21°

Parma

L'aeroporto ora è a rischio declassamento?

L'aeroporto ora è a rischio declassamento?
Ricevi gratis le news
2

 Luca Pelagatti

«L’aeroporto di Parma si configura come aeroporto di servizio che può svolgere nel lungo periodo (oltre il 2030), il ruolo di riserva a servizio di aeroporti della Lombardia e dell’Emilia, limitatamente a determinati segmenti di traffico».
Dopo molte anticipazioni, voci e estratti parziali il Piano nazionale degli aeroporti redatto dall'Enac è arrivato sul tavolo del Ministero. E lo scenario futuro del «Verdi», almeno sulla base di questo malloppo pieno di schede e proiezioni, sembra tutt'altro che roseo.
Il piano, redatto sulla base di  analisi partite nel 2009, punta a ridefinire la mappa degli scali nazionali a partire da una serie di classifica degli aeroporti suddivisi in gate intercontinentali, strategici e primari: e infine di servizio. E Parma avrebbe appunto solo questa qualifica «minore» che, al di là del linguaggio asettico della burocrazia significa tagli, difficoltà. E fondi bloccati.
Gli scali ritenuti fondamentali potranno infatti contare su aiuti e interventi di ampliamento, potenziamento delle strutture e della rete viaria mentre quelli di servizio dovranno fare i conti con un drastico giro di vite. O come dice il piano «saranno verificate condizioni di sostenibilità economica che non prevedano trasferimenti di risorse pubbliche per la gestione». Stop ai soldi pubblici e quindi rischio abbandono delle piste che dovranno ridursi, in tutta Italia, al massimo ad una trentina? 
 Non proprio. Perchè lo stesso studio garantisce anche che non è prevista «alcuna chiusura» anche se il taglio dei trasferimenti pubblici vorrebbe dire che le società  di gestione dovrebbero farsi carico direttamente, pagando in proprio, servizi indispensabili come vigilanza, sicurezza antincendio, controllo del traffico. E anche con «modelli operativi semplificati» sarebbero costi quasi impossibili per molti aeroporti. Che pur senza farlo perchè costretti dal Ministero potrebbero trovarsi a «chiudere» le piste per debiti.
«Tuttavia non si deve drammatizzare - replicano dal «Verdi», sottolineando che si tratta di un piano che deve essere ancora discusso nelle sedi opportune e che il nostro aeroporto, per buona parte privatizzato, già da tempo attua quello che il progetto Enac vorrebbe: una gestione cioè che non pesi sulle casse pubbliche». 
Nonostante questo la preoccupazione ovviamente cresce. E non riguarda solo Parma. Il vice ministro alle Infrastrutture, Mario Ciaccia, ha confermato proprio ieri che si va verso una riduzione degli aeroporti anche se i numeri sono da valutare. «Non è tollerabile che vi sia una quantità di aeroporti che non rispondono ad una logica ad una esigenza dell’economia», ha spiegato. «Il principio generale del piano sarà quello di “distinguere” aeroporti nazionali e di servizio in una visione europea. I tempi sono maturi per dare una risposta all’economia». Intanto sulla vicenda del possibile declassamento a scalo di servizio del «Verdi» interviene anche l'ex capogruppo del Pd in Consiglio comunale Giorgio Pagliari  che parla di «tagli lineari con deroghe, che suonano come concessioni a taluni localismi forti. Sul piano complessivo , sembra mancare, anche in questo caso, la volontà o la capacità di sfruttare la crisi e le correlate esigenze per un ripensamento del sistema , che coniughi risparmio e rilancio ,e non per una sua destutturazione».
E qualche dubbio sul fatto che certe zone abbiano avuto un trattamento di favore da parte dei  tecnici sorge: non si spiegherebbe altrimenti perchè la Lombardia, oltre a Malpensa e Linate, si vedrebbe garantito Orio al Serio e Brescia.  Un aeroporto quest'ultimo che a partire dal 2010 non ha più neppure un volo passeggeri attivo. Ma per il quale l'Enac raccomanda «una fermata dell'Alta velocità vicina allo scalo» e una salvaguardia delle aree per gli sviluppi futuri. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    24 Agosto @ 09.52

    ARATURA delle piste, semina di erba medica, produzione di Parmigiano doc, possibilmente "vacche rosse" e vedrete che, per la prima volta, L'areoporto Verdi servirà a QUALCOSA.

    Rispondi

  • Daniele

    23 Agosto @ 20.06

    ...ma lo volete capire che l'"aeroporto" di Parma non serve ad una beata fava? ma solo a sperperare inutilmente denaro pubblico? E' più utile il campo volo di Reggio Emilia, almeno lì ci fanno i concerti e le feste dell'Unità...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È in corso il Festival del Prosciutto: quanto conosci questa specialità della nostra cucina?

GAZZAFUN

10 quesiti sulla cucina parmigiana: scopri se sai davvero tutto!

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SPORT

Rugby Colorno, ecco come cambierà la squadra: intervista a Nick Scott Video

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

Economia

Lasciano i co-fondatori di Instagram Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel