13°

28°

Parma

Zone franche montane: lettera aperta di Villani a Monti

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa

Egregio Presidente,

la previsione, contenuta nel Decreto sviluppo approvato nell’ultimo Consiglio dei Ministri, di istituire, nei territori del Paese che presentano fenomeni di crisi economica, marginalità e disagio sociale, Zone franche urbane all’interno delle quali prevedere agevolazioni fiscali e incentivi allo scopo di attrarre investimenti di capitale e sostenere le imprese, è di rilevante interesse.
La Legge Finanziaria 2007, poi modificata dalla Legge Finanziaria 2008, ha istituito in Italia Zone Franche Urbane sul modello delle Zones Franches Urbaines francesi approvate dalla Commissione Europea e operative da circa quindici anni con risultati apprezzabili. L’impianto normativo comunitario e nazionale consente, in linea di principio, di prevedere l’istituzione di Zone Franche Montane sul modello delle Zone Franche Urbane e delle Zones de Revitalisation Rurale francesi, nelle quali prevedere agevolazioni e incentivi fiscali in grado di attrarre investimenti di capitale e sostenere le imprese, nell’ambito di politiche mirate per i territori montani e rurali.
La richiesta che a nome del Gruppo assembleare PDL della Regione Emilia-Romagna le formulo tramite questa lettere aperta è di prevedere, nell’iter di conversione del decreto legge, l’inserimento anche dell’istituzione di Zone Franche Montane, da individuarsi in quelle aree alpine ed appenniniche rurali in cui la crisi economica ha generato calo dell’occupazione, spopolamento e accentuata ineguaglianza di condizioni e opportunità rispetto alla maggior parte delle aree urbane e delle zone della pianura e dei litorali.
Già due anni orsono, considerato che l’impianto normativo comunitario e nazionale lo consentiva, tramite una Risoluzione avevo proposto al Presidente dell’Emilia-Romagna Errani e alla sua Giunta, per fronteggiare la crisi congiunturale che interessa molte aree appenniniche, di impegnare l’Amministrazione regionale a istituire Zone Franche Montane. Ciò al fine di sostenere imprese e occupazione, di attrarre nuovi investimenti e di tutelare e rilanciare l’artigianato, il commercio di vicinato, l’agricoltura e la tradizione enogastronomica, che rappresentano veri e propri “presidi sociali” da conservare.
Per dare avvio all’iter istitutivo delle Zone Franche Montane in Emilia-Romagna, avevo chiesto alla Regione di predisporre un sistema trasparente di selezione delle aree montane (intercomunali o sovra comunali) da individuare utilizzando criteri e parametri oggettivi, grazie al ricorso a dati statistici e indicatori di crisi, e comprendendo quelli caratterizzanti il disagio delle aree montane.
Una volta selezionate le aree montane da inserire nelle Zone Franche, si potrà predisporre un sistema di applicazione differenziata, per grado di disagio, di agevolazioni sulle imposte statali e i tributi regionali. I possibili beneficiari delle agevolazioni fiscali saranno le micro e piccole imprese artigianali e commerciali. Incentivi specifici, in aggiunta al istema delle agevolazioni, si potranno prevedere per l’ambito rurale e per il settore agricolo, agrituristico, turistico termale e turistico in generale; per valorizzare il patrimonio ambientale, culturale, enogastronomico (energie alternative; recupero di fabbricati rurali); per favorire l’occupazione e l’impresa giovanile grazie ad adeguati percorsi di formazione e specializzazione”.
Ringraziandola dell’attenzione e confidando in un’attenta valutazione della proposta, colgo l’occasione per porgerle distinti saluti.
 
 
Luigi Giuseppe Villani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FRANCESCO

    09 Ottobre @ 09.00

    ma non esistono già le "zone depresse" di montagna che godono di particolari privilegi tra cui quelli fiscali?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno