10°

27°

Parma

Genitori "spie" con le nuove app che localizzano i figli

Genitori "spie" con le nuove app che localizzano i figli
Ricevi gratis le news
10

Andrea Del Bue
GPS: Genitori Provette Spie. 1984, Truman Show, Grande Fratello: non più presagi, ma presente. Con le applicazioni per smartphone che permettono a mamma e papà di sapere, in qualsiasi momento, dove si trova il proprio figlio, i ragazzi non possono più avere segreti. E i genitori se li mettono in tasca, a portata di cellulare. Tutto grazie al satellite.
Di app, spesso utilizzabili da tutti i sistemi operativi, ce ne sono  tante. Ognuna ha la sua peculiarità, ma tutte hanno lo scopo di individuare  sempre dove si trova una persona. Spesso sono i figli, ma possono essere gli amici e, ovviamente, il partner: un’app, quando non è gratuita, costa molto meno di un investigatore privato.
..................................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    04 Ottobre @ 12.51

    E' UNA STUPIDAGGINE , CHE POSSONO FARE SOLO GENITORI CHE HANNO ABDICATO DAL LORO RUOLO E CREDONO DI IMPORRE AI FIGLI , PIAZZANDO LORO ADDOSSO MICROSPIE DI NASCOSTO , DI ACQUISIRE QUEL RISPETTO E QUELLA CONFIDENZA CHE NON SONO STATI CAPACI DI CONQUISTARSI. Fanno il paio con quelli che vanno a comprare i "kit" per la ricerca di stupefacienti nei liquidi organici , per esaminarli di nascosto , e, poi, se trovano qualche positività, correre al Pronto Soccorso , dove non si sa cosa dovrebbero farci , se non indirizzarli al SERT. Comunque un ragazzo , o una ragazza, sono controllabili fino all' età della pubertà ( 12 - 13 anni ), poi si raccolgono i frutti del modo in cui sono stati allevati, e ,cambiarli, è difficile , se non impossibile. Se si è allevata una pianta buona è buona, se si è allevata una pianta balorda, è balorda. AD OGNI MODO A ME I CONTINUI RIFERIMENTI ALLA "PRIVACY" FANNO TANTA PENA . ORMAI , CON LA TECNOLOGIA ELETTRONICA E L' INFORMATIZZAZIONE DI TUTTE LE NOSTRE ATTIVITA' , SIAMO TUTTI SPIATI , MINUTO PER MINUTO, IN TUTTO CIO' CHE FACCIAMO. Telecamere ci riprendono quando giriamo per la città , i computer spiano tutto ciò che facciamo sul lavoro, come lo facciamo, quanto tempo impieghiamo a farlo, tutto ciò che facciamo in Banca , alla Posta, in qualunque Ufficio e perfino negli ambulatori medici e negli Ospedali . Non parliamo poi delle e-mail , dei "social network" come "facebook", "twitter" eccetera , che sono costantemente spiati, nome per nome, parola per parola..............

    Rispondi

  • daniela

    04 Ottobre @ 06.11

    Scusate massimiliano e luca.. io credo che il sacrosanto diritto dei genitori sia educarli attraverso la disponibilità e il dialogo, spiarli temo che sia diseducativo al massimo,io ho un figlio di 24 anni e non l'ho mai spiato e il risultato è che io sono la prima persona con cui si confida E SAPETE PERCHè?? PERCHè MI RISPETTA COME IO RISPETTO LUI, ma credete davvero che spiarli sia il mezzo giusto per non farli sbagliare?? io credo proprio di no, anzi è un mezzo che potrebbe far sentire la sfiducia nei loro confronti e farli chiudere a riccio nei nostri confronti e dopo si che son problemi.. e sapete purtroppo dove stà il problema.. è che vogliamo che i nostri figli si adattino a noi ed invece dovremmo essere noi a capire e immedesimarci nel loro mondo perchè la vita và avanti e volenti o nolenti se si vogliono aiutare bisogna stargli vicino...

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    03 Ottobre @ 23.51

    i ragazzi sono furbi, non e' facile fregarli. ad esemio se l'apparecchiatura viene posta in un armadietto ad esempio dei supermercati ed il ragazzo lo lascia li' per qualche ora e se ne va per i cavoli propri,,noi vediamo il luogo, ma il ragazzo e' altrove.

    Rispondi

  • simone

    03 Ottobre @ 17.40

    per troppo tempo i figli son stai lasciati soli da questi genitori 40-50 enni, e i risultati si vedono purtroppo. un tempo il vicino di casa aiutava a tenerlo d'occhio adesso non ci si conosce più tra vicini, e se uno fa tanto a dire ai genitori che loro figlio ha combinato qualcosa, rischia di prendersi una coltellata... ma purtoppo il controllo non può sostituire l'educazione

    Rispondi

  • luca

    03 Ottobre @ 17.39

    dato che sono i genitori a dover rispondere delle azioni dei figli credo sia giusto poterli controllare!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

L'ESPERTO

Lavoro all'estero: il requisito dei 183 giorni

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

libri

Jeffery Deaver, il maestro del thriller americano  torna a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

genova

Toti: "Il ponte si può costruire in 12-15 mesi: non accetteremo ritardi"

vezzano sul crostolo

Pizzaiolo coltiva marijuana in un bosco, preso con la "fototrappola"

1commento

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

l'indiscrezione

Versace in vendita a un gruppo americano?

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street