17°

28°

Parma

Tagli del Governo, i vigili del fuoco scendono in piazza: "Servizi a rischio anche a Parma"

Tagli del Governo, i vigili del fuoco scendono in piazza: "Servizi a rischio anche a Parma"
Ricevi gratis le news
1

I sindacati dei Corpi di Polizia ,dei Vigili del Fuoco ed i Cocer dei Militari manifesteranno in ogni Regione e sotto Palazzo Chigi il prossimo 23 ottobre per ottenere un tavolo di confronto con il Governo per poter affrontare le varie problematiche che interessano i servizi da assicurare ai cittadini e le condizioni del personale anche sotto il profilo contrattuale, bloccato fino al 2014.

La protesta si farà sentire anche da parte dei vigili del fuoco di Parma, che parteciperanno al sit-in di Bologna. Il senso dell'iniziativa la speigano i sindacalisti parmigiani Lucio Biggi, Segretario Provinciale della Federazione Nazionale della Sicurezza CISL, Michele Ristagno, Segretario Provinciale del CONAPO, e Enzo Lettieri, Segretario Provinciale UIL VVF, organizzazioni sindacali che hanno aderito per i Vigili del Fuoco, assieme alla UGL, alla mobilitazione. "La manifestazione del 23 ottobre, si rende necessaria perché i servizi fondamentali quali quelli del soccorso alla popolazione e della sicurezza non sono più assicurati in termini adeguati a causa dei veri e propri tagli lineari ai bilanci e della non copertura delle carenze di organico derivanti dal turnover  - spiegano -. A ciò si aggiunge l’intenzione di
“armonizzare” l’assetto pensionistico del personale del Corpo, da parte del Governo tecnico, provocando una preoccupante condizione di tensione e di malessere che anche per la delicatezza della funzione svolta".
"Oggi - continuano - una politica tecnico/ragionieristica risparmia sulla incolumità e la sicurezza delle persone, tagliando risorse in settori essenziali dello Stato come appunto i Vigili del Fuoco, negando una fondamentale prospettiva di sicurezza e futuro. In Italia, dove a regime dovrebbero essere presenti meno di 30.000 pompieri professionisti, con uno dei più bassi rapporti europei fra operatori e popolazione (1 pompiere ogni 2.050 abitanti, contro la media europea di 1 ogni 1.000) gli organici vengono ulteriormente ridotti, si chiudono i nuclei specialisti, come sommozzatori ed elicotteristi; si intendono rivedere alcuni distaccamenti sul territorio diminuendo la già carente
capillarità del Corpo, i mezzi sono sempre più vecchi, logori e malmessi, i debiti nei comandi provinciali aumentano progressivamente con cifre serie e preoccupanti. Inoltre, per quanto riguarda la riforma delle pensioni, che entro la fine del mese dovrebbe vedere emanato il
decreto attuativo, con tutta probabilità aumenterà l’età media dei vigili del fuoco in servizio, con il rischio, per i pompieri, ma anche di riflesso per i cittadini, di un personale sempre più anziano costretto a lavorare sui mezzi di soccorso fino a 62/ 63anni e per alcuni anche 66. Anche a Parma questi effetti, qualora dovessero essere determinati, avranno riflessi e porranno seri interrogativi sul come affrontare le necessità del servizio. Sta di fatto che a pagarne le conseguenze saranno i cittadini ed i nostri operatori che affrontano le emergenze sulla strada".
La proposta? "Vorremmo non tagli lineari e computi ragionieristici, ma un luogo di discussione autorevole e competente, dove si affrontino i vari temi specifici che riguardano l’insieme dei servizi essenziali da assicurare al Paese e di come il personale deve essere messo in condizione di operare; vogliamo insomma contribuire alla soluzione dei problemi e richiediamo al Governo attenzione e responsabilità per riappropriarci dignitosamente della nostra identità e del nostro ruolo sociale nel Paese".

A Bologna la protesta sarà in scena davanti al Palazzo della Regione Emilia Romagna, dalle 9 alle 13 ed è organizzata insieme alle sigle sindacali del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico (Polizia di Stato, Esercito, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ovvio

    22 Ottobre @ 17.22

    Cari amministratori, risulta ovvio che mutilare pesantemente il servizio dei Vigili del Fuoco come state facendo ha delle dirette conseguenze anche su di voi....non sentitevi esclusi o privilegiati. Se quando voi, oppure uno dei vostri cari, vi troverete in serie difficoltà e sarete costretti a chiamare il 115 potrà essere che non ci siano mezzi o personale disponibile per intervenire prontamente, e in certe occasioni non intervnire prontamente significa MORIRE. Non è difficile capire questo concetto. Pensateci.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design