21°

Parma

"Cadavere" Regio? - Malanca: "Basta con le polemiche personali. Il Teatro è una risorsa importante"

"Cadavere" Regio? - Malanca: "Basta con le polemiche personali. Il Teatro è una risorsa importante"
Ricevi gratis le news
7

Comunicato stampa

Rincresce leggere ancora una volta come il nome del Teatro Regio venga usato in modo pubblico per esprimere opinioni del tutto personali prive di qualsiasi avvallo oggettivo. Definire il Teatro “cadavere” vuol dire non avere ben chiara qual è la sua importanza e il suo ruolo per il territorio. Il Teatro Regio non rappresenta solo la cultura della città, ma ne è anche un motore economico che in questi anni, che mal se ne voglia dire, ha provocato una significativa ricaduta economica, sviluppando un turismo straniero prima quasi inesistente.

Il Festival Verdi, e quindi il Teatro Regio, ha contribuito negli ultimi sei anni a portare in città e in provincia migliaia di turisti stranieri provenienti da quattro continenti. E lo dico con dati alla mano: dal 2002 al 2006 il numero dei visitatori stranieri nel comune di Parma è aumentato del 27%; dal 2006 al 2011 con l’introduzione del nuovo Festival Verdi le presenze straniere sono invece cresciute del 44,7%. Insisto sul turismo estero perché è quello che apporta evidenti ricadute economiche sul territorio, quello che prevede una permanenza di più giorni sul territorio parmense con pernottamenti di 3/4 giorni.

L’impatto del Festival in questi anni è stato significativo, come negare questo aspetto? Oggi i picchi di presenze in città si registrano in maggio, in concomitanza con Cibus, e quindi in ottobre, per il Festival Verdi. Sempre dal 2006 al 2011 nel mese di ottobre le presenze straniere sono aumentate del 72%.

Ancora posso affermare che come Parma Incoming, il tour operator d’incentive che presiedo e che da anni sta investendo sulla promozione soprattutto estera del festival, grazie alla manifestazione verdiana, oggi possiamo contare su 30 nuovi tour operators provenienti da 16 diversi paesi del mondo che hanno inserito tra le proprie destinazioni la nostra città, meta prima sconosciuta.

Il Festival Verdi nasce come grande evento culturale e proprio come tale non può prescindere da una valutazione anche economica che genera sul territorio. E senza entrare nel merito della sua gestione, il Teatro Regio ha saputo in questi anni in modo costante e produttivo portare vantaggi alla città e ai suoi operatori. Perché insistere in modo sterile con dichiarazioni espresse senza cognizione di causa, perdipiù dannose per la stessa immagine del Teatro e della città?

L’apporto dovrebbe invece essere costruttivo per dare al Festival Verdi la dignità che si merita. Se in questi anni il Teatro Regio come “cadavere” è riuscito a portare un impatto già positivo, chissà dove potrà arrivare se si riuscirà a trasformarlo in un appuntamento annuale forte e strutturato, di qualità, calendarizzato con largo anticipo, in grado di avviare un grande progetto di marketing territoriale.

Del resto è un dato di fatto che oggi i grandi eventi abbiano un ruolo importante nell’economia italiana. Secondo Federeventi Italia i festival nel nostro Paese generano almeno un miliardo di euro di indotto. Ma un evento come ribadiva il ministro per gli Affari regionali, lo sport e il turismo, Piero Gnudi in un approfondimento del Sole 24 Ore I grandi eventi battono la crisi «quello che fa la differenza è l'azione di sistema in cui si inquadra un grande evento. Solo con questo approccio si possono avere effetti di lungo periodo, sia a livello turistico sia strutturale».


Il Presidente Parma Incoming

Enzo Malanca

La polemica di Le Moli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • incredibile

    29 Settembre @ 11.53

    malanca ma dov'eri quando il teatro regio sperperava milioni di euro? parli di turisti in più, ma nel rapporto costi benefici la città ha avuto un colpo che l'ha affossata? altro che ricadute positive. è caduta faccia a terra. anche per colpa di chi si agita adesso e allora stava zitto.

    Rispondi

  • ste

    29 Settembre @ 07.49

    Si si il Regio attrae turisti....diciamo che avendo fatto - come riportato sulla stampa - 11,2 milioni di debiti ci mancava anche che non arrivassero turisti !! Chi non sarebbe riuscito a portare gente disponendo di somme illimitate per promozioni, cene a gratis, viaggi e soggiorni...piuttosto quando è stata fatta la gara per assegnare a Parmaincoming (leggi Ascom) l'esclusiva della rivendita e rappresentaza turistica del Teatro Regio? ...visti i risultati di bilancio sarebbe interessante vedere il bando...

    Rispondi

  • alfredo viani

    28 Settembre @ 21.37

    non è in discussione il Festival ma i soldi che arrivano e che non si sa dove finiscono questo è in discussione - nessuno vuole chiudere il Teatro Regio vogliamo solo che i NOSTRI soldi non siano spendacciati da consigli di amministrazione da fondazioni da direttori artistici che fanno la bella vita. E' chiedere troppo?

    Rispondi

  • Marcella Guareschi

    28 Settembre @ 21.02

    Facendo due conti non é che l'incremento turistico faccia rientrare quei 500.000 e passa che la comunità mette fuori ad opera. Malanca tira acqua al suo mulino temo, il Regio diverrebbe una risorsa importante se avesse una programmazione seria e non solo legata alla costosissima e museale lirica. Ma a Parma mancano pure le persone in grado di farla temo. Ad esempio già di jazz c'é poco e di alto livello quasi niente, quindi viene H. Hancock e va bene, ma suona da solo e con un biglietto in platea di oltre 90 euro??? Lo stesso medesimo concerto a Roma il giorno dopo costa un più corretto 40 e 35 euro, noi parmigiani siamo i soliti polli da spennare? Ormai internet esiste eh.

    Rispondi

  • Quintino Sella

    28 Settembre @ 21.01

    Vuoi vedere che Malanca appartiene alla squadra di Meli, che è stata sconfitta dalla squadra di Pertusi e C ?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

2commenti

Lealtrenotizie

A novembre la Guida Michelin farà brillare le sue stelle per la terza volta a Parma

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

2commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

(Ipotesi) Omicidio

Trovato morto in un pozzo Giuseppe Balboni, il 16enne scomparso da Zocca

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

FORMULA 1

L'Alfa Romeo sceglie Giovinazzi: un italiano nel Circus dopo 8 anni

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

ANTEPRIMA

Ecco Tarraco, il Suv più grande di Seat