17°

28°

Parma

Viale Berenini, grosso ramo cade sul marciapiede. Folli: "Conseguenza della poca attenzione nel passato"

Viale Berenini, grosso ramo cade sul marciapiede. Folli: "Conseguenza della poca attenzione nel passato"
Ricevi gratis le news
24

Allo stesso orario, in una normale giornata non di pioggia, si sarebbe rischiato ancora di più: via Berenini e il suo marciapiede sono infatti ad alto traffico di pedoni, di biciclette e di podisti. Resta comunque una tragedia sfiorata la caduta di un grosso ramo (un tronco secondario, l'hanno definito i vigili del fuoco) davanti al civico 9. Che, per fortuna, non ha raggiunto la strada e le auto. 

Al 115 l'allarme è arrivato intorno alle 14, e oltre a una squadra di vigili del fuoco, sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia municipale. I vigli del fuoco sono al lavoro, armati di motosega, per rimuovere il ramo.  A perdere un "pezzo" da oltre dieci quintali è stato un ippocastano secolare di quelli che ornano la via.

FOLLI: "RIATTIVATO IL MONITORAGGIO. SCARSA ATTENZIONE DALLA GIUNTA PRECEDENTE"

L'assessore all'Ambiente, Gabriele Folli, ha reso note con un comunicato le misure del Comune di Parma per ovviare al ripetersi di tali situazioni.
"Come già annunciato in occasione di un incontro pubblico nel mese di settembre, il Comune a giugno ha riattivato un piano di monitoraggio scientifico sui grandi parchi dove insistono alberature storiche di grandi dimensioni dopo che l'Amministrazione precedente, con budget a disposizione ben superiori, ha privilegiato interventi nel verde di tipo estetico piuttosto che attività di manutenzione ordinaria necessarie al mantenimento del patrimonio arboreo quali controlli e potature - spiega Folli.
La situazione degli ultimi mesi, in cui si sono verificati casi di cadute di rami ed interi alberi, ha spinto l'Amministrazione a ripristinare le attività di controllo estendo il monitoraggio a tutti i viali cittadini ed in genere alle alberature di grosse dimensioni.
Il monitoraggio terminerà entro fine anno con un rapporto puntuale sulle situazioni a rischio con un conseguente piano di interventi.
Parallelamente - conclude l'assessore - stiamo procedendo a terminare un ciclo di potature, partendo dalle alberature più a rischio, che ci permetterà entro un mese di mettere in sicurezza la maggior parte del patrimonio arboreo cittadino con particolare riguardo per gli alberi di grossa taglia.
Purtroppo i casi di Viale Berenini così come i precedenti sono frutto della poca attenzione dedicata in passato a questa attività essenziale per la sicurezza dei cittadini."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • contadino

    29 Ottobre @ 09.12

    Folli, sembra un Berlusconi qualsiasi: è sempre colpa di chi c'era prima, vero? Lei che è così virtuoso, lei che rappresenta una Giunta così dinamica – talmente tanto che ha portato in Consiglio la discussione sui 700 e rotti milioni di debiti del Comune 4 mesi dopo il suo insediamento – credo che ci stia raccontando una balla: se ha avviato a giugno il piano di monitoraggio, come mai uno degli albero che... dovevano essere monitorati ha perso un pezzo? Se, invece, siamo ancora una volta alla politica dello slogan, va bene, per quello mi basta leggere il vostro programma, dal quale prendo una perla fra tante: gli orti scolastici al posto delle mense.

    Rispondi

  • Lucio

    28 Ottobre @ 19.50

    penso che quelli che scrivono che questa Amministrazione non deve guardare indietro, cioè quello che non è stato fatto, non siano molto imparziali, ma molto tendenziosi, cosa vogliono ? che in pochi mesi si riparino tutti i danni fatti da decenni di mala amministrazione e corruzzione ? ......Per chiarire meglio, io non sono Grillino.

    Rispondi

  • Geronimo

    28 Ottobre @ 19.42

    FRANCO E CLAUDIA, la vostra è una gran balla, assomiglia alle leggenda metropolitana secondo cui se vai a raccogliegliere la legna nel greto di fiumi o torrenti rischi pesanti multe, son tutte balle e anzi sono cose che si possono fare benissimo ma evidentemente conviene di più sdparare sugli ambientalisti inventandosi delle gran balle

    Rispondi

  • alexandra

    28 Ottobre @ 17.55

    Le potature si sono sempre effettuate a misura ridotta per mancanza di fondi economici, quindi caro assessore si documenti prima , sarebbe bastato porre in atto il suo piano manutentivo, se mai ne avesse avuto uno, dare la colpa ad altri non serve. Si renda esecutivo e dimostri cosa sa fare, ci illumini su come si gestisce l assessorato ambiente, perché fino ad oggi non mi sembra che si sia fatto molto. Basta farsi un giro per la città per vedere l'abbandono di tutte le aree verdi, rotatorie abbandonate, sporcizia dappertutto, aree giochi in completo abbandono, aree cani.... Meglio non parlarne, facile sparlare di chi c'era prima , difficile rimboccar si le maniche e mettersi a lavorare. Purtroppo per lei la memoria di come era prima è ancora viva nella cittadinanza e fare paragoni è facile, per ora siete in svantaggio.

    Rispondi

  • Abby

    28 Ottobre @ 15.21

    Un ramo cade oggi, rischiando di ammazzare qualcuno, lui è lì da 6 mesi... e dà la colpa ad altri! La pianti con termovalorizzatore e faccia il suo lavoro, Folli! Che insipienza, questo personaggio...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design