17°

28°

Parma

Addio a Cristina, la ballerina a "passo" di standard

Addio a Cristina, la ballerina a "passo" di standard
Ricevi gratis le news
1

Mara Varoli

Cristina se ne è andata, nello stesso giorno in cui 15 anni fa ha detto «sì» a Emanuele. Uniti nell'amore e nella grande passione per il ballo, si erano sposati nella piccola chiesa della Trinità, proprio il 7 settembre del '97. E venerdì Maria Cristina Rappisi, campionessa di ballo da sala e insegnante, ha chiuso gli occhi, dopo una violenta e sofferta malattia. A 39 anni, proprio quando insieme all'inseparabile Emanuele Frati avevano deciso di cambiare vita: una scuola tutta loro e, magari, la gioia di un figlio. Si conoscevano da sempre: vicini di casa nel quartiere Pablo e con il sogno per la danza. Nelle balere, nelle feste d'estate con i genitori, saltavano in pista per una polka o per un valzer. «Ci siamo fidanzati a 18 anni - racconta tra le parole soffocate dal dolore il marito Emanuele Frati -. E da lì abbiamo iniziato a frequentare scuole di ballo per diventare professionisti nel liscio unificato, da competizione, e da sala». Emanuele e Cristina fanno passi da gigante e nel 2001 vincono in coppia i campionati regionali di ballo da sala. Una coppia invincibile e indivisibile: «Nel 2002 siamo passati alle danze standard, frequentando lo studio di danza Baricchi, fino al 2005», continua Emanuele. E anche lì, riescono a vincere per tre anni di fila i campionati regionali di standard. Un curriculum ricco di traguardi raggiunti nella coppa Italia e nelle gare Open a livello internazionale.
Ma è nel 2006 che si apre una nuova porta, quella dell'insegnamento. E sono diverse le scuole in cui la coppia dà lezioni e si esibisce, tra cui Danzamania e Cohiba. «Da anni Cristina con Emanuele insegnava ballo liscio nella nostra scuola - ricorda Mario Montanari, presidente del Cohiba -. E Cristina era sempre dolce, simpatica, con il sorriso. Nonostante il ballo liscio non fosse sempre di moda, lei sapeva trasmettere la passione a tutti. Era sempre disponibile per le esibizioni e con il marito facevano una coppia davvero unica, molto affiatata, che sapeva stare al proprio posto, nel rispetto del prossimo». L'anno scorso, Cristina e Emanuele avevano fondato la loro associazione sportiva dilettantistica, l'«Hollydance», proprio con il nome dell'affezionato boxer di Maria Cristina: «Holly».
L'associazione doveva servire per istituire la scuola di ballo. Progetto che Emanuele porterà avanti con forza, per lui e per Cristina, affinchè il sogno non svanisca per colpa di quella terribile malattia. Questa sera, alle ore 20,30, nella chiesa di Santa Maria della Pace, in piazzale Pablo, sarà celebrato il rosario, anche alla presenza degli amatissimi genitori, papà Vito e mamma Maria. I funerali si svolgeranno martedì, alle 9,30, partendo dal Maggiore per Santa Maria della Pace. Il ricordo di Maria Cristina Rappisi non sfumerà dietro il corteo funebre. Ci sarà un memorial, per non dimenticare la ballerina, che sapeva sorprendere sul palco del teatro Regio, e l'insegnante, che si emozionava al Paganini per l'esibizione a Capodanno di una coppia di allievi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    09 Settembre @ 20.54

    Solo oggi ho saputo di te. Non vi avevo mai visto in esibizione. Le mie più sentite condoglianze al marito e ai familiari. Morire a 39 anni è un dispetto del destino ma penso che grande sia la consolazione dei tuoi più stretti familiari per quanto di bello e importante hai fatto nella vita e hai lasciato come testamento di esempio. La vita eterna sia il tuo Paradiso! Forza e coraggio a chi resta nel suo ricordo!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design