13°

23°

Parma

5 Stelle: Dall'Olio e i conti col passato

Ricevi gratis le news
4

Comunicato stampa

Dall’Olio arriva a dire che la tariffa di 168 euro a tonnellata in realtà non corrisponde ad una tariffa reale, perché quest’ultima deve ancora essere definita.

Ricordiamo a Dall’Olio come la stabilizzazione della tariffa di smaltimento dei rifiuti ai valori del 2008 sia stato il principale cavallo di battaglia di questi anni anni in cui la Provincia di Bernazzoli ha sostenuto la necessità di un inceneritore, proprio per ridurre le tariffe!
Ma anche il refrain costante dell’intera campagna elettorale che il candidato sindaco del centrosinistra ha condotto portando il costruendo inceneritore, ritenuto dal presidente della Provincia “un’ottima soluzione per Parma, unico capoluogo della Regione che ancora oggi, non è in grado di provvedere autonomamente alla gestione dei suoi rifiuti. Stiamo esportando la nostra spazzatura negli impianti (termovalorizzatori e discariche) delle altre province, sostenendo costi esorbitanti a carico dei nostri cittadini, sottraendo risorse altrimenti destinabili a servizi per aumentare la qualità di vita dei parmigiani.
Lo smaltimento di una tonnellata di rifiuti a Piacenza costa (circa) 117 euro, a Reggio 121 euro, a Parma 162 euro. Credo che così non si possa andare avanti”.
No, infatti ora è peggio.
Oggi Dall'Olio sostiene che quel valore espresso (168 euro a tonnellata) non è un dato reale.
Vuol dare del bugiardo all’Ente Provincia (di cui tra l’altro Dall’Olio è dipendente) e allo stesso Bernazzoli, ovvero accusarsi di aver raccontato menzogne ai parmigiani per anni?
A così tanta durezza non ci eravamo mai spinti neppure noi contro il centrosinistra.
A dire il vero queste cose non le diceva neppure Dall’Olio in campagna elettorale quando il Bernazzoli lo aveva indicato come suo assessore all’ambiente nel caso avesse vinto le elezioni.
 
Alessandro Mallozzi
Consigliere Comunale
Movimento 5 Stelle
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vic

    01 Settembre @ 13.10

    Se si lavora, ma non lo si pubblicizza non c'ė trasparenza, se si risponde a delle menzogne si fa inutile polemica, se non si risponde ė perché hanno ragione loro. Il dialetto parmigiano ė generoso di coloriti inviti ad andare ad impiegare il proprio tempo in altro modo, tra i quali i chi fa questi commenti puó agevolmente scegliere. E visto che non ė tempo di sprelle...

    Rispondi

  • Marco

    01 Settembre @ 12.24

    Certo che ormai si leggono cose pazzesche....Pizzaroti,vincendo le elezioni,ha fatto bruciare parecchie persone,soprattutto i cosiddetti "compagni",che non perdono l'occasione di attaccare a testa bassa.....quando il sindaco si muove per una questione,subito tutti quanti giù ad attaccare con polemiche,e per qualcuno la cosa è normale,ma se il sindaco o qualcuno della giunta non risponde alle polemiche ecco che i soliti noti attaccano dicendo che "non sanno cosa dire,non hanno risposte,non sono in grado di governare",ecc.ecc. ,ma se rispondono,sono loro che fanno polemica invece di provare a governare.....certo che a voi non va bene proprio niente,vero? E magari chi polemizza sono le stesse persone che,a partire dalla giunta Ubaldi,si lamentavano dei disagi dovuti ai lavori per togliere dalla allora tristemente famosa "tangenziale dei semafori",che ha fatto ridere tutta l'italia e oltre;tutti quegli incroci voluti dalla gestione di sinistra di allora,che per farsi bella ha voluto presentare alla città quel bel progetto di viabilità.....chissà se si lamentano ancora,perchè non ci sono più le code chilometriche di allora,dove potevi anche fare qualche amicizia,o magari perchè hanno tolto il lavoro a decine di lavavetri......ma mettiamo il caso che proprio da Parma si cominci a creare quel movimento di civiltà e di buona amministrazione per questo paese ormai alla deriva,che si cominci a creare finalmente un buon governo,dove tutti i conti tornano per tutti,ma vi dispiacerebbe così tanto?Siete così fortemente legati a questo modo (fallito!!!) di fare politica che ci ha portati a questa situazione? Se si,per quale motivo? Non vi piacerebbe vedere relegati in galera tutti coloro che si sono arricchiti con la politica a danno di tutti noi? Cerchiamo di non mettere i bastoni tra le ruote a coloro che cercano di far chiarezza su questioni oscure,e facciamo tutti la nostra parte,per quanto possibile,finchè si arrivi a fare piazza pulita dei soliti noti che ci hanno portato alla rovina e che vorrebbero insegnarci come fare ad uscirne,senza però dire "ma tanto non cambia niente..."....se non sbaglio,ai tempi della guerra,uno dei fattori che portarono alla liberazione dell'italia,è stato il movimento partigiano,semplici cittadini che hanno osato sfidare il gigante tedesco e che non si sono posto la domanda "ma tanto non cambia niente"..... DIAMOCI UNA SVEGLIATA,E LASCIAMO PERDERE LE IDEOLOGIE POLITICHE,ci hanno lavato il cervello per troppi anni,è ora che ce ne impadroniamo noi e cominciamo a ragionare con la nostra testa. SVEGLIATEVI!!!!!!

    Rispondi

  • Giovanna

    01 Settembre @ 01.49

    Basta con queste polemiche avete vinto le elezioni governate la città se siete capaci,altrimenti tornate a lavorare

    Rispondi

  • stefano

    31 Agosto @ 21.13

    Sono sinceramente preoccupato dal modo in cui si muove la giunta e i suoi consiglieri comunali. Finora si è vista solo della sterile polemica e dei comunicati stampa di nessuna utilità. La giunta non è stata eletta per polemizzare (quello al massimo è una prerogativa dell'opposizione), ma per governare. Il mio timore è che, anche a causa della situazione non facile del comune di Parma, non siano in grado di farlo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno