17°

28°

Parma

Via Emilia Bis, le minoranze all'attacco della giunta. Ghiretti: "Alinovi sapeva o non sapeva?"

Via Emilia Bis, le minoranze all'attacco della giunta. Ghiretti: "Alinovi sapeva o non sapeva?"
Ricevi gratis le news
8

 "Di irrituale c'è soltanto l'approssimazione con cui la giunta Pizzarotti amministra la città. La vicenda dell'incarico per la progettazione della via Emilia bis, dato a "insaputa" dell'assessore Alinovi, è solo l'ultimo accadimento di un modo di procedere che ritengo inadeguato per Parma". A dirlo è il capogruppo di Parma Unita Roberto Ghiretti. "I casi sono due - continua -: o l'assessore Alinovi sapeva ma finge di non sapere, oppure effettivamente non sapeva della determina dirigenziale. Nel primo caso, saremmo di fronte ad un assessore che non ha coraggio di assumersi la responsabilità di un incarico professionale, mentre nel secondo caso, e sarebbe ben più grave, di un assessore che non sa o non controlla il lavoro dei dirigenti sottoposti. Con la conseguenza che Parma è amministrata non da politici eletti bensì dai dirigenti. Tocca ora al Sindaco Pizzarotti il valutare operato e competenze dell'assessore Alinovi e di trarne le conseguenze politiche".
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Capitano

    03 Novembre @ 14.54

    Come al solito si tenta di costruire un caso sul nulla. Per il nostro caro ex assessore Ghiretti, trovare qualcosa, anche piccole cose da contestare alla nuova maggioranza, è diventata la sua nuova ragione di esistere. Peccato che non fosse così zelante e preciso in passato, avrebbe avuto molte più cose da contestare, compreso le ruberie accertate e lo sperpero di denaro pubblico in opere, a mio avviso inutili, vedi stazione e relativo ponte sul nulla. Detto questo, mi permetto di evidenziare che l' Assessore Alinovi ha già confermato che la linea politica del M5S non è cambiata di una virgola, la determina sarà ritirata e l'indagine interna stabilirà di chi è la responsabilità di questo fatto. Alle due soluzioni che ha "maliziosamente" citato Ghiretti, ne aggiungo io una: questa determina, in base ai regolamenti interni del comune, potrebbe essere stata, DI PROPOSITO, mandata avanti da qualche dirigente fedele alla vecchia cricca, in piena autonomia, senza bisogno di interpellare il nuovo assessore, creando quindi il caso. Aspettiamo quindi, di avere il nome del dirigente che ha mandato avanti questa determina e firmato l'atto, dall'indagine interna si chiariranno diverse cose. Queste cose, l'impegnatissimo Ghiretti le sa, ma omette di dirle e questo non va bene. Purtroppo questi coraggiosi ragazzi che si stanno sobbarcando un tour de force incredibile, devono anche combattere contro i dirigenti vicini ai vecchi amministratori e vecchi politici, questi dirigenti, invece di spendere il loro tempo lavorando per la nuova amministrazione, sono impegnatissimi come il signor Ghiretti, a lavorare contro, non collaborando e, quando è possibile, tendendo imboscate. Buon lavoro e tanti auguri alla nuova Giunta , ne avete sicuramente bisogno.

    Rispondi

  • Giovanni

    28 Ottobre @ 15.14

    non entro nel merito dell’ennesima figuraccia da dilettanti allo sbaraglio di questa giunta. Mi limito ad osservare l’estrema urgenza della via emilia bis fra parma e sant’ilario. Tanto quanto lo era il nuovo ponte sul taro. ma io dico: di quello che respirano i cittadini di san prospero non gliene frega niente al sig sindaco. Dei bambini di san prospero, cosa ne pensa il sindaco? Purtroppo questa ginuta è un delirio completo: per motivi ideologici, piuttosto di fare qualcosa fanno ammalare 5.000 persone. Ma lo sanno che sono perseguibuili penalmente se la situazione va avanti così ed inizia a degenerare?

    Rispondi

  • massimo

    28 Ottobre @ 14.31

    Le minoranze attaccano per qualsiasi virgola che possa mancare, ma non fanno niente di costruttivo...COME QUANDO ERANO LA MAGGIORANZA...RITIRATEVI DALLA POLITICA AVETE GIA' FATTO TROPPI DANNI

    Rispondi

  • Abby

    28 Ottobre @ 11.05

    L'incompetenza di un assessore che non sa cosa succede nel suo assessorato emerge in maniera colossale. Se non fosse che si buttano quasi 100.000 euro di soldi pubblici ci sarebbe da ridere. Una cosa del genere in un'azienda privata farebbe cacciare l'equivalente dell'assessore su due piedi.

    Rispondi

  • giangioz

    28 Ottobre @ 06.19

    Vediamo cosa esce dalla interna. A chi sono andati i soldi della consulenza, chi aveva deciso che la consulenza fosse necessaria e a chi affidarla. Confido che il m5s informerà i suoi elettori di ogni dettaglio, e noi poi trarremo le nostre considerazioni politiche. Al momento non posso dire altro che sono contento che il caso sia venuto fuori. Chissa' cosa sarebbe successo con altri politici. Un bravo anche all'opposizione, mai visti cosi' zelanti ed attivi in tanti anni di malgoverno. Finalmente qualcosa di nuovo che portera' del bene allacomunita'

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

calcio

Riecco Ciciretti

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design