17°

27°

Parma

I Nostri Borghi; "Basta violenza in piazza della Pace: interventi immediati"

I Nostri Borghi; "Basta violenza in piazza della Pace: interventi immediati"
Ricevi gratis le news
11

"Basta violenza in Piazza della Pace. Sono necessari interventi immediati".  A metterlo nero su bianco è il presidnetge dell'associazione I Nostri Borghi, Fabrizio Pallini.

Ecco la sua lettera.


"L’ennesimo  atto di violenza perpetrato l’altra notte in piazzale della Pace, con  brutale aggressione  nei confronti di una giovane ragazza e il conseguente appello della madre, in una lettera inviata ai giornali, ci induce ad intervenire con forza.

In primis  è ormai inaccettabile ed incomprensibile come da parte di   tutti coloro che sono deputati al controllo e alla sicurezza dell’ordine pubblico,  non sia stata ancora studiata e applicata una strategia mirata ed efficace per Piazza della Pace.

Abbiamo già più volte sottolineato che interventi parossistici e non continuativi hanno poca efficacia, se non quella dell’apparire.
Come è possibile, ad esempio, non prevedere un presidio fisso, vero ed efficiente nella Piazza ?
 
Gli interventi di natura repressiva ( tra l’altro rivelatisi altamente insufficienti e inefficienti) riteniamo  vadano fatti in sinergia con interventi sociali, educativi e ludici.

Questo stillicidio di episodi di violenza,  che si susseguono ormai in modo esponenziale, la dicono lunga su quanto fossero importanti e fondamentali  progetti come quello di “ Sotto le Stelle in Piazzale della  Pace “, la casetta del punto d’ascolto psicologico, il punto di ritrovo salutista, comprese poi tutte le rappresentazioni artistico musicali e di gioco coinvolgenti  bambini e genitori,  importantissime come deterrente per la sicurezza della Piazza e non fini a se stesse.

L’aver completamente  dimenticato, da parte di chi ora amministra, l’utilizzo di queste soluzioni straordinariamente importanti per la tutela dell’ordine pubblico, in questa parte della città, non è certamente di buon auspicio per il futuro.

 Abbiamo apprezzato l’ordinanza anti alcool, ma non possiamo non tacere la completa mancanza di  impegno razionale nei confronti di una situazione così grave per la sicurezza, come quella che si è venuta a creare nell’ormai ingiallito prato della Pilotta.

Ci vuole un reale ed efficace impegno da parte del Prefetto Luigi Viana, del Questore Salvatore Longo e del Sindaco Federico PIzzarotti per scongiurare la conquista definitiva da parte della criminalità di uno spazio così importante come quello di Piazza della Pace.

Il grido di dolore e l’accorato appello della mamma della ragazza aggredita, dovrebbero rimbombare continuamente nelle orecchie di chi ha in mano le sorti della città come catalizzatori ad interventi immediati e non più procrastinabili.

La sicurezza è un bene imprescindibile per tutti .Le  istituzioni non possono e non debbono lasciare la città  alla mercé di violenti e prevaricatori , questo, i cittadini, non lo potrebbero perdonare."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • www.gazzettadiparma.it

    31 Luglio @ 20.19

    @ mauro - La redazione non ha nessun "rapporto particolare" né con lei né con il lettore cui fa riferimento. Siete entrambi lettori che si firmano con anonimi nickname. (A.V.)

    Rispondi

  • mauro

    31 Luglio @ 20.07

    Il nazitermometro del kluklux klan se ne frega della costituzione; avevo chiesto che se per caso avete un rapporto particolare con sto individuo, che vuole il coprifuoco. Perche', non e' per amore della liberta' di parola che a questa persona e' permesso scrivere bestialita' del genere?

    Rispondi

  • FILIPPO GRECI

    31 Luglio @ 15.55

    Gent.mo Ray, da una vita dico che debbono cambiare le leggi a livello nazionale in primis se si vuole combattere la criminalita' con efficacia:fosse per me i mafiosi, ad es., li metterei tutti all'Asinara a scontare le pene, e non al confino ove poi esportano il loro modo di agire e Modena ne e' un esempio per via dei Casalesi. La critica a Pallini si basa sul fatto che egli e' un politico e non importa se locale o nazionale ma e'un politico: la giunta di centrodestra al governo della citta' avrebbe potuto sensibilizzare i poltici nazionali su queste tematiche, ma nessuno l'ha fatto. Le ricordo che noi a maggio abbiamo iniziato una petizione popolare simbolica per sottolineare il problema sicurezza e che il 12 settembre scorso avevamo anche fatto una manifestazione contro il degrado in Oltretorrente:politici se ne son visti? Neppure l'ombra... E dei guerrieri del web che scrivono sulla gazzetta.it senza neppure firmarsi con nome e cognome, ma solo con nick name di fantasia che ne pensa? Bravissimi ad imprecare e maledire, ma quanto a mettersi in gioco..... In compenso ha un senatore Berselli che si preoccupa di fare 8 interpellanze parlamentari su magistrati che lavorano e fanno il loro dovere, ma non si preoccupa di mandare piu' forze di polizia di rinforzo ad una questura cittadina gia' al collasso, ne' si fa promotore di leggi piu' severe contro la delinquenza. Se lei si muove nella legalita' e nel rispetto della legge primo o poi vince ed e' questo il sapore della democrazia: altre strade son ben piu' pericolose.... Dott.Filippo Greci Pres.Naz.Nuovi Consumatori

    Rispondi

  • massimo

    31 Luglio @ 12.24

    Se vai in giro di notte per parma da via d'azeglio fino al centro ci sono solo degli africani in bicicletta e a piedi che ti guardano con aria di sfida.

    Rispondi

  • Giuio

    31 Luglio @ 10.34

    Scusi Sig, presidente associazione consumatori, ma ci vuole molto a capire che ciò che viviamo qui non dipende più dalla nostra politica locale ma dalla negligenza dei politici che stanno a Roma, vedasi che ministro degli interni e delle carceri ci ritroviamo ? Lei sbaglia ad accusare in pieno dicendo "quando eravate al governo", perchè si è sempre tentato di creare sicurezza con dei provvedimenti, ma si è sempre fatto fallire tutto, perchè gli ordini partono da lontano. Si cerca di prendere provvedimenti ma ecco che immediatamente ci si mette in mezzo la legge che favorisce il delinquente, che deve tutelare la persona, il diritto umano dell'mmigrato, nessuno tocchi caino, la croce rossa che non scheda i rom, la chiesa che dice "poverini aiutiamoli" , la carta di parma che fallisce, gli anatgonisti di sinistra che hanno più rilevanza delle direttive comunali etc, etc. Perchè non prendiamo per il collo chi ci governa da Roma e chi da Bruxelles decide di far invadere l'Italia ? Ma ancora non lo avete capito che chiunque vada al potere è sempre bloccato da qualcun altro che stà ancora più su ? La soluzione finale sarebbe sbattere fuori tutti questi parassiti nullafacenti che ci hanno rovinato la tranquillità e che nessuno uffcialmente vuole accusare per non sembrare razzista. Qui tutti abbiamo le mani legate e le bocche sigillate, con questo capestro dell'accoglienza e dell'antirazzismo ! BASTA !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design