18°

28°

Parma

Efsa celebra 10 anni. A Roma

Efsa celebra 10 anni. A Roma
Ricevi gratis le news
14

(Ansa) ROMA, 21 SET – Un budget da 68 milioni di euro l'anno, una sede nuova di zecca, a Parma, con oltre 450 dipendenti, migliaia di riunioni annuali tra panel ed incontri con esperti dei vari settori, e l’elaborazione di circa 600 pareri scientifici l’anno. Sono solo alcuni dei numeri che caratterizzano il lavoro dell’Efsa, l’autorità europea per la sicurezza alimentare che quest’anno festeggia i 10 anni, celebrati questa mattina con un convegno al ministero della Salute per fare il punto della situazione, ricordare il lavoro svolto e indicare le prospettive future da affrontare sul piano scientifico e regolatorio.

«Dopo un normale periodo di transizione l’Efsa oggi è diventata un punto di riferimento importante per chi si occupa di sicurezza alimentare», ha spiegato introducendo i lavori Romano Marabelli, capo del Dipartimento della sanità Pubblica Veterinaria della Sicurezza Alimentare del ministero. Mentre Ladislav Miko, deputy director general Dg Sanco, ha ricordato alcuni dei successi ottenuti dall’autorità europea, dalla riduzione dei pesticidi nei limiti di legge alla diminuzione della salmonella fino al grande lavoro svolto sulla sicurezza relativa alle etichette alimentari. Con l’Efsa «è stato creato un metodo di lavoro diverso», ha aggiunto Alberto Spagnolli, capo dell’ufficio esecutivo Efsa, sottolineando però che l'agenzia può ancora migliorare le proprie strategie, «dal punto di vista della trasparenza nei processi decisionali, della cooperazione con gli Stati membri e della raccolta dati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    22 Settembre @ 10.18

    PATTYSMITH , sei sicura che Pizzarotti sappia cos' è l' EFSA , a cosa serve e come lavora ? L' EFSA ha fatto anche alcuni studi sugli inceneritori. Perchè non va a vederseli , magari portandosi dietro anche Folli ? Ah, ma già ! C' è lo studio del professor Bongo dell' Università del Dadaumpa pubblicato sul bollettino Pratoverde, Quello si che è attendibile !

    Rispondi

  • Francesco

    22 Settembre @ 10.03

    RENZ E BETTI lo studio dell' EFSA è appena stato commissionato , e non è un problema che si possa risolvere in qualche ora . Come ho detto, gli esperimenti del professor Gilles-Eric Séralini sono stati effettuati sui topi e su cellule umane coltivate "in vitro". Ora bisognerebbe trovare il modo di accertare se la tossicità del mais NK603 , specialmente se associato all' erbicida "roundup" , si conferma anche nell' uomo e negli animali d' allevamento destinati all' alimentazione umana. Ovviamente non si potranno usare gli stessi sistemi di sperimentazione che si sono usati sui topi.....Piuttosto che uno studio sperimentale potrebbe diventare, per forza di cose, uno studio osservazionale......E' un lavoro molto difficile che potrebbe richiedere anni BETTI , tra i criteri con cui si fa l' analisi critica di una sperimentazione c' è anche l' affidabilità di chi la fa. Vagheggiare l' ombra oscura del "grande vecchio" è una posizione nichilista che non porta a nulla. Per studiare l' eventuale pericolosità di un alimento transgenico l' EFSA non va bene ? E a chi vogliamo farlo fare ? A Grillo ? A Casaleggio ? L' utilità di strutture come l' EFSA è talmente dimostrata che ci sono in tutto il Mondo. Ha mai sentito parlare di FDA ?

    Rispondi

  • marco

    22 Settembre @ 08.56

    OK Vercingetorige : << ...La C E ha incaricato l' EFSA di accertare se il pericolo esista.>> ... documentato e interessante. Ma poi l'EFSA HA ACCERTATO ? Quando e come lo farà ? Ho letto di varie porcherie "sdoganate" da EFSA. Non dubito sull' UTILITA' dei controlli... ma di strutture burocratiche dove scrivanie e macchinette del caffè sostituiscono laboratori e microscopi .

    Rispondi

  • betti

    22 Settembre @ 00.52

    mi sembra di aver letto che un paio di funzionari fossero collusi con multinazionali, correggetemi se sbaglio, e soprattutto hanno tutti stipendi altissimi. L'utilità comunque non sembra dismostrata

    Rispondi

  • Francesco

    21 Settembre @ 19.31

    SE L' EFSA SERVE A QUALCOSA ? Vi faccio un esempio : il professore francese Gilles-Eric Séralini , docente di biologia molecolare all' Università di Caen (Normandia) sta per pubblicare sulla rivista scientifica "Food and chemical toxicology" il risultato di un suo studio secondo cui un tipo di mais transgenico , denominato NK603 , specialmente se associato all' erbicida "roundup" , sarebbe fortemente tossico. In una sperimentazione sui topi , quelli alimentati con NK603 , irrorato col "roundup" , hanno presentato una mortalità cinque volte superiore a quella dei "controlli" . Pare che l' effetto tossico si osservi anche su colture di cellule umane. Sia il mais NK603 che il "roundup" sono prodotti da una nota Multinazionale americana (ma con sedi anche in Italia...). L' Unione Europea proibisce , sul territorio europeo, la coltivazione dell' NK603 , ma non ne proibisce l' importazione. Sembra che sia utilizzato prevalentemente per l' alimentazione animale, ma questo non tranquillizza del tutto. Sulla base degli studi del professor Gilles-Eric Séralini è stato proposto all' Unione Europea di estendere la proibizione anche all' importazione del prodotto. La Commissione Europea ha incaricato l' EFSA di accertare se , in effetti, il pericolo esista. A questo serve l' EFSA. Convinti che sia inutile ? Anche lì , certo, sembra ci siano sprechi , dirigenti superpagati e quant' altro , ma mi dicono che anche a Bruxelles e a Strasburgo non sia molto meglio ... Insomma, non è che ostriche e champagne piacciano solo agli Italiani..............

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"