21°

Parma

Beppe Grillo torna ad attaccare la stampa per le cronache su Piazza della Pace

Beppe Grillo torna ad attaccare la stampa per le cronache su Piazza della Pace
Ricevi gratis le news
62

«Con un’informazione libera l’Italia cambierebbe in 24 ore». Lo scrive Beppe Grillo in un intervento sul suo blog molto duro contro la stampa italiana.

«I giornalisti italiani si suddividono in tre categorie: gli indipendenti (pochi, eroici e spesso emarginati), gli schiavi (tantissimi, sfruttati e pagati 5/10/20 euro a pezzo) e i Grandi Trombettieri del Sistema, nominati in posizioni di comando dai partiti e dalle lobby. Sabato scorso a Parma tecnici e esperti hanno discusso per ore di inceneritori – sottolinea Grillo - Nulla di questo è stato riportato. La piazza vuota, semi vuota, quasi piena è stato l’unico argomento di interesse (erano presenti 3.000 persone e decine di migliaia erano collegate in streaming). Parlare d’altro per non parlar di niente».
«Il conflitto di interessi tra informazione e potere economico e politico è diventato insopportabile – sottolinea il comico – Siamo manipolati dai partiti, dalle banche e dalle industrie che, attraverso i media, stravolgono la realtà. L'Italia è un’Isola dei Famosi, un reality show di sessanta milioni di persone che ascoltano favole, racconti fantastici in dosi così massicce e da così lungo tempo da aver trasformato il Paese in un gigantesco Truman Show in cui la verità è menzogna e la menzogna è verità. Più il Sistema si decompone, più i media ne diventano l’ultimo feroce baluardo (dopo infatti non c'è più alcuna difesa) perdendo ogni ritegno e vergogna».
«Gli attacchi al MoVimento 5 Stelle sono diventati parossistici, quotidiani, bipartisan, falsi, con notizie inventate di sana pianta, diffamatori verso chi non ha mai governato, rubato, che non candida condannati, non vuole poltrone o rimborsi elettorali. Il gioco al massacro è così chiaro, evidente da essere diventato imbarazzante, paradossale, quasi comico per chi lo pratica», afferma Grillo, che invita i militanti del movimento a intervistare i giornalisti per capire «perchè talvolta non riportano i fatti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    27 Settembre @ 18.23

    Io a mia volta ho riferito ciò che mi è stato detto. Quanto alla Rete, è uno strumento splendido (anche proprio per la possibilità di questi dialoghi con i lettori e con le loro critiche), ma non è il Vangelo (parlo in generale. Ma anche in questo caso, fino a prova contraria, mi fido di più dei miei colleghi). - Quello che di certo le posso testimoniare (fra l'altro più come esterno che come interno, visti i 24 anni in tv e i 4 al web) è che la Gazzetta di Parma avrà certamente i suoi difetti. Ma, mi creda, pochissime volte mi è capitato di leggere giornali di provincia con altrettanta qualità professionale. Poi, ovviamente, diverso è il discorso sulle opinioni politiche: però credo che moltissimi parmigiani, anche quelli che non si riconoscono nelle idee del nostro giornale, ne riconoscano la valenza professionale e la sua storia importante. E mi dispiace quando le critiche, magari anche giuste, vengono buttate lì con superficialità o ironia ma nel caso in cui siano critiche civili, come certamente la era la sua, rispondere è un dovere ed anche uno stimolante esercizio per noi. (G.B.)

    Rispondi

  • stefano

    27 Settembre @ 17.59

    Grazie dell'informazione e per aver interpellato l'ufficio amministrativo. In Rete con riferimento alla GdP corrono altre cifre, ma mi fido comunque di quello che mi dice lei Balestrazzi.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    27 Settembre @ 16.46

    Harris, la risposta che mi hanno dato dagli uffici amministrativi è "magari"..... Ci sono, ripeto, contributi legati a tariffe postali (o a carta e telefonia mobile), ma mi ripetono che siamo ben lontani dai 500mila annui di cui parli tu. - Però, ancora una volta, devo dire che per la tua voglia di "strafare" hai finito tu stesso per darti la risposta e per farci involontariamente un complimento: lo "stare sul mercato", forse si verifica proprio quando un giornale trova lettori fedeli anche fra quanti (legittimamente) non ne condvidono l'impostazione "politica", nè seguono (legittimamente) le indicazioni che quello stesso giornale può dare (altrettanto legittimamente) al momento di un voto. Nè quella che tu citi è una novità: per quasi 50 anni la pur diffusissima Gazzetta, con Baldassarre Molossi, era vicina al piccolo Partito Liberale Italiano, ma aveva decine di migliaia di lettori che regolarmente, al momento del voto, sceglievano...i predecessori di Bernazzoli e il vecchio fortissimo Partito Comunista Italiano.

    Rispondi

  • stefano

    27 Settembre @ 11.16

    Da qualche parte su internet ho trovato, e mi corregga se sbaglio, finanziamenti alla GdP per oltre 500.000 euro all'anno (o comunque una cifra simila a questa). A questo punto non si tratta di qualche euro per agevolazioni postali. Se è sbagliata quella cifra mi dica quella esatta perchè si tratta di cifre importanti. Avere in bilancio 500.000 euro deriva anche il "stare sul mercato" come chiama lei, stai sul mercato se hai le entrate sono superiori alle uscite. Ripeto, io ho trovato questo mporto sulla Rete, magari si tratta di cifre sbagliate. Il vostro bilancio è privato, ma i soldi sono pubblici dei finanziamenti quindi sarebbe bene anche saperlo. Infine, un editore da delle indicazoni di voto (e lei qui non può che concordare con me pechè è vero, è stato così con Ubaldi è stato così con Bernazzoli, ma avete tutto il diritto di farlo e ci mancherebbe). Se i parmigiani fossero stati così fedeli alla Gazzetta di Parma vi avrebbero seguiti. Quindi semplificando il tutto, anche come si legge sui forum e nei dibattiti, il vero sconfitto della campagna elettorale della scorsa primavera non è Bernazzoli ma è la Gazzetta di Parma o meglio ancora chi rappresenta la GdP. Anzi lo sconfitto non è Bernazzoli, non è forse neanche la GdP ma sono le lobby potenti di Parma.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    27 Settembre @ 09.41

    Ed ora veniamo a @Harris, che dice di averci colto alla sprovvista e invece ci ha solo colti nel giorno di riposo.... Ma la risposta non avevamo bisogno di prepararcela: sarebbe bastato che Harris avesse seguito i precedenti forum sull'argomento. Come abbiamo già detto più volte, infatti, Gazzetta ed altri giornali usufruiscono di agevolazioni limitate alle spedizioni postali e cose simili. Ma se esistiamo è perchè abbiamo successo sul mercato, grazie alla fedeltà dei parmigiani. Diverso è il caso dei quotidiani di partito (o pseudo tali): qui ci sono situazioni che da più parti vengono definite scandalose, ma sulle cui specificità non so rispondere proprio perchè noi viviamo una realtà diversa - P.s. : quanto figurerebbefro meglio tanti lettori, se alle loro legittime critiche o domande non volessero sempre aggiungere quella punta di professorale malizia, guardando dall'alto al basso una realtà che avrà sicuramente mille difetti, ma che fino a prova contraria è una realtà di Parma che funziona (dal 1735...), e viene stimata e tenuta in considerazione da tutti gli addetti al lavoro del giornalismo per i risultati in campo locale che hanno pochi riscontri in altre realtà. Ma forse, per risonoscere questo, occorre proprio quella obiettività su cui tanti ci danno lezione e che poi pochi possiedono. (G.B.)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

ZOCCA

Un 16enne confessa l'omicidio del ragazzo trovato morto in un pozzo

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel