19°

29°

Parma

Pugni, bottigliate e sangue: un'altra rissa in via D'Azeglio

Pugni, bottigliate e sangue: un'altra rissa in via D'Azeglio
Ricevi gratis le news
34

Chiara Pozzati

Sangue e botte in via D’Azeglio: nuova notte di movida violenta. E lo scenario è desolante: rivoli scarlatti lordano i portici dell’Ospedale Vecchio, le vetrine dei negozi, l’asfalto della strada. Tutto intorno una distesa di bicchieri di plastica e qualche coccio di bottiglia. E’ successo la notte tra venerdì e ieri e ora divampano le polemiche di residenti e commercianti.
Non è semplice ricostruire l’accaduto.  Sembra  si sia trattato di una lite: il diverbio è scattato attorno alle 2.30 di notte, coperto dal nugolo di «movidari» vocianti che, evidentemente, non si sono scomposti più di tanto. Nessuno ha visto con chiarezza i protagonisti, qualcuno però la polizia l’ha chiamata. La pantera di borgo della Posta, infatti, è «planata» nella via in un pugno di minuti. All’arrivo degli agenti non c’era già più nessuno: né contendenti, né feriti. Nel marasma generale poi è passata anche un’ambulanza che stava rientrando da un servizio ed è rimasta bloccata nella muraglia umana. Questione di pochi minuti poi, complice il lampeggiante, alcuni ragazzi, visibilmente alticci, hanno sgomberato la strada. Uno di loro, particolarmente stizzito, ha colpito lo specchietto con un pugno ma senza provocare danni. Ad ogni modo l’episodio riaccende l’umor nero di residenti e commercianti e la voce del Comitato di quartiere torna a farsi sentire: «Qui si sta incentivando il diritto allo sballo, ma dove sono istituzioni e forze dell’ordine? Quando è successo il tutto le ronde non c’erano già più e questi balordi sono riusciti a fare i loro comodi». L’amarezza è alle stelle: «esiste il diritto al lavoro, d’accordo, ma anche quello alla salute dei residenti. Come fa un chirurgo che passa le notti in bianco per gli schiamazzi a operare il giorno dopo? E un operaio?». C’è poi un gruppo di genitori piuttosto allarmato: «Non fanno che incentivare l’alcol e chissà cos’altro, ma che alternative propongono all’aggregazione giovanile? E perché chiudiamo la strada, per concedere ancora più spazio a questa gente?».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    21 Settembre @ 22.52

    Ma lascia perdere Malta, Alfredo! Guardiamo ai Paesi civili, come la Svizzera ad esempio: lì gli ubriaconi casinisti li sbattono in galera e gettano via la chiave! Te lo posso assicurare.

    Rispondi

  • alfredo

    20 Settembre @ 23.03

    La movida in Italia sono come tutte le cose senza una regola,nel senso che non ce nessun rispetto,in questo momento mi trovo per lavoro a Malta e precisamente a San Juliens una cittadina a livello medio alto vi e una zona in pieno centro con tutti bar american bar sale da gioco sapete quei posti di holivud eppure qui si svolge tutto nel piu rispetto si la musica e un po alta ma e normale e una cosa chi sale sui bus si sale davanti si fa il biglietto o si presenta quello che ai. si scende da dietro la polizia e gentile se ti comporti bene se no sono cavoli tuoi in caserma.Meditate Italiani meditate

    Rispondi

  • claudio bargelli

    19 Settembre @ 10.30

    @ Maurizio: a me la movida non è mai piaciuta! Per nulla! credo sia una kermesse di bassa lega e ad alto tasso alcolico che non fa certo onore alla città! Organizziamo eventi culturali, piuttosto, al Teatro Regio, nei cinema, nei musei, ecc. ecc.! Altro che sbronze collettive!!! Se poi mi dici che, negli ultimi tempi e segnatamente in via D'Azeglio, la situazione è tragicamente precipitata rispetto agli inizi, allora ti do ragione! Ma la movida di per sé non è MAI positiva! Serve ben altro.

    Rispondi

  • claudio

    17 Settembre @ 17.40

    L'unica cosa certa è la necessità di abolire la movida: chiudiamo tutti i bar alle 8 di sera.

    Rispondi

  • Geronimo

    17 Settembre @ 16.35

    Claudio io invece sono convinto che la maggioranza delle persone si comporti come me, almeno a giudicare da quello che vedo quando sono in via Farini o via d’Azeglio, la differenza sta nel fatto che 200 persone silenziose si notano meno di 4 pirla che urlano, fanno casino spaccando bottiglie ed ubriacandosi. Ti faccio notare che la movida nell’oltretorrente quando è iniziata piaceva a tutti, residenti compresi, cos’è cambiato da allora? Io penso i fruitori

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

5commenti

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

STATI UNITI

Aragoste sedate con la marijuana prima di finire in pentola

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse