16°

28°

Parma

Il mondo delle guaritrici in un libro

Il mondo delle guaritrici in un libro
Ricevi gratis le news
2

Margherita Portelli
Tra scetticismo e credenze, «virtù» e rituali, «quasi streghe» e tradizioni aggrappate ai nostri Appennini con la tenacia dei secoli, c’è un universo popolare che sembra lontano eppure sopravvive, e a pochi chilometri di distanza. Il viaggio di Mario Ferraguti tra le tradizioni e i misteri dell’Appennino ligure e tosco-emiliano, per indagare il mondo delle pratiche di guarigione e le antiche formule per scacciare malattie (o farle arrivare), si è nutrito di parole.
«Per realizzare questo libro mi sono basato soprattutto sulle testimonianze dirette delle persone incontrate», spiega l’autore. Ieri alla libreria Mondadori del centro commerciale Eurotorri, lo scrittore parmigiano ha presentato al pubblico il suo ultimo libro «Ti segno e t’incanto. Donne dei segni e streghe nella tradizione dell’Appennino» (con illustrazioni di Giacomo Agnetti, edito da Fedelo’s, 249 pagine, 18 euro), raccontando nei dettagli la genesi di un progetto durato oltre sette anni. «Da sempre mi hanno affascinato le figure magiche della tradizione orale - ha spiegato l’autore, confrontandosi con Marcello Mendogni, che ha moderato la presentazione -. La “magia” delle guaritrici, che in realtà non ha nulla della magia come comunemente è intesa, ha a che fare con cose incredibilmente semplici: per scacciare il basilisco, ad esempio, si usa un semplice specchio». Ad arricchire le parole dell’autore, anche le immagini di un dvd con le interviste raccolte, realizzato da Andrea Rossi.
«Ti trovi di fronte a un sapere millenario, contaminato da una forte matrice sacra, ma che in realtà proviene da epoche ben più remote - continua Ferraguti -. Queste guaritrici sono donne normali, che nei cinque minuti in cui esercitano quella che loro chiamano “virtù” si trasformano in qualcosa di straordinario. La guaritrice diventa eccezionale nel momento in cui inizia a rendersi protagonista di quei rituali».
Un libro narrativo, con un approfondimento filologico sulle formule e sui riti nella seconda parte, che permette di avvicinarsi a un mondo per molti sconosciuto. Dalle erbe al grasso di maiale, dall’avena al piombo: ogni guaritrice ha i propri metodi e i propri strumenti, tra parole ripetute fino a divenire solo suoni, e quarti di luna a cui adeguarsi. A cavallo tra stregoneria e sacralità, si colloca la millenaria tradizione che Ferraguti ha analizzato: «La religione che perde qualcosa di “dogmatico” e si lascia andare alla magia, e, al contempo, i rituali che si “vestono” di fede».
Una cultura che si tramanda di bocca in bocca, nei secoli, e che in un qualche modo si teme posa andare perduta. «Sono convinto che in questa tradizione ci siano tanti aspetti che si stanno trasformando, ma che molto debba essere conservato. Senz’altro, si tratta di un mondo che vale la pena raccontare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • molise

    09 Novembre @ 12.41

    Caro OTEKON, hai perfettamente ragione. Però chiudiamo anche le chiese, perché è impossibile credere che pregando intensamente si possa guarire da qualsiasi male.

    Rispondi

  • OTEKON

    25 Settembre @ 23.24

    Ringrazio per il racconto ma non so ne vale la pena, per lo scrittore forse. Se fosse vera una cosa di questo genere a che servirebbe laurearsi in medicina? Aprire nuove strutture, aggiornarsi in nuove metodologie di cura, tutto diventerebbe inutile, ed è inutile anche raccogliere fondi per le varie associazioni: contro la leucemia, la sla, aids e così via. Magari anzichè aprire corsi per medici si possono finanziare università per provetti Harry Potter. Io dico queste cose non ridendoci sopra per carità io non ho mai preso in giro nessuno, ma è che mi piace vivere con i piedi per terra, su questa terra, in questo secolo. Grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Giulia: «Volate oltre l'odio»

La Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

PARMA

Gervinho, che gol!

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"