19°

Parma

Poliziotti e vigili del fuoco, volantinaggio davanti alla prefettura

Poliziotti e vigili del fuoco, volantinaggio davanti alla prefettura
Ricevi gratis le news
15

Mentre tanti colleghi erano a protestare a Bologna e a Roma, anche a Parma poliziotti e vigili del fuoco hanno voluto far sentire la loro voce contro i tagli del Governo e la modifica del sistema pensionistico vigente. Volantinaggio e sit-in sono andati in scena davanti alla Prefettura. Nel mirino dei sindacati di categoria Siap, Silp, Coisp, Cgil e Confsal la legge di stabilità 2013. "Il Governo, senza un vero confronto con le OO.SS., ha ipotizzato una modifica al sistema pensionistico delle Forze di Polizia, delle Forze Armate e dei Vigili del Fuoco e Soccorso Pubblico, con la quale si prevede l’innalzamento dell’età media degli operatori con conseguenti ricadute negative sull’operatività del servizio e, quindi, sulla sicurezza dei cittadini e sulla salute degli appartenenti al Comparto. l risultato sarà poliziotti sempre più vecchi e sempre meno sicurezza per i cittadini!".  Ma nel mirino ci sono anche il  blocco del turn-over al 20% e poi al 50% dal 2015 con riduzione di organico; il mancato stanziamento di risorse; il blocco delle retribuzioni e l'ipotesi di soppressione delle questure e delle Prefetture conseguente alla soppressione delle Province.
"La sicurezza dei cittadini e l’incolumità dei poliziotti potrà essere seriamente messa a rischio dai provvedimenti che il Governo sta attuando o intende attuare, senza conoscerne l’incidenza sull’efficienza e sull’efficacia del Sistema Sicurezza del Paese. Noi non possiamo accettarlo anche nell’interesse dei cittadini", dicono i sindacati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    24 Ottobre @ 14.31

    Negli stati uniti i graduati ( sergenti detective etc ) vanno in strada e svolgono indagini sul campo, da noi a parte il RIS i graduati sono tutti in ufficio e non in mezzo alla gente. A volte si trova la scusa della benzina delle auto, ma cosa c'e' di più bello di camminare in mezzo alla gente e farsi conoscere e apprezzare? togliamoli dagli uffici, due in borgo delle colonne, due in stazione, due in piazza della pace, due in via palermo etc e vedremo dei cambiamenti. Si sa che in Italia non funziona in questo modo ma bisognerebbe cambiare.

    Rispondi

  • stefano

    24 Ottobre @ 13.51

    Negli stati uniti i graduati ( sergenti detective etc ) vanno in strada e svolgono indagini sul campo, da noi a parte il RIS i graduati sono tutti in ufficio e non in mezzo alla gente. A volte si trova la scusa della benzina delle auto, ma cosa c'e' di più bello di camminare in mezzo alla gente e farsi conoscere e apprezzare? togliamoli dagli uffici, due in borgo delle colonne, due in stazione, due in piazza della pace, due in via palermo etc e vedremo dei cambiamenti. Si sa che in Italia non funziona in questo modo ma bisognerebbe cambiare.

    Rispondi

  • stefano

    24 Ottobre @ 13.37

    Negli stati uniti i graduati ( sergenti detective etc ) vanno in strada e svolgono indagini sul campo, da noi a parte il RIS i graduati sono tutti in ufficio e non in mezzo alla gente. A volte si trova la scusa della benzina delle auto, ma cosa c'e' di più bello di camminare in mezzo alla gente e farsi conoscere e apprezzare? togliamoli dagli uffici, due in borgo delle colonne, due in stazione, due in piazza della pace, due in via palermo etc e vedremo dei cambiamenti. Si sa che in Italia non funziona in questo modo ma bisognerebbe cambiare.

    Rispondi

  • nervoso

    24 Ottobre @ 13.24

    @Albi: che piacere possono provare? boh, vallo a chiedere a quelli intervenuti alla diaz a genova o a quelli che hanno menato disoccupati a roma magari loro possono risponderti, io non ci arrivo.ah, grazie del ridicolo, detto da te è un complimento, saluti.

    Rispondi

  • stefano

    24 Ottobre @ 13.17

    Negli stati uniti i graduati ( sergenti detective etc ) vanno in strada e svolgono indagini sul campo, da noi a parte il RIS i graduati sono tutti in ufficio e non in mezzo alla gente. A volte si trova la scusa della benzina delle auto, ma cosa c'e' di più bello di camminare in mezzo alla gente e farsi conoscere e apprezzare? togliamoli dagli uffici, due in borgo delle colonne, due in stazione, due in piazza della pace, due in via palermo etc e vedremo dei cambiamenti. Si sa che in Italia non funziona in questo modo ma bisognerebbe cambiare.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno