17°

27°

Parma

Due cigni bianchi sulla bara del giovane Emile Noharet

Due cigni bianchi sulla bara del giovane Emile Noharet
Ricevi gratis le news
0

Mara Varoli

«Per questa cerimonia abbiamo scelto musica, parole e poesia». A Valera erano in tanti per Emile Noharet, il 20enne scomparso dopo una breve malattia 7 giorni fa: giovani e meno giovani che hanno gremito il Tempio e il «giardino» esterno.
Con un messaggio, la sorella maggiore Joelle ha aperto la cerimonia: «Musica perché Emile amava e faceva musica, e per farla usava la fantasia. Parole perché a Emile piacevano le parole, e come univa le persone, così univa le parole, componendo bellissime poesie. E poesia perché, come ha scritto Ko Un, la poesia è un incontro tra anime».
E' stata la sorella gemella Marta a «filmare» la cerimonia. E lo ha fatto con uno slancio d'amore infinito: il silenzio sarebbe servito a poco per asciugare il dolore. «Gli interventi, molto brevi, si sono susseguiti come macchie di colore non per forza legate tra loro - ha scritto Marta -. In apertura e in chiusura una ragazza ha suonato la tiorba. Due violini hanno riassunto "Voglio vederti danzare" di Battiato, mentre verso la fine due dei suoi amici hanno suonato "Coda di lupo" con due chitarre acustiche e un'armonica, e "Wish you were here", questa perché la suonava spesso quando erano in compagnia. Entrambi avevano un fazzoletto rosso legato al polso, mentre gli altri del gruppo avevano maglietta o camicia rossa. La bara (soprannominata raba da me e dall'amica più giovane di Emile, una bambina di 10 anni, perché "bara" è troppo triste) era in legno di abete grezzo e senza verniciatura, quindi molto chiara oltre che molto grande: Emile era un gigante. Sul lato ho inciso le nostre iniziali e quella della nostra migliore amica, che vivendo negli Stati Uniti non poteva essere presente. Sopra, due cigni di carta bianca, uno fatto da lui e l'altro da me, e dei triangolini di carta, gli stessi che costituiscono i cigni e che sarebbero poi rimasti a chi li avrebbe voluti. Dietro ai cigni due fiori, anch'essi di carta, che ho fatto io, ma solo di riflesso al suo interesse per gli origami».
«Era lui il signore degli origami - continua Marta -, solo che dei suoi nessuno si prestava a stare sopra ad una bara, pur bella che fosse. A fine cerimonia abbiamo messo a disposizione un blocchetto di carta colorata per origami, una penna e una busta per chiunque avesse desiderato lasciargli un messaggio. La busta è rimasta con lui, in modo che venisse anch'essa cremata. Di fronte alla raba c'era un piedistallo fatto con legno e metallo, lo stesso che usa mio papà per esporre i violini, su cui era posata una campana tibetana. Dentro, sistemati sulla sua kefiah bianca e nera, c'erano dei cartoncini bianchi di quattro tipi: uno citava il "Canto Navajo" degli indiani d'America, gli altri tre tipi, le sue poesie di bambino».

La famiglia
«Grazie per la calorosa partecipazione»
Non potevano mancare i ringraziamenti: «Vorremmo rivolgere a tutti un sentito ringraziamento per la vicinanza dimostrata. Noi, famiglia di Emile Noharet ringraziamo tutti per la grande e calorosa partecipazione alla cerimonia. Questo ha rappresentato un’ulteriore conferma di quanto Emile sapesse farsi voler bene anche a prima vista. Avremmo desiderato salutare e ringraziare ognuno di voi, ci scusiamo se non ci siamo riusciti. Esprimiamo un particolare ringraziamento a tutti coloro che hanno sostenuto Emile durante le ultime settimane. Un grazie anche ai medici, agli infermieri e agli operatori sociosanitari che si sono prodigati per rendere il decorso della malattia più sostenibile».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design