17°

27°

Parma

"L'Appennino è instabile, l'equilibrio è lontano"

"L'Appennino è instabile, l'equilibrio è lontano"
Ricevi gratis le news
0

Valentino Straser

Non conosce sosta l’attività sismica dell’Appennino parmense, sintomo stesso di una catena montuosa ancora «giovane», alla ricerca di un’estenuante equilibrio che al momento sembra ancora molto lontano. 
Il forte sisma di ieri pomeriggio, di magnitudo M4.5 della scala Richter, seguito dalle scosse di assestamento, ha riportato bruscamente alla memoria delle persone i due terremoti del 25 e 27 gennaio scorso, di magnitudo M4.9 e M5.4, che avevano fatto tremare il parmense, ma soprattutto la drammatica sequenza della Pianura emiliana con 2466 eventi sismici dal 20 maggio al 1° ottobre, come riporta un report di INGV. Le scosse di ieri sono state precedute da sismi rilevati a livello strumentale dalla rete Regional Seismic Network of Northwestern Italy del dipartimento di Geofisica di Genova, avvenuti nei giorni scorsi nell’alta Val Taro e nella zona di Piacenza.
 Sono almeno sei i terremoti avvenuti in questi ultimi giorni, di cui, uno nella zona di Bardi (M2.1) il 28 settembre, seguito da un altro sisma nella zona di Piacenza, il giorno successivo di magnitudo inferiore a M2 della scala Richter. Le scosse di assestamento, dopo quella principale delle 16,41, ora italiana, sono state almeno cinque, con le zone epicentrali situate fra le province di Parma e Piacenza, fra i centri di Castell'arquato (Pc), Lugagnano Val D’arda (Pc), Vernasca (Pc), Bore, Bardi e Pellegrino Parmense. Dopo le prime tre, di magnitudo decrescenti, comprese fra M2.1 e M2.3, è stata registrata una nuova scossa di magnitudo M3.2, registrata dai sismografi alle 19,18, generata a una profondità di 26.3 chilometri, seguita da un nuovo sisma di magnitudo M2.6 della Scala Richter.
 L’altalenarsi delle scosse con diversa energia, a intervalli relativamente ravvicinati, sottolineano l’instabilità dell’Appennino e una sequenza, che si auspica possa attenuarsi già dai prossimi giorni. Il livello di attenzione è comunque alto per il paventato rischio di un ulteriore evento sismico. La penisola italiana, per usare la metafora del professore Giovanni Gregori ricercatore del CNR e dell’International Earthquake and Volcano Prediction Center, è percorsa da «tempeste crostali», come testimoniano le recenti sequenze delle Alpi Cozie e del Pollino. L’ultimo, in senso cronologico, si è verificato ieri mattina nel cuneese alle 11,20, di magnitudo M3.9, registrato dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La situazione, quindi, sembra ancora in evoluzione e non si escludono altre scosse nei prossimi giorni. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design