17°

27°

Parma

Sospeso "Giocampus". Il Comune vuole rivedere il progetto

Sospeso "Giocampus". Il Comune vuole rivedere il progetto
Ricevi gratis le news
95

COMUNICATO

Durante i recenti incontri tra i membri dell’Alleanza Educativa di Giocampus, il Comune di Parma ha espresso la necessità di studiare i contenuti del progetto al fine di apportare allo stesso miglioramenti, con particolare riferimento al percorso di educazione alimentare.

Barilla, Cus Parma, Coni, Università degli Studi di Parma, membri dell’Alleanza Educativa insieme al Comune e all’Ufficio Scolastico Regionale, sono rispettosi del ruolo dell’Amministrazione Comunale e, nell’attesa di conoscere quali miglioramenti la stessa vorrà apportare, stante l’eccellenza del progetto, prendono atto dell’esigenza espressa. 
Il progetto Giocampus verrà pertanto sospeso per l’anno scolastico 2012-13.

Esempio di welfare community unico in Italia, dal 2009 Giocampus mette in campo le migliori competenze multidisciplinari per il benessere e la crescita sana delle future generazioni grazie ad un percorso educativo alimentare-motorio. 
Il progetto si è continuamente evoluto nel corso degli anni, riscuotendo l’apprezzamento delle famiglie e dei docenti delle Scuole della città. Giocampus, inoltre, ha ottenuto il monitoraggio scientifico da parte del Comitato Tecnico Scuola e Cibo del Ministero della Pubblica Istruzione, ha avviato sperimentazioni scientifiche d’interesse nazionale e internazionale ed è stato studiato ed “elogiato” a livello nazionale ed europeo per la qualità e l’innovazione dei suoi contenuti.

Barilla, Cus Parma e Università degli Studi di Parma confermano che Giocampus Estate tornerà nel 2013. 

Nella serata di ieri, l'Ufficio stampa del Comune ha inviato una dichiarazione del sindaco Pizzarotti
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NANO

    21 Settembre @ 09.38

    Bene allora lancio un'altra grande idea per i grillini......fermiamo subito l'ospedale dei bambini che insieme all' inceneritore e' di competenza della Provincia, ma e' finanziato da aziende tra le quali Barilla, che sicuramente speculeranno su questo, aiutooooooo!!!!!! Abbattiamolo che ormai e' pronto e funzionante come il camino, dai dai!!!!

    Rispondi

  • Marco

    21 Settembre @ 08.55

    Pizzarotti non è molto preciso...Classi 3 4 e 5 coinvolte solo nel progetto alimentare...Mentre dalla prima alla quinta per il progetto di educazione motoria. Il comune spende dei soldi cos' come la barilla. Penso che per l'educazione delle future generazioni non ci siano soldi spesi male.

    Rispondi

  • Geronimo

    21 Settembre @ 08.47

    @SONOSOLOIO: quello che dici non è sbagliato ma io farei altre considerazioni partendo dal fatto che questo servizio non va modificato per questo anno scolastico ma dal prossimo con quasi un anno di tempo per sedersi attorno un tavolo e discuterne magari, perché no, cercando anche altri partner (ma è possibile che in questa città debba fare tutto la Barilla? Non ci sono altri in grado di affiancarla?), soprattutto pèrò questo servizio è molto utile (io, come penso molti di voi, ho provato sulla mia pella l’istruzione fisica fatta da persone non qualificate e ti assicuro che è quanto di più dannoso si possa fare ad un bambino perché far fare ad uno di 6 anni e quindi in età della crescita cose che fai fare ad adolescenti di 15 anni ti crea grossi problemi che ti trascini tutta la vita) non solo per i bambini ma anche per giovani neolaureati (circa 80 persone coinvolte) che possono fare esperienza prima di prendere eventualmente altre strade lavorative, se si vogliono prendere eventuali altre strade non lo si fa da questo anno scolastico ma dal prossimo. Riguardo poi alla questione alimentare cito due cose non proprio banali, se Barilla finanzia il progetto magari anche fornendo gratuitamente i pasti non vedo il motivo per cui si debba andare ad acquistare altri prodotti a maggior ragione per il semplice fatto che la Barilla è probabilmente l’unica a poter assicurare un pasto quasi completo ai bambini con i prodotti a disposizione, prendendo ad esempio la Parmalat cosa facciamo mangiare a pranzo latte e biscotti? Discorso diverso se fai un programma con pasta Barilla, un secondo di un’altra azienda e un frutto di un’altra ma queste modifiche devono essere fatte il prossimo anno dopo essere discusse.

    Rispondi

  • Ippotommaso

    21 Settembre @ 01.00

    Giocampus no. Parma zerosei sì.

    Rispondi

  • lord Wilmore

    20 Settembre @ 21.54

    @SONOSOLOIO: non ci siamo, la sua posizione comincia ad essere faziosa e mendace. 1) il comunicato dei partner di Giocampus diceva ben altro, quindi se si é RIAPERTO un tavolo é perché evidentemente il suo amico Sindaco ha fatto un passo indietro, viste le cariche che sta prendendo; 2) cosa significa? Che ha minor valore? 3) si dovevano svegliare prima. La scadenza di un contratto nel mondo normale ha un senso, forse non nel suo; 4) é un servizio pubblico pagato anche da un'azienda cittadina, senza la quale non sarebbe evidentemente sostenibile, viceversa non ci sarebbe bisogno di Barilla; Fino ad ora solo Lei ha espresso giudizi insensati, rilegga quanto hanno scritto in tanti, se vuole essere obiettivo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"