17°

28°

Parma

La città di corsa: quasi 7mila alla festa della Cariparma Running

La città di corsa: quasi 7mila alla festa della Cariparma Running
Ricevi gratis le news
12

I numeri, come sempre, la dicono già lunga: quasi 7 mila partecipanti alla Cariparma Running e 9 mila euro di incasso dalla vendita degli oltre 3mila pettorali di Corri per la vita, raddoppiati da Cariparma per un totale di 18 mila euro di solidarietà. Non quantificabile, invece, la folla di tifosi e curiosi che ha accompagnato ai fianchi il serpentone di corridori.

Otto pagine speciali, con nomi e tempi dei partecipanti alle corse competitive sulla Gazzetta di Parma in edicola

L'INIZIO

Lo sparo di inizio è fissato per le 9.30, dopo di ché sarà solo Cariparma Running, la gara podistica organizzata da Cariparma
Crédit Agricole e Cus Parma che tra corse competitive e non competitive porterà a riversarsi per le vie del centro migliaia di runner.
Un grande giorno per Parma, che ospita da 15 anni questa importante manifestazione sportiva e di solidarietà. Per questo per tutta la mattina la viabilità cittadina subirà alcune modifiche.

Maggiorin informazioni sulla Gazzetta di Parma in edicola, con anche un servizio sulla corsa di ieri dei bambini

La vigilia (Gazzetta di Parma 8-9)

Conto alla rovescia per la 15ª edizione della Cariparma Running, la gara podistica più attesa da tutta la città, in programma domenica con partenza alle 9.30 da piazza Garibaldi. Come ogni anno l’appuntamento, organizzato da Cus Parma e Cariparma, sarà anticipato - sabato pomeriggio alle 17.30 al Parco Ducale - dalla Cariparma Kids, la corsa riservata a bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni, su distanze dai 200 agli 800 metri.
Domenica mattina, invece, il centro storico sarà tutto dei podisti, che tra gare competitive e non competitive invaderà pacificamente i viali e i borghi cittadini. In queste ore sono stati definiti gli ultimi dettagli dei percorsi, che quest’anno saranno diversificati.
A differenza delle passate edizioni, infatti, sarà previsto un percorso dedicato a chi partecipa alla «Corri per la Vita», la non competitiva con finalità benefiche che quest’anno devolverà il ricavato della vendita dei pettorali (contributo minimo 3 euro), raddoppiato da Cariparma, alle associazioni «Help for Children» e «Comitato Claudio Bonazzi pro Hospice Piccole Figlie» (iscrizioni domani e domenica allo stand Cariparma, in piazza Garibaldi).

«Chi prenderà parte alla non competitiva, che si snoderà su un percorso di cinque chilometri - spiega Luigi Passerini, segretario generale Cus Parma - partirà sempre da piazza Garibaldi, come gli agonisti, ma dopo i primi chilometri dovrà seguire una piccola deviazione, segnalata da cartelli e dal personale impegnato lungo il tragitto, che diversificherà il percorso. In questo modo sarà libero di godersi la passeggiata e la città in tutta tranquillità, e allo stesso tempo non intralcerà la gara dei runner, pur condividendone parte del percorso».

Per la camminata non competitiva non sono previsti punti di ristoro lungo il percorso, ma i partecipanti avranno accesso a quello finale, in piazza Garibaldi, e a quello «senza glutine» allestito dalla sezione di Parma Associazione Italiana Celiachia.
Diverso il discorso per chi deciderà di iscriversi alla «Corri per la vita special», la novità dell’edizione Cariparma running 2012. «Si tratta di una corsa non competitiva, quindi non è necessario essere iscritti ad una società sportiva né avere il certificato medico, ma seguirà lo stesso percorso della dieci chilometri competitiva Cardio run, con partenza e arrivo sotto al traguardo ufficiale», spiega Passerini. Per chi vuole vivere l’emozione della gara, senza essere agonista. I pettorali saranno in vendita alla segreteria Cus Parma al Campus (lunedì-venerdì, 10-18), al punto Cral di Cariparma Crèdit Agricole (via Cavestro, 9-13) e l’8 e 9 settembre in piazza Garibaldi.

Caniparma Running
Per chi corre insieme al cane un punto di ristoro al Parco Ducale
Si chiama «Caniparma Running», l’iniziativa dedicata a tutti coloro che affronteranno le gare di domenica (competitive e non competitive) insieme ai loro amici a quattro zampe. «E’ un’occasione unica per godersi la città libera da autobus e macchine, stare insieme ai nostri amici, ai nostri cani e fare esercizio fisico all’aperto», spiega Elisabetta Cena, istruttore cinofilo e responsabile del Centro Cinofilo La Giostra di Paco di Parma. -. Anche quest’anno cammineremo insieme ognuno col proprio ritmo». Per la prima volta al Parco Ducale sarà allestito un punto ristoro con acqua fresca anche per gli amici a quattro zampe. «Partiremo per ultimi - precisa Elisabetta Cena - per evitare la ressa. Consigliamo di munirsi di un guinzaglio lungo, di avere con sé una ciotolina portatile e una bottiglietta di acqua. Inoltre è necessario essere muniti di sacchettini e per legge è obbligatorio avere con sé la museruola». «Alcuni cani, per i motivi più diversi, possono non amare il contatto diretto con altri cani o con estranei e possono avere bisogno di più spazio intorno - continua la Cena -; invitiamo pertanto i proprietari a far indossare a questi amici un nastrino giallo sul guinzaglio, in modo che tutti possano conoscere e rispettare tale esigenza». Per chi vuole partecipare alla Cariparma con il proprio cane il ritrovo è fissato per domenica in piazza Garibaldi davanti a Promod alle 9. L.U.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANDREA

    11 Settembre @ 06.49

    @Matteo C. tu hai ragione,il bel tacer non fù mai scritto,e probabilmente anche tu hai perso un'occasione per tacere,posso solo augurarti,di alzarti una mattina e mentre vai al lavoro trovare tutte le strade chiuse e dover girare una mezzora per arrivare al suddetto posto di lavoro,e poi una volta lì girarti i pollici perchè i tuoi clienti sono impossibilitati a raggiungerti sempre per colpa delle strade chuise,però hai ragione,per il mio mancato guadagno di domenica devo ringraziare chi ha deciso di chiudere le strade del centro,per me sai il lavoro non è poi così importante lo faccio solo per poter vivere e pagare le tasse,ma questo è solo un dettaglio è meglio che io stia zitto come dici tu...Grazie del suggerimento Matteo c.

    Rispondi

  • michele

    10 Settembre @ 17.07

    Non facciamole mai più queste manifestazioni, le strade è giusto chiuderle solo per scortare i tifosi della squadra di calcio avversaria in stazione in modo che facciano meno danno possibile, e con centinaia di poliziotti al seguito invece di mandarli in piazzale della pace. I runner si accontentano di poco, diamogli la pista dell'aeroporto, sai che soddisfazione correre lì?

    Rispondi

  • jack

    10 Settembre @ 13.26

    Grande manifestazione organizzata alla perfezione, sono questi gli eventi su cui puntare per avvicinare le persone al vero sport....grazie Parma. Da un parmigiano che ha corso la 10 km cardiorun

    Rispondi

  • Matteo

    10 Settembre @ 10.22

    @Paoloe @Andrea.......vi consiglio un proverbio.."Un bel tacer non fu mai scritto"..direi che fa al vostro caso...

    Rispondi

  • ANDREA

    10 Settembre @ 07.06

    @BaKo,Vedi tu hai ragione,ma ha ragione anche Paolo in questa Benedetta cittò ogni domenica ci sono strade chiuse,per qualche evento,ieri oltre alla corsa c'era un'altro quartiere chiuso per una festa,quindi magari organizzare le cose in modo da non far si che coloro a cui non importa nulla di queste cose possa magari uscire dalla città in modo tranquillo senza dover fare percorsi assurdi,o per una corsa o per quattro bancarelle in un quartiere sarebbe ora anche di darci un taglio con le feste di quartiere...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"