11°

26°

Parma

Giornata del diabete, presidio in piazza Steccata

Ricevi gratis le news
0

In occasione della Giornata mondiale del Diabete anche a Parma si terrà, domenica 16 novembre dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 in piazza della Steccata, un presidio di informazione e sensibilizzazione, con medici diabetologi e volontari.

Il presidio per informare sul corretto stile di vita, misurare la glicemia e valutare se un soggetto è a rischio, è organizzato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma in collaborazione con l’Associazione Diabetici e l’Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabetici e con il sostegno attivo della Croce Rossa Italiana.  Per scoprire se una persona è a rischio, gli specialisti invitano a compiere un piccolo test. Due i profili da indagare. Il primo: se ha più di 45 anni, la pressione alta, grassi nel sangue elevati e, se donna, ha avuto il diabete in gravidanza o ha partorito un bambino di peso superiore ai 4 chili. Il secondo profilo: se la persona è in una famiglia di diabetici, in sovrappeso o obeso, sedentario, poco attento all'alimentazione. In questi casi gli specialisti invitano a recarsi in piazza Steccata, domenica 16 novembre, per saperne di più e ricevere consigli adatti.

La Giornata del Diabete è la principale campagna mondiale per la prevenzione e la diffusione delle informazioni sul diabete, istituita nel 1991 dalla International Diabetes Federation (IDF) e dalla World Health Organization (OMS). In Italia è organizzata dal consorzio Diabete Italia assieme alle associazioni dei pazienti e con la partecipazione volontaria di medici diabetologi, infermieri e altri operatori sanitari. La Giornata del Diabete ha il patrocinio del Ministero della Salute.

E’ necessario ricordare che 1 italiano su 10 ha il diabete o è a rischio di averlo e non sempre lo sa, che è possibile avere il diabete per anni senza accorgersene e che il diabete è la principale causa in Italia di: amputazioni non traumatiche, infarto e ictus, cecità e disturbi della vista e di dialisi. D’altronde tutti gli effetti deleteri del diabete si possono prevenire o fermare e con il diabete si può condurre una vita assolutamente normale; ormai è riconosciuto che il diabete non richiede una dieta ristretta, complicata o piena di rinunce, ma semplicemente un’alimentazione corretta, equilibrata e bilanciata, unitamente ad un’attività fisica regolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover