». E a quanto pare, questa sarebbe una buona percentuale. Ma il dato più significativo è un altro. «Nei servizi educativi - aggiunge - siamo arrivati al 93 per cento di pagamento volontario sull'emesso, mentre quando a riscuotere era il Comune la percentuale era del 62 per cento. Il miglioramento dipende anche dall’aver introdotto il Rid, cosa che l’ente locale non poteva fare».
Restando in tema di efficienza, Catellani si sofferma su due dati: il numero dei dipendenti della società - partecipata al 60 per cento dal Comune e al 40 per cento da un socio privato - e il risparmio per l’ente. 
«Quando l’attività di riscossione era affidata a Seit e al Comune, in Municipio c'erano una trentina di persone dedicate a questo compito, mentre Parma gestione entrate riesce a gestire la riscossione di tutti i tributi locali con 27 dipendenti. Inoltre, quando la società fu creata, venne calcolato che il Comune avrebbe risparmiato circa 850 mila euro all’anno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro - Foto

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

APPENNINO

Fungaiolo ferito nella zona di Albareto: interviene anche l'elicottero di Pavullo

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"