19°

Parma

Ponte a nord: ultime modifiche prima del via ad ottobre

Ponte a nord: ultime modifiche prima del via ad ottobre
Ricevi gratis le news
17

(c.c.) Il calendario segnava la fine di settembre come periodo per l'apertura del Ponte a nord. I tempi, invece, slitteranno di qualche settimana per le ultime, importanti modifiche. "Abbiamo incontrato il concessionario e abbiamo concordato per alcune modifiche da realizzare senza spese per il Comune - ha annunciato l'assessore ai Lavori Pubblici Michele Alinovi - Si tratta di modifiche nell'ottica della sicurezza, sia per il traffico veicolare, sia per i ciclisti". In particolare, dimezzano le corsie per le auto: da quattro a due ("per evitare troppa concentrazione di veicoli all'imbocco della rotatoria"). Ed è stata ridisegnata la pista ciclabile, che sarà in strada e avrà un doppio senso di percorrenza.

Giovedì scorso inoltre la giunta ha deliberato di chiudere con le vetrate tutta la parte superiore del ponte. "Sia - ha spiegato l'assessore - per evitare danni dalle intemperie, sia per evitare vandalismi. Ma anche in vista degli usi che se ne vorrà fare, e che sono ancora in via di definizione".

Domanda "indesiderata": chi farà il taglio del nastro di questo progetto ereditato dalle amministrazioni precedenti e per niente amato? E soprattutto, ci sarà un'inaugurazione? "Sì, il ponte sarà inaugurato. Poi su chi farà il taglio del nastro bisogna chiedere al sindaco...".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • berto

    12 Settembre @ 18.32

    Pifferi, quel ponte è un bene!!!!!! Grande Roberto, era sfuggito a tutti, pensavamo fosse un bene quando era ferro e vetro prima dell'assemblaggio. Ora sembra solo un ponte che ti porta 150 metri a nord sulle due strade del ponte che lo precede. Ma prima di arrivare a quel pene, sorry bene, non vi era tanto altro bene da fare, tipo riparare la torre del duomo, evitando di chiedere di fare una colletta, oppure se come beni intendiamo solo attraversamenti fluviali, allargare ponte Dattaro che non arriva a sette metri di larghezza, oppure fai tu..... Non ti viene in mente nulla di più sensato da costruire, prova a farci un pensierino. Quanti beni inutili dobbiamo edificare in nome dalla testimonianza che tu citi. P.s. Non è difficile vedere dove sono finiti i soldi sai..... Apri gli occhietti e non cercare di essere sempre "accontentato"

    Rispondi

  • Maurizio

    12 Settembre @ 12.08

    A mio modestissimo avviso l'opera più orribile ed esagerata che sia mai stata realizzata a Parma. Meno male che non hanno anche pensato di trasverirvi l'Ara di Giuseppe Verdi! Tuttavia "De gustibus non est disputandum". Il buon senso è però un'altra cosa.

    Rispondi

  • berto

    12 Settembre @ 10.14

    \\\"Pifferi, quel ponte è un bene!!!!!! Grande Roberto, era sfuggito a tutti, pensavamo fosse un bene quando era ferro e vetro prima dell\\\'assemblaggio. Ora sembra solo un ponte che ti porta 150 metri a nord sulle due strade del ponte che lo precede. Ma prima di arrivare a quelbene, non vi era tanto altro bene da fare, tipo riparare la torre del duomo, evitando di chiedere di fare una colletta, oppure se come beni intendiamo solo attraversamenti fluviali, allargare ponte Dattaro che non arriva a sette metri di larghezza, oppure fai tu..... Non ti viene in mente nulla di più sensato da costruire, prova a farci un pensierino. Quanti beni inutili dobbiamo edificare in nome dalla testimonianza che tu citi. P.s. Non è difficile vedere dove sono finiti i soldi sai..... Apri gli occhietti e non cercare di essere sempre \\\"accontentato\\\"

    Rispondi

  • ROBERTO

    12 Settembre @ 08.14

    Sono d'accordo con Emiliano; questo ponte, come tante altre opere discusse (stazione, Ghiaia, Ponte De Gasperi, ecc..), rimane comunque un bene, un'infrastruttura, che rimane e che renderà la città più fruibile e moderna e che sta a testimoniare dove sono finiti i soldi. Poi è logico che quello che fanno gli altri non va mai bene.... era meglio dare questi soldi al "Mario Lupo" o fare delle nuove piazzole di accoglienza per gli zingari... ma ... ci accontentiamo.....

    Rispondi

  • berto

    12 Settembre @ 00.09

    Caro Emiliano, almeno come nome, capisco la tua mancanza di amore, ma non ti promuoviamo ad infrastruttura. Sciocco for ever e contento di poterlo essere.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno