19°

30°

Parma

La polizia municipale: "Non possiamo difenderci. E non capiamo perché"

La polizia municipale: "Non possiamo difenderci. E non capiamo perché"
Ricevi gratis le news
16

Il regolamento li prevede, gli altri comuni in regione li usano, gli agenti hanno seguito dei corsi per saperli gestire. E addirittura un prototipo, del tipo usato a Torino,  è stato anche acquistato e spedito a Roma per essere vidimato e poi distribuito. Nonostante tutto questo gli agenti della polizia municipale di Parma restano «disarmati». E ora qualcuno comincia a chiedersi perchè.
«La notizia è solo di pochi giorni fa e riguarda un collega aggredito dopo che una persona non si era fermata ad un controllo - spiega Pier Paolo Contini, segretario provinciale del Sindacato italiano lavoratori polizia locale. - L'agente ha subìto danni fisici: ma se avesse potuto disporre degli strumenti di autodifesa  forse non sarebbe stato così». E questo è il danno. La beffa, secondo il sindacato, è che quegli strumenti li prevede un regolamento approvato addirittura nel 2008. Ma a Parma mai applicato. «Nel regolamento è specificato che l'agente deve avere e far uso del distanziatore di sicurezza  approvato dalla legge Regionale e dello spray al peperoncino. Per quest'ultimo il personale ha anche seguito dei corsi specializzazione specifici. Eppure gli agenti non ne possono disporre». Ed ecco allora perchè il sindacato si è rivolto alle autorità locali, sindaco e prefetto, chiedendo il motivo di questo ritardo che riguarda solo la nostra città. E il portavoce questa «unicità» la sottolinea con forza. «In passato un  prototipo di bastone distanziatore, marchiato della polizia municipale di Torino e approvato dal Ministero Interni, è stato inviato  al Ministero per l'approvazione. Che tuttavia non è arrivata solo per la polizia municipale di Parma. Il mistero, per questa segreteria, consiste nel fatto che molti altri corpi di polizia locale dell'Emilia Romagna, compresi quelli dei territori modenesi colpiti dall'ultimo sisma con cui abbiamo collaborato spesso, sono dotati di questi mezzi di autodifesa.  Ma gli agenti di Parma non possono averli».
Non solo: secondo il sindacato Silpol, gli agenti sono penalizzati due volte. La prima, come detto, perchè non vengono loro concessi gli strumenti  per proteggersi. La seconda perchè nel caso di incidente sul lavoro, e per gli operatori in divisa talvolta questo tipo di problema nasce dalle botte di qualche cittadino manesco, non vengono risarciti. «Ma solo se fa parte della polizia locale mentre gli addetti delle altre forze di  polizia hanno diritto all'equo indennizzo. Si tratta di una grave incongruenza:  nel caso infatti di  un intervento congiunto tra la polizia locale e un'altra forza - come accade ad esempio allo stadio o nel controllo di una zona sensibile - nel caso di infortunio per aggressione, l'agente della  polizia di Stato ha un trattamento economico di indennizzo mentre  quello della polizia locale un trattamento diverso. Anche se si tratta della  stessa aggressione». A risolvere questa ultima  stranezza gli agenti aspettano una riforma europea che faccia chiarezza. Ma per il mistero del bastone distanziatore e del peperoncino da difesa la risposta deve arrivare da più vicino. O, almeno, questa è la speranza degli agenti di casa nostra. lu.pe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    16 Settembre @ 18.40

    claudio 12.52...... mi sa che tu ti sia bevuto, il tuo cervello....esiste la polizia, e i carabinieri!!! quindi i vigili vadano a far altro per la nostra città.....

    Rispondi

  • kaf

    16 Settembre @ 11.45

    Ancora con sto Bonsu...avete capito o no che a Bonsu non è stato torto un capello? l'occhio gonfio è stato accidentale, è successo probabilmente durante l'ammanettamento che è stato laborioso perchè Bonsu faceva resistenza...poi si è montato un caso politico basato soprattutto su delle menzogne!!! ma se vi piace credere che solo perchè è nero ha ragione fatelo pure, così la vostra finta coscienza bonista riposa in pace...

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    15 Settembre @ 15.06

    Ottime le parole di Claudio, che sottoscrivo dalla prima all'ultima: non aggiungerei né toglierei nulla.

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    15 Settembre @ 13.33

    Come possono difendere la cittadinanza, se non possono prima difendere se stessi' ?In una societa' che diventa sempre piu' violenta ed ingestibile, occorre preparare una mentalita' adeguata. IO HO vissuto all'estero, e vi assicuro che in alcuni paesi europei le forze dell'ordine intervengono in maniera decisa se l'evento lo richiede.

    Rispondi

  • claudio

    15 Settembre @ 12.52

    No, caro Mauro: il cervello (quel poco che hai) devi usarlo al meglio tu! In questa società allo sfascio e ormai ostaggio dei delinquenti occorre fermezza e severità! Basta con le più BECERE E IDIOTE ideologie del buonismo! Ben venga il manganello per i delinquenti.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"