17°

27°

Parma

Gioco d'azzardo: 82 parmigiani in cura al Sert

Gioco d'azzardo: 82 parmigiani in cura al Sert
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Uomini e donne persi nella schedina. Divorati da macchinette e scommesse. Aumentano anche a Parma i malati di gioco d’azzardo, anche (o soprattutto?) in tempo di crisi. 
Nel 2011 si contano 82 persone, contro le 65 dell’anno precedente. 
Non solo, la nostra città è la terza in Emilia Romagna per il numero di «casi». Chi ci precede sono Modena (con 124 pazienti in carico all’Ausl) e Piacenza (dove sono 86). 
Le stime ufficiali arrivano direttamente dalla Regione dove, ieri mattina, è andato in scena un incontro a tuttotondo sul tema. Un mondo sommerso in cui è difficile entrare, ma basta scandagliare i dati per accorgersi che la situazione non va sottovalutata. Uno per tutti: l’aumento dei pazienti emiliano romagnoli (640 nel 2011, 510 l’anno prima) e, più in generale, il «boom» in tempo di difficili congiunture economiche. Il fatturato di gioco è aumentato tre volte tanto negli ultimi anni. 
Ma queste, si sa, sono cifre parziali: si stima che siano almeno 10 mila le persone esposte al rischio. Non è semplice stilare l’identikit del giocatore «compulsivo», ad ogni modo si tratta soprattutto di uomini (79,5%) e abbastanza giovani (il picco del problema si verifica intorno ai 40). 
In un quarto dei casi i pazienti in questione soffrono di altre patologie associate. Si gioca soprattutto al bar (86% giocatrici, 77% gli uomini), a casa propria o di amici (18% uomini, 14% donne), nelle sale scommesse (11% uomini, 1% donne) o su internet (13% uomini, 2% donne). 
Galeotti sono soprattutto lotto e superenalotto (i «preferiti» dal 67% delle donne che hanno giocato nell’ultimo anno e dal 64% dei giocatori), seguono gratta e vinci e lotto istantaneo (58% donne e 55% uomini) e le scommesse sportive (19% uomini e 6% donne). 
Dati nudi e crudi che lasciano l’amaro in bocca come ricorda l’assessore alle Politiche regionali Carlo Lusenti: «E’ un fenomeno in crescita rapidissima - avverte - i servizi senza organizzazione, potenziamento e finanziamento non potranno dare risposte adeguate». «Come Regione faremo la nostra parte - rincara la dose l’assessore alle Politiche sociali regionali Teresa Marzocchi -. Inoltre è stata presentata una proposta di legge per sensibilizzare il Governo». 
Fortunatamente, in Emilia Romagna tutte le Ausl hanno un punto di accesso per questa patologia. 
Inoltre i gruppi di auto mutuo aiuto, già attivi sul territorio, sono fondamentali per i pazienti e le loro famiglie. 
Si punta anche sulla prevenzione promuovendo percorsi di conoscenza del fenomeno nelle scuole e formando gli insegnanti. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: gravissima una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design