16°

29°

Parma

Niente bottiglie e lattine durante le partite al Tardini: il Comune allarga il divieto

Niente bottiglie e lattine durante le partite al Tardini: il Comune allarga il divieto
Ricevi gratis le news
4

Il Comune allarga la zona off limits per la vendita di bevande in lattine e in bottiglie durante le partite casalinghe del Parma, allo stadio Tardini. Nei giorni scorsi è stata emessa un'ordinanza, ora integrata su richiesta della questura: il divieto è esteso così a via Pezzani e via Scarlatti.

Ecco il comunicato del municipio con i dettagli:

Sulla base di un’ulteriore indicazione della Questura di Parma, è stata integrata l’ordinanza volta al divieto di vendita di bevande in lattine e contenitori di vetro e di consumo di bevande alcoliche in occasione della partite del Campionato di Serie A in alcune zone della città limitrofe allo stadio Tardini, la parte integrata riguarda (punto il b) l’aggiunta di via Pezzani e via Scarlatti a quelle in cui è previsto il divieto assoluto il consumo di bevande alcoliche e super alcoliche. Restano invariate le finalità del provvedimento volto a tutelare l’ordine pubblico e la sicurezza in occasione degli incontri che il Parma F.C. disputerà allo stadio Tardini nella stagione 2012 – 2013 a decorrere da domenica 2 settembre 2012 Tali restrizioni verranno applicate nelle tre ore precedenti l’inizio della partita e nell’ora successiva la fine della partita, fatta eccezione per la sola somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto.

Modalità di applicazione dei divieti e zone interessate come da ordinanza sindacale.

a)      L’ordinanza dispone il divieto di vendita di bevande non alcoliche in lattine e contenitori di vetro, prevedendo in sostituzione la vendita in contenitori di carta o plastica, e il divieto assoluto di vendita di bevande alcooliche e superalcooliche per tutti i pubblici esercizi (fatta eccezione per la sola somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto), punto ristoro interno allo stadio, circoli privati, attività di commercio su area pubblica, attività artigianali operanti nel settore alimentare (quali pizzerie d’asporto, gastronomie, ecc.), attività dotate di distributori automatici di bevande e alle attività di vendita al dettaglio di cui al D.lgs. 114/98, ricompresi nella parte di territorio delimitato dalle seguenti strade, pure ricomprese: piazzale Risorgimento, viale Partigiani d’Italia (nel tratto compreso da piazzale Risorgimento a via Zarotto), via Zarotto (nel tratto compreso da via Emilia Est a via Montebello), via Montebello (nel tratto compreso da via Zarotto fino a viale Rustici), viale Rustici (nel tratto compreso da via Montebello fino a viale Berenini), viale Berenini (nel tratto compreso da viale Rustici fino a barriera Farini), strada Farini (nel tratto compreso da piazza Garibaldi fino a barriera Farini), strada della Repubblica (nel tratto compreso da piazza Garibaldi fino a piazzale Vittorio Emanuele II), via Emilia Est (nel tratto compreso da piazzale Vittorio Emanuele II fino a strada Zarotto);

b)      L’ordinanza dispone, novità di quest’anno, anche il divieto assoluto di consumo di bevande alcooliche e superalcooliche nelle vie che conducono agli ingressi dell’impianto sportivo “Ennio Tardini”, nella parte di territorio delimitato dalle seguenti strade, pure ricomprese: piazzale Risorgimento, viale Partigiani d’Italia, via Puccini, strada Torelli, via Pezzani e via Scarlatti

 

Le forze dell’ordine vigileranno sull’applicazione della stessa ordinanza, la mancata ottemperanza a quanto disposto prevede sanzioni pecuniarie fino a 500 euro e la possibile sospensione dell’attività in caso di recidiva.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    28 Agosto @ 19.45

    Un altra dimenticanza di Japsos e' che i biglietti, almeno per le partite di un certo livello, sono proibitivi. Massimiliano invece dice un inesattezza dopo l'altra. Prima di pontificare sarebbe meglio informarsi.

    Rispondi

  • mario

    28 Agosto @ 08.42

    @JAPSOS Sono parzialmente d'accordo, non mi interessa la" birra a fiumi". Manca un particolare che hai dimenticato. Chi sgarra viene punito, la polizia ha carta bianca.Vai in galera immediatamente ,anche all'interno dello stadio esistono celle di sicurezza ed esistono leggi speciali molto dure e punitive. Qui in Italia, la polizia non può praticamente muoversi, le leggi sono molto morbide in confronto a quelle inglesi e non esistono sistemi di controllo. Non è vero che puoi andare alla stadio come e quando vuoi. Un documento per l'acquisto del biglietto è necessario anche in Inghilterra( lo dico per esperienze pesonali) .Se in Italia si trasferisse per intero il modello inglese ,non saresti così contento come credi. <non tralascio poi un particolare. I danni provocati negli stadi o per strada dai tifosi vengono rimborsati sempre, o dal tifoso se viene individuato o dalla società di appartenenza. Noi siamo alla preistoria in confronto a loro ,le proteste per la tessera del tifoso te lo dimostrano.

    Rispondi

  • massimiliano

    27 Agosto @ 19.30

    Tanti problemi per andare a vedere una partita. Le società di calcio si ingrassano con i soldi dei tifosi e l'ordine pubblico è garantito dalle forze dell'ordine, pagate da noi, ossia anche da chi allo stadio non ci va. Perchè devo pagare per un servizio che di fatto dovrebbe essere gestito da privati e non dalla forza pubblica. Chiudiamo gli stadi che sono nel centro città, costruiamoli dove non c'è nulla intorno e se le società di calcio vogliono la security, che se la paghino loro, utilizzando la vigilanza privata, con i loro soldoni e così non renderemo le nostre cit impraticabili, al limite del coprifuoco. Perchè io, che allo stadio a vedere una palla che rotola sui piedi di 22 persone strapagate al limite dell'indecenza, non andrò mai non sono libero di bermi una sacrosanta birra al bar oppure devo subire blocchi e code interminabili per tornarmene a casa mia?????????????????????

    Rispondi

  • japsos

    27 Agosto @ 14.38

    eccolo qua il famoso stile inglese...stadi militarizzati, biglietti dal costo esorbitante...ma nessuno di voi è mai stato veramente in inghilterra a vedere le partite?? birre a fiumi stadi all'avanguardia se decidi anche all'ultimo minunto puoi andare allo stadio dove vuoi...bello il calcio italiano...anche grazie a queste ordinanze assurde!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

complkeabbo

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse