17°

27°

Parma

Ladri scatenati svuotano sette cantine

Ladri scatenati svuotano sette cantine
Ricevi gratis le news
16

«A qualcuno hanno rubato dei salami, ad altri la carne nel congelatore pronta per la grigliata di Ferragosto. A me persino delle scatole di caramelle. Evidentemente erano golosi».
Uno dei residenti di via Antonello da Messina, al civico 20, prova a sorridere nonostante la scorreria notturna nelle cantine del condominio. Dove, chissà perchè, l'unica cosa che non ha ingolosito i ladri, sono le bottiglie di vino. «Ne avevo anche di buona qualità ma non le hanno toccate, per fortuna», gli fa eco un altro condomino. Che poi conclude: «Ma quello che davvero lascia amareggiati è sentirsi insicuri persino a casa propria».
Una constatazione amara che si spiega facilmente vista la sfrontatezza dei ladri che, nel cuore della notte tra giovedì e venerdi, intorno alle 3, hanno preso di mira la palazzina di sette appartamenti. Svuotando tutte le cantine.
«Ce ne siamo accorti al mattino - proseguono i padroni di casa. - Secondo quello che abbiamo potuto ricostruire, i ladri sono penetrati nel cortile dalla parte posteriore. dal cortile poi, attraverso una piccola porta sono arrivati al corridoio delle cantine. E si sono messi al lavoro».
Armati, è probabile, di un tronchese, hanno spezzato i lucchetti che chiudevano le varie porte e quindi, con calma, hanno scelto cosa prendere.
Salumi in primo luogo. Ma non solo. «Ad una signora sono sparite una cinquantina di euro di braciole messe da parte per un barbecue», continuano gli abitanti. Che, al risveglio, hanno dovuto fare l'inventario della merce scomparsa.
«A me per esempio, sono sparite anche due biciclette. Non erano particolarmente preziose ma erano nuove: e una poi era il mio ultimo regalo di compleanno», si sfoga un altro condomino. Che poi spiega come i ladri, finito di prelevare la merce, se ne siano usciti tranquillamente dalla porta principale. «Una residente ha sentito dei rumori e se avesse allertato la polizia forse li avrebbero potuti prendere». Una ipotesi realistica ma impossibile da confermare. L'unica certezza è l'amarezza dei residenti: che si sentono indifesi.
«I lucchetti non erano certo impossibili da tagliare ma a chi viene in mente di dovere proteggere anche le cantine? Noi ci conosciamo tutti e ci fidiamo. Ma è evidente che ormai il tempo della fiducia anche a Parma è proprio finito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca F.

    06 Agosto @ 14.19

    Se non cambiamo le nostre leggi tutto questo continuerà all'infinito!!!

    Rispondi

  • medioman

    06 Agosto @ 11.59

    Un vecchio proverbio dice: "chi fa' da sé, fa per tre". Io tengo a portata di mano un bel forcone, con i rabbi ben appuntiti. Visto che le tasse le paghiamo inutilmente, lo farei "assaggiare" volentieri a tanti "simpatici personaggi", compreso i parolai che parlano di fascismo, leghismo e razzismo.

    Rispondi

  • dd_77

    06 Agosto @ 11.10

    @ Nadia: non mi sembra che la legge leghista in vigore da quasi 5 anni abbia migliorato la situazione! e ti ricordo che la sinistra ha governato solo 4 anni complessivi mentre Berlusconi c'è stato 20 anni al potere. è proprio vero che non c'è nessuno di più solo di un neurone nella testa di un leghista

    Rispondi

  • ben

    06 Agosto @ 10.04

    ringo ha ragione resta in italia solo chi vive onestamente, quindi tutti i signori amministratori di parma indagati spediamoli in Katanga, Tanzi al polo norded a seguire gli immigrati disonesti, vorrei chiedere al direttore quali sono i risultati della famosa carta di parma sulla sicurezza firmata in pompa magna dai sindaci (in primis il nostro ex) con il ministro maroni, e quali risultati hanno portato l e ronde dei militari nella nostra città da quando sono arrivati la cronaca del vostro giornale non credo abbia mai riportato una brillante operazione conclusa dai militari. grazie

    Rispondi

  • mydas

    06 Agosto @ 01.15

    a me non interessa da quale paese vengano o di che razza siano, ci sono persone oneste e delinquenti. i primi devono essere tutelati i secondi fermati, espulsi, incarcerati, messi ai lavori sociali...... Abbiamo un nuovo sindaco, giovane, volenteroso e speriamo capace. Io spero, anzi pretendo (come cittadino ne ho, ne abbiamo diritto) il suo massimo impegno a ridurre la criminalità e a tutelare gli onesti cittadini. Che faccia pressioni alla polizia, ai carabinieri, che si inventi qualcosa per far si che i parmigiani possano dormire sonni tranquilli. E' pagato per questo. Fare il sindaco è un dovere, non un diritto.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design