13°

28°

Parma

Fa tappa a Parma Antwork 2012 – Land! Terra!

Ricevi gratis le news
0

Ultima tappa del festival Antwork Land! A Parma: Land ho! L’espressività del movimento attraverso la danza, l’action painting e la street art. Mercoledì 18 e giovedì 19 luglio, a partire dalle ore 21, due serate performative al Centro Giovani Montanara con i giovani artisti di Modena, Reggio Emilia e Parma
Giunto alla sua terza edizione, AntWork progetto condiviso tra gli assessorati alla Cultura e Creatività Giovanile di Parma, Reggio Emilia e Modena per mettere in circuito i giovani creativi delle tre città, ha ottenuto quest’anno il sostegno della Presidenza del Dipartimento della Gioventù – Consiglio dei Ministri e di Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.
Nelle serate estive organizzate dai tre Comuni ritornano così ad essere protagonisti i giovani artisti in uno scambio virtuoso e creativo tra le tre città, con gruppi di lavoro, produzioni originali e spettacoli intorno al tema conduttore dell’edizione 2012: LAND! Terra!. Un festival della creatività lungo la Via Emilia che interseca le arti visive, la musica, la poesia, il design, le arti performative. Le cinque serate sono distribuite tra giugno e luglio nelle tre città emiliane, dove un centinaio di giovani artisti coinvolti nelle produzioni animano i diversi appuntamenti affrontando da diversi punti di vista il tema LAND! Terra! In ogni città il programma si è ispirato a tre suggestioni rintracciate in altrettante note canzoni che declinano il tema della terra in tre modi differenti puntando su modalità espressive diverse.
Il festival che ha preso il via a Modena venerdì 29 giugno con una serata dal titolo This Land is your Land dedicata alla parola e ai giovani cantautori, con ospite Brunori Sas, si è poi spostato a Reggio Emilia allo Spazio Gerra, dove il 6 luglio scorso è stata inaugurata, con due giorni non-stop, la mostra The Promised Land, un’esposizione che ha visto lavorare insieme a due a due gli artisti delle tre città emiliane attraverso la modalità dell’originale e della  sua “cover version”, ovvero della sua rilettura o il remix da parte di un altro artista.

Per l’ultima tappa il festival si sposta a ovest e raggiunge la città di Parma il 18 e 19 luglio, al Centro Giovani Montanara (via Pelicelli 8), seguendo le parole dei Doors che nella loro Land Ho!  (l’urlo del marinaio che avvista la terraferma) suggeriscono un’idea di terra come miraggio, conquista, viaggio, meta da raggiungere, orizzonte. Qui sono l’espressività della danza, del movimento, dell’action painting e la libertà creativa della street art ad animare il programma; testimonial d'eccellenza della prima serata è una delle più importanti realtà nazionali della scena musicale indie, A Classic Education, esempio reale di come le nuove produzioni possono trovare anche da sole le risorse e i metodi per affermarsi. Gli A Classic Education sono appena di ritorno da una tournée americana che li ha consacrati anche a livello internazionale. Con loro anche Welcome Back Sailors che si possono senza indugio definire come la migliore rivelazione musicale emiliana dell'ultimo biennio. Ad aprire Sara Loreni, la raffinata interprete parmigiana che si divide fra jazz ed elettronica e che nonostante la giovane età ha già ricevuto premi e riconoscimenti in tutta Italia. Ma saranno soprattutto le tante piccole produzioni create dalla rete AntWork a giocare il ruolo da protagoniste. In una commistione fra parola, danza e  live painting, affidata agli atelier di Officina delle Arti, si andrà ad esplorare ed approfondire il tema terra come orizzonte e frontiera, asse portante dei contenuti di tutta la programmazione. Sempre mercoledì 18 luglio si potrà assistere alle performance di danza Appunti sul libro della terra di Manfredi Perego e alla coreografia di danza contemporanea della compagna MDdanza. In interno Samuele Huynh Hong, Marco Benisi, Masala, Sharon Ferrandina propongono Aesthetics Flexion, una coproduzione fra video arte, danza e musica. In parallelo si animeranno anche iniziative dedicate al VJing realizzato dal vivo ed accompagnato in diretta da suoni: la proposta sarà condotta da Nepovero, BPF con A.Krome, Stefano Grilli.
A seguire, il secondo appuntamento di giovedì 19 luglio, dalla terra degli orizzonti immaginari, ci riporterà alla terra più vicina a noi, quella urbana, l'asfalto e le pavimentazioni delle città. Un contest aperto di freestyle capitanato dal collettivo La Kattiveria e che vedrà la partecipazione di tante nuove realtà emergenti e capaci di tradurre il ritmo in rime improvvisate. Special guest Dank,  tra i protagonisti di MTV Spit, Dhap, organizzatore di Itabeatboxers e dj T Robb, campione italiano di  scratch. Sui ritmi hip hop si muoverà una coreografia spontanea con Blaksoulz Dance Crew, Spaziottoquattro e Urban Dance Factory che a loro volta occuperanno gli spazi a disposizione secondo un criterio di totale condivisione e improvvisazione. Anche alcuni performer di Parkour di LT Dance Project, la spericolata danza urbana che si snoda fra cornicioni e scale, seguiranno il ritmo del contest. Al collettivo IAM è affidata un’area espositiva in cui si potrà assistere a Azion #1: Base Nato, un’originale rilettura di una base militare ormai abbandonata sotto forma di installazione multimediale, che rimarrà visitabile per alcune settimane.
Il luogo scelto per la due giorni sarà il Centro Giovani Montanara, che per l'occasione coinvolgerà alcune fra le più interessanti realtà cresciute al suo interno, a partire dalla messa a disposizione della Web Radio del centro, radiofficina.it, che farà da amplificatore on-line di quanto succederà. Nel corso delle due serate funzionerà un servizio bar, mentre l'accesso alle attività e agli spettacoli è gratuito.

AntWork Summer 2012 si propone in questo modo come uno degli eventi principali dell'estate emiliana, confermandosi fra i progetti più attivi e partecipati, dedicati alla creatività giovanile e gettando ulteriormente le basi per le future produzioni.

Cos’è AntWork?
L’organizzazione delle colonie di formiche è misteriosa ma molto efficiente. I membri delle colonie fanno tutto senza ricevere ordini, interagiscono localmente producendo un comportamento globale senza la guida di nessuna intelligenza o autorità centrale.
Deboarh M. Gordon, Boston Review
ANT WORK. Giovani produzioni in rete tra Modena, Reggio Emilia e Parma è un progetto dedicato alla creatività giovanile, promosso dai tre comuni emiliani che nasce nel 2010. L’obiettivo è quello di mettere in rete i numerosi talenti presenti sul territorio, valorizzandoli, creando produzioni originali legate al mondo della fotografia, illustrazione, musica, video, poesia e new media e facendoli circuitare con spirito di collaborazione e condivisione collettiva.
Collettivo (dal latino collectivus): che raccoglie più elementi congeneri, fatto da più persone raccolte insieme a un fine comune. Il termine “collettivo” ha negli ultimi anni trovato sempre piќ spazio. L’idea che possa esistere un modo per condividere un progetto mantenendo per ognuno dei soggetti coinvolti una singola identità, rappresenta la formula collaborativa piќ attuale ed efficace. Il collettivo è una struttura elastica, non vincolante, ma al tempo stesso ricca di stimolanti opportunità. AntWork  si propone con la stessa filosofia, configurandosi come un polo di attrazione dal quale partono spunti, si aprono spazi, si offrono opportunità, raccogliendo adesioni e lasciando che i partecipanti possano trovare il modo di incontrarsi e condividere idee e progetti senza condizionamenti. AntWork è una piattaforma condivisa da tre città confinanti e dedicata alla creatività, sulla quale atterrare e decollare liberamente.

PROGRAMMA

Parma, 18-19 luglio, Centro Giovani Montanara, Via Pelicelli 8
Land Ho! - L’espressività del movimento attraverso la danza, l’action painting, la street art.

Mercoledì 18 luglio – ore 21.00
Land Ho! – Horizon

Live di A Classic Education, Welcome Back Sailors e Sara Loreni Loop solo
Performance multimediali, live painting e danza a cura di Officina delle Arti (atelier Bee-Live, Researching e Teatro del Cigno), M.D. Danza, Manfredi Perego, Nepovero e Samuele Huynh Hong con Masala e Marco Benisi. Installazione e reading di IAM – Istor Azioni Mediologiche (in mostra fino al 1° agosto)

Giovedì 19 luglio – ore 21.00
Land Ho! - Street
Contest di free style organizzato da La Kattiveria, con il contributo di storytellers emergenti, in collaborazione con Maffia Cellule. Hip hop e breakdance con Blacksoulz Dance Crew, Spaziottoquattro, Urban Dance Factory. Parkour con Let’s Dance. Proiezioni e dj set di BPF con A. Krome, Stefano Grilli

Reggio Emilia, 6 luglio – 15 agosto, Spazio Gerra, Piazza XXV Aprile 2
The Promised  Land
Orari di apertura: mercoledì e venerdì 21-24, sabato e domenica 17-24

Progetti di: Francesco Baldi con remix di Vincenzo Malara / Enrica Berselli con remix di Dancewoods / Ema Cadar con remix di Ingrid Russo e TMN / Nicolò Cecchella con remix di Giulia D’Elia / LTDance Project con remix di Cesare Parmiggiani / Andrea Delai con remix di Mattia Scappini e Luca Perciballi / Divisione Syphon con remix del Coro Polifonico di Montecchio / Giovanni Fantasia con remix di Fosco Grisendi / Francesco Palù / Manuel Portioli / Monica Rossi con remix di Prisca Amaro / Laura Serri con remix di Lucia Manfredi / Aldo Soligno con remix di Marco Ariani / Caterina Voltolini con remix di Tommaso Mori / Azioni di street artist in esterno


INFO

Reggio Emilia
Spazio Gerra
Piazza XXV Aprile 2 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522 585654 www.spaziogerra.it - spaziogerra@municipio.re.it

Modena - Centro Musica
Tel. 059 2034810 musica@comune.modena.it

Parma
http://www.gaer.ws/parma.html
DUC , Largo Torello de Strada, 11/a  43121 Parma (PR)
Tel:  0521-218434  -  Fax:  0521-218578 - giovani@comune.pr.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno