16°

28°

Parma

Carabinieri e vigili: "rimozione forzata" dei parcheggiatori

Carabinieri e vigili: "rimozione forzata" dei parcheggiatori
Ricevi gratis le news
2

«Padroni» delle strade nella zona dell'ospedale (e non solo di quelle), i parcheggiatori abusivi hanno subito una «rimozione forzata» l'altro ieri. A farli sloggiare da via Volturno e via Abbeveratoia sono stati i carabinieri di Parma insieme con la Polizia municipale, impegnati con pattuglie in abiti civili e in uniforme. Il risultato è stato un fuggi-fuggi generale e la denuncia  di quattro giovani africani.
Con un'attività illecita (ossia la vendita di prodotti contraffatti, ombrelli e capi  d'abbigliamento) ne coprivano un'altra: quella di chiedere, in modo più o meno perentorio, soldi agli automobilisti in cerca di posteggio dalle parti del Maggiore. Per questi motivi sono stati colpiti da sequestri amministrativi della loro merce e dalle contravvenzioni previste dal Codice della strada. Inoltre, sono stati denunciati per motivi diversi.   
I primi a essere bloccati sono stati due immigrati senegalesi, uno di quarant'anni, l'altro di 37. Uno - sprovvisto del permesso di soggiorno - è stato iscritto sul registro degli indagati per aver continuato come se niente fosse la vita di prima, nonostante l’ordine del questore di Parma di lasciare il territorio nazionale. Il secondo è a sua volta indagato a piede libero per il rifiuto di fornire le proprie generalità e di mostrare documenti validi all’identificazione personale.
Più faticoso contestare i reati agli altri due stranieri incappati nell'operazione. Entrambi nigeriani (almeno a loro dire), uno di vent'anni, l'altro di ventidue, forti della loro giovane età, hanno risposto correndo all'alt intimato dalle forze dell'ordine. Ma sulle vie di fuga hanno trovato qualcuno più svelto di loro: i due sono stati bloccati dopo un breve inseguimento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    29 Settembre @ 12.42

    Era ora, rimpatriarli subito in africa

    Rispondi

  • Puzzi

    28 Settembre @ 19.39

    Sono contento e soddisfatto. Finalmente chi commette reati o infrazioni amministrative, anche se ha un colore della pelle diverso dal nostro, viene punito. IL RAZZISMO di chi gli perdona tutto solo perché sono africani, pur se un razzismo al rovescio DEVE FINIRE. Basta avere rompiscatole ad ogni angolo a chiedere l'elemosina. Se non c'è lavoro in Italia cosa vengono a fare? Per non parlare del fatto che alla Conad di viale Piacenza chiedono l'elemosina di giorno e quando si avvicina la sera si danno allo spaccio appena liì dietro, nel piazzale. Sono sempre le stesse persone. Ed io ho anche un po' paura di costoro. Finalmente. Adesso noi cittadini potremmo partecipare, se interessati (ed io credo proprio di si) alla manifestazione indetta da Associazione Nuovi Consumatori sulla necessità di sicurezza a Parma, che è stata posticipata dal 29 settembre (domani) al 6 OTTOBRE IN PIAZZALE S. CROCE ORE 20:30. Più saremo, e più ci ascolteranno le autorità. Intanto questo primo passo è stato fatto. Evviva

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"