18°

30°

Parma

Stadio, multati due bar e raffica di multe alle auto in sosta

Stadio, multati due bar e raffica di multe alle auto in sosta
Ricevi gratis le news
9

Enrico Gotti

Si gioca Parma Fiorentina e fuori dallo stadio Tardini la tensione è tutta su viale Duca Alessandro. Qui una decina di tifosi viola, incappucciati e mascherati con sciarpe, ha fatto capolino prima della partita, provenendo da via Viotti, prima di disperdersi alla vista delle forze dell’ordine. Sempre in viale Duca Alessandro sono stati sanzionati ieri due locali, perché vendevano alcolici, e c’è stata una raffica di multe alle auto dei residenti  parcheggiate. Una zona calda, insomma, almeno per gli animi infiammati dei residenti, che hanno protestato e chiesto spiegazioni per i foglietti attaccati al parabrezza. I cartelli con il divieto di sosta, sei in tutto, erano già stati posizionati da giovedì nel primo tratto della via, l’unico interessato dal provvedimento. Ma molti abitanti non se ne erano accorti. «Sono da oltre trent’anni qui. È la prima volta che viene messo il divieto e che vengono multati i residenti -  protesta una signora  -  Ho visto i vigili dalla finestra, gli ho chiesto cosa facevano, quando mi hanno detto che stavano multando le auto. Ho detto di aspettare, mi vestivo e scendevo per spostarla. Quando sono arrivata giù, neanche un minuto dopo, c’era già la multa, è una cosa che mi dà fastidio e mi indigna». Alle 19 di sera, con la partita in corso, nella via c’erano venti auto con la contravvenzione. «Capisco se c’è il divieto di sosta in via Torelli, che unisce l’entrata principale dello stadio con la curva degli ospiti, ma qui in viale Duca Alessandro perché è stato messo? – si chiede un signore che lavora in un’attività all’imbocco della via – per i residenti è una novità e infatti sono stati tutti multati e sono tutti arrabbiati». L’ordinanza di divieto di sosta è stata decisa dalla questura per motivi di ordine e sicurezza pubblica - spiegano dalla polizia municipale – perché ogni partita ha criticità diverse da affrontare. L’arrivo e la partenza dallo stadio della tifoseria tifosi fiorentini, seguito da un contingente di poliziotti e carabinieri, si è svolto in tranquillità, fatta eccezione per l’episodio del gruppetto di tifosi che ha cercato di arrivare in viale Duca Alessandro. All’altezza di via Viotti si sono coperti il volto con sciarpe e cappucci, ma poi sono tornati sui propri passi quando hanno visto che le forze dell’ordine si stavano mobilitando per bloccarli. Sempre in via Duca Alessandro, ieri pomeriggio, gli agenti della polizia municipale hanno multato due locali, per infrazione del divieto di vendita alcolici. L’ordinanza in questione è attiva dal 2 settembre; vieta la vendita di bevande in lattine e contenitori di vetro e il consumo di bevande alcoliche nelle zone dello stadio Tardini, durante le partite del campionato di serie A, nelle tre ore precedenti l’inizio della partita e nell’ora successiva la fine della partita. Ora la polizia municipale controllerà se si è trattato di un caso di recidiva e in questo caso potrebbe arrivare la sospensione dell’attività. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    24 Settembre @ 12.08

    Non lo so, io quando leggo gli articoli della GdP mi sembra che o vivo su Marte io o loro vivono su Giove, sicuramente non abitiamo nella stessa città. Sabato sono andato allo stadio, rimasto nella zona antistante allo stadio per due ore, ho mangiato una pizza in quel locale che vende pizza ad asporto in via duca alessandro vicinissimo allo stadio ma era tutto tranquillo. Questo è un giornalismo che a me non piace (così come non mi piace l'editoriale di Molossi su Grillo). Comunque, in un commento ho letto "lo stadio deve essere demolito". Qualcuno sarà felice che la gente scrive. E poi ci sono i permalosi, gente che dice che noi siamo prevenuti...

    Rispondi

  • Geronimo

    24 Settembre @ 11.46

    Andrea, sono io che ho messo il primo messaggio sul vento che cambia, ho messo un mio messaggio di scuse questa mattina che si è disperso nel web per cui lo riscrivo, mi scuso perché ho letto l’articolo sulla gazzetta ieri e in effetti sono stati multati i residenti. È vero che quando ci sono questi divieti i cartelli sono li da qualche giorno ma non è giusto multare i residenti, tanto più che probabilmente pagheranno un permesso per parcheggiare nelle righe blu, mi piacerebbe che si multassero le decine di auto di tifosi parcheggiate ovunque nonostante il divieto e gli accessi controllati, anche davanti ai cancelli, mi piacerebbe poi si requisissero le biciclette e gli scooter parcheggiati sulle aree verdi. Non capisco perché i residenti non possono parcheggiare, io che anni fa lavoravo la domenica in zona non potevo entrare (anche se finivo magari a mezzanotte di lavorare) mentre chi va a guardare la partita la fa sempre franca

    Rispondi

  • claudio

    24 Settembre @ 10.46

    Se quei bar erano in contravvenzione, è stato giustissimo multarli! Ma che scherziamo? I baristi sono forse i padroni della città??? Non diciamo fesserie. Piuttosto, MAI alcun bar sanzionato qui in via D'Azeglio??? Musica assordante, casino assortito, gente che occupa la strada principale, ecc. ecc.: sempre tutti in regola???? Oppure qui è il Bronx ed è fuori da ogni regola di convivenza civile??? Sarebbe davvero triste! Signori vigili, venite qui e ALLA SERA-NOTTE: troverete di che rimpinguare le esangui casse comunali! Vi aspetto!

    Rispondi

  • massimo

    24 Settembre @ 09.38

    Per risolvere i problemi d'ordine pubblico allo stadio è sufficiente proibire l'accesso a tutti i bergamaschi ed ai napoletani. I parmigiani e i boys si comportano bene...aiutano di più la città che certi politici che aprovano...case del silenzio e della meditazione...casa della musica...ed altre strutture carissime utilizzate solo da un elite.

    Rispondi

  • The Avengers

    24 Settembre @ 08.46

    BISOGNA DEMOLIRLO QUELLO STADIO!!!! Ma è possibile creare questi disagi per una partita di calcio!!!!!!!!!!!!! In più il comune non fa niente per agevolare i residenti... Avrei io un bel sistema per risolvere certe cose... Ma prima o poi il mondo ci arriverà...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati.

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

4commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"