17°

29°

Parma

Rifiuti: il Comune cerca imprese per realizzare il Tmb. E chiede alla Provincia di rivedere il piano

Rifiuti: il Comune cerca imprese per realizzare il Tmb. E chiede alla Provincia di rivedere il piano
Ricevi gratis le news
6

Il Comune ha pubblicato sul proprio sito un annuncio per la manifestazione d'interesse per arrivare a realizzare un sistema Tmb (trattamento meccanico biologico) per la gestione dei rifiuti. Lo ha spiegato l'assessore all'Ambiente Gabriele Folli in conferenza stampa, questa mattina.
Non si tratta di un bando, che sarebbe vincolante per amministrazione e imprese. E' una richiesta che il Comune fa al mercato per sollecitare le imprese a fare proposte per gestire l'attività in 15 anni. L'intenzione "è di procedere nella direzione della provincia di Reggio Emilia, che ha dismesso l'impianto di Cavazzoli e va verso il Tmb".

Il Tmb si basa sulla separazione di parte secca e parte umida dei rifiuti non differenziati. Folli spiega che il sistema e' flessibile e da' benefici in termini sia ambientali sia economici.
Le manifestazioni di interesse dovranno arrivare al Comune entro febbraio 2013. Se in futuro si arrivasse a puntare sul Tmb non ci sarebbero problemi per individuare le aree, dice l'assessore. A Reggio Emilia il Tmb andrà a regime nel 2015... Folli spiega che i tempi per realizzare l'impianto vanno da 6 mesi a un anno, ma c'e' prima un complesso iter burocratico.
Ogni decisione in materia di rifiuti deve passare dall'organismo Atersir (ex Ato). "Noi interverremo con le nostre proposte", dice Folli. Il Comune ha presentato le sue idee giovedì scorso in assemblea ed e' in attesa della risposta. Venerdì ci sarà un incontro con l'assessore provinciale all'Ambiente Castellani: "Parleremo della nostra richiesta di revisione del Piano provinciale di gestione dei rifiuti".

"IL QUARTIERE CHE VORREI": LA GIUNTA INCONTRA I CITTADINI OGNI MERCOLEDI'. Comincerà domani (3 ottobre) alle 21 al circolo San Lazzaro del quartiere Lubiana il ciclo di assemblee pubbliche dell'iniziativa "Il quartiere che Vorrei". Il vicesindaco Nicoletta Paci ha spiegato i dettagli dell'iniziativa, volta ad avvicinare Comune e cittadini (e a favorire la loro partecipazione attiva) dopo l'abolizione dei Quartieri.
Alle assemblee parteciperanno il vicesindaco e gli assessori Gabriele Folli (ambiente) e Cristiano Casa (attività produttive). Gli assessori illustreranno l'attività della giunta e si parlerà dei problemi del quartiere. I partecipanti potranno rispondere a un questionario per scrivere proposte o segnalare problemi.
Gli incontri si svolgeranno ogni mercoledì domani la prima assemblea pubblica, poi incontro al quartiere Cittadella il 10 ottobre, Pablo (17 ottobre), San Leonardo (24 ottobre) e Molinetto (31 ottobre). 

LA GESTIONE DEL VERDE E LA SICUREZZA: CONFERENZA AL "PAGANINI". L'assessore all'Urbanistica Michele Alinovi, questa mattina in municipio, ha annunciato che venerdì 5 ottobre alle 21 - nella sala conferenza A del Centro Congressi - si svolgerà un incontro pubblico per discutere sul patrimonio arboreo di Parma. Un incontro aperto a tutti che Alinovi ha fortemente voluto, spiega, per fare chiarezza su un tema "caldo", anche alla luce dei recenti casi di alberi caduti all'improvviso in città. Si cercherà quindi di far capire le metodologie e delle strategie del Comune per la cura e la manutenzione degli alberi in città. La prima parte del dibattito riguarda la Gestione della sicurezza in relazione alle alberature: sarà illustrato il metodo usato per il monitoraggio delle piante (ai fini della sicurezza), la dimensione del servizio, i principali problemi riscontrati sulle alberature di Parma.
Nella seconda parte della serata si parlerà invece della manutenzione del patrimonio arboreo, comprese le tecniche per evitare l'abbattimento di alberi.
Alinovi ha commentato anche le recenti notizie sulla monetizzazione del taglio degli alberi, prevista da una delibera di un mese fa circa. Prevedere 195 euro + Iva per il taglio di alberi di diametro 16-18 non è una multa, chiarisce Alinovi: per tagliare alberi servono autorizzazioni e bisogna riforestare in maniera adeguata. Il problema è un altro. Quando si fa un'opera edile con alberature che devono essere tagliate, spiega l'assessore, prima c'era la possibilità di ripiantare gli alberi, possibilmente nello stesso luogo. Finora però non sempre questa compensazione era fatta in modo adeguata: ad esempio, se sostituire un albero di grandi dimensioni bisognava piantarne 10 nuovi. In questo modo si cerca di affrontare il problema. Inoltre, la monetizzazione consente di avere un capitolo di spesa ad hoc per il verde. A.V.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    02 Ottobre @ 21.23

    C'è rimasto qualcosa da mangiare?

    Rispondi

  • Francesco

    02 Ottobre @ 16.35

    SI , ma dato e non concesso che , questo "TMB" venga realizzato, ANDRA' AD AGGIUNGERSI ALL' INCENERITORE , NON A SOSTITUIRLO . Peraltro , quando scadrà l' "avviso" , a Febbraio 2013 , l' impianto di Ugozzolo potrebbe essere già in funzione. I tempi tecnici di costruzione del "TMB" sarebbero, comunque, di circa tre anni.

    Rispondi

  • Paolo Oppici

    02 Ottobre @ 14.17

    Ma to', non é un bando, cioé non é impegnativo per il comune... Anche perché non hanno un soldo, non hanno una ubicazione, e soprattutto hanno un contratto con IREN. Folli continua a produrre fumo per gli occhi dei parmigiani invece di pensare che fra meno di 3 mesi non saprá dove smaltire i rifiuti solidi urbani della città. A proposito, 15 giorni fa lo stesso Folli annunciava che l'accordo con IREN per la gestione rifiuti scadeva ad ottobre (adesso!). Dov'è il bando per la gestione dei rifiuti da oggi in avanti? O dobbiamo concludere che nemmeno Folli crede a quello che dice lui stesso..?

    Rispondi

  • TMB

    02 Ottobre @ 12.22

    Ottimo il TMB, serve altissima percentuale di differenziata per diminuire carico alle discariche che comuqneu serviranno. Sono già state individuate dal Sindaco?

    Rispondi

  • Francesco

    02 Ottobre @ 12.09

    SI, ma , dato e non concesso che questo progetto vada in porto , IL TMB SI AFFIANCHERA' ALL' INCENERITORE , NON LO SOSTITUIRA'.......Peraltro , alla scadenza di questo "avviso" (Febbraio 2013) , l' impianto di Ugozzolo dovrebbere essere già in funzione.................

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

3commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

14commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

2commenti

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design