13°

22°

Parma

Giornata del diabete, presidio in piazza Steccata

Ricevi gratis le news
0

In occasione della Giornata mondiale del Diabete anche a Parma si terrà, domenica 16 novembre dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 in piazza della Steccata, un presidio di informazione e sensibilizzazione, con medici diabetologi e volontari.

Il presidio per informare sul corretto stile di vita, misurare la glicemia e valutare se un soggetto è a rischio, è organizzato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma in collaborazione con l’Associazione Diabetici e l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabetici e con il sostegno attivo della Croce Rossa Italiana.  Per scoprire se una persona è a rischio, gli specialisti invitano a compiere un piccolo test. Due i profili da indagare. Il primo: se ha più di 45 anni, la pressione alta, grassi nel sangue elevati e, se donna, ha avuto il diabete in gravidanza o ha partorito un bambino di peso superiore ai 4 chili. Il secondo profilo: se la persona è in una famiglia di diabetici, in sovrappeso o obeso, sedentario, poco attento all'alimentazione. In questi casi gli specialisti invitano a recarsi in piazza Steccata, domenica 16 novembre, per saperne di più e ricevere consigli adatti.

La Giornata del Diabete è la principale campagna mondiale per la prevenzione e la diffusione delle informazioni sul diabete, istituita nel 1991 dalla International Diabetes Federation (IDF) e dalla World Health Organization (OMS). In Italia è organizzata dal consorzio Diabete Italia assieme alle associazioni dei pazienti e con la partecipazione volontaria di medici diabetologi, infermieri e altri operatori sanitari. La Giornata del Diabete ha il patrocinio del Ministero della Salute.

E’ necessario ricordare che 1 italiano su 10 ha il diabete o è a rischio di averlo e non sempre lo sa, che è possibile avere il diabete per anni senza accorgersene e che il diabete è la principale causa in Italia di: amputazioni non traumatiche, infarto e ictus, cecità e disturbi della vista e di dialisi. D’altronde tutti gli effetti deleteri del diabete si possono prevenire o fermare e con il diabete si può condurre una vita assolutamente normale; ormai è riconosciuto che il diabete non richiede una dieta ristretta, complicata o piena di rinunce, ma semplicemente un’alimentazione corretta, equilibrata e bilanciata, unitamente ad un’attività fisica regolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday - Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

Le Follie, via Paradigna: la serata Hot Friday Ecco chi c'era: foto

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

calendario

Vigili del fuoco australiani, un altro anno sexy. Per beneficenza Foto

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Diletta Leotta

TELEVISIONE

Al via Diletta Gol, primo show originale di Dazn

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

APPELLO

Delitto di Elisa, nessuno sconto per l'ex fidanzato: 30 anni

Via Mazzini

Tenta rapina in una gioielleria: la commessa lo chiude dentro

INCIDENTI STRADALI

Morti raddoppiati in un anno. «Colpa del telefonino»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FIDENZA

Ubriaco alla guida: 45enne centra tre auto in sosta

FORNOVO

Chiusa la palestra delle scuole medie

Sorbolo

Raffica di furti nella stazione ecologica: due denunciati

Fontevivo

La vicina sventa un furto in via 7 Fratelli Cervi

INDUSTRIA

Raytech, nuova sede a Parma: investimento da 11 milioni

Regione Emilia-Romagna

Smog: blocco del traffico dopo 3 giorni di "sforamento". Incentivi per le rottamazioni

Ecco le novità nella "manovra antismog" della Regione. Il blocco definitivo dei diesel Euro 4 è previsto dal 1° ottobre 2020

5commenti

FATTO DEL GIORNO

Più che raddoppiati i morti sulle strade: spicca fra le cause di incidenti l'uso del cellulare alla guida

polizia

Quattro rapine e altrettanti scippi ad anziane, arrestati in tre Video

IL CASO

Iren ridà la luce alla Corale Verdi: c'era stato un errore

10commenti

CARABINIERI

Vola con l'auto nel Baganza: denunciato 24enne, guida sotto l'effetto di droga

A Borgotaro un giovane è stato fermato mentre guidava ubriaco

ALLARME DROGA

Aumentati del 20% i parmigiani che chiedono di essere curati

Lutto

San Leonardo piange Nazaria Vecchi, medico di base del quartiere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aspettavamo meno tasse, è arrivato un condono

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Orrore in Mississippi: nonna brucia la nipote di 20 mesi nel forno

ROMA

Vendola colpito da un infarto: non è in pericolo di vita

SPORT

CALCIO PARMA

Un Inglese da Nazionale

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

1commento

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MILANO

Sfida fra 18 chef nel World Pasta Day di Barilla

MOTORI

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina