16°

29°

Parma

Parisella, una lezione lunga quarant'anni

Parisella, una lezione lunga quarant'anni
Ricevi gratis le news
1

Natalia Conti

Giunto al compimento dei 40 anni del suo lavoro universitario iniziato nel 1973 nella facoltà di Scienze politiche dell’Università «La Sapienza» di Roma dove si era laureato e dopo 20 anni di insegnamento all’Università di Parma, Antonio Parisella, docente ordinario di Storia contemporanea alla facoltà di Lettere e filosofia dall’anno accademico 1992-1993, ha salutato amici, colleghi e studenti con un’ultima lezione di congedo nell’Aula Magna del plesso Carissimi dell’Università. 
«Una lezione di storia che è anche un modo per dire grazie ad Antonio Parisella per il lavoro svolto in questi anni per l’ateneo e per tutta la città – ha dichiarato il suo ex alunno e dottore di ricerca in storia all’Università di Parma, William Gambetta –. Un incontro che diventa un abbraccio nei confronti di un uomo di cultura, uno studioso che ha creato una vera e propria comunità intorno a lui».  Antonio Parisella ha deciso di dare le dimissioni volontarie congedandosi con una lezione dal titolo «1973-2012: quarant’anni fra due secoli». 
«Nel ’73, periodo in cui ci si trovava nel pieno di una crisi internazionale che vedeva un totale riassetto economico, dobbiamo riconoscere l’inizio di una fase che ha portato ad un completo cambiamento – ha spiegato Parisella –. La disoccupazione di massa che ancora oggi ci portiamo dietro, lo sviluppo urbano, l’emigrazione di massa, la miniaturizzazione. Con la fine della guerra del Vietnam, la dittatura in Cina, lo spostamento dal Mediterraneo al Pacifico e il risveglio dei localismi che hanno messo in crisi l’assoluta forza dello Stato nazionale, la seconda parte degli anni ’70 e quelli a venire, rappresentano l’inizio di una nuova era, un periodo contrassegnato da avvenimenti di cui ancora oggi si parla». 
Parisella saluta tutti portando con sé numerosi ricordi ed esprimendo una profonda gratitudine nei confronti dell’Università di Parma, dei suoi studenti e di tutta la città. «Ho avuto modo di conoscere una fetta importante dell’Italia e soprattutto di quella settentrionale – ha rivelato Parisella –. I corsi purtroppo ora chiusi come Beni culturali, caratterizzati da interessanti e affascinanti intrecci culturali, per i quali arrivavano studenti da ogni parte d’Italia, sono state vere e proprie esperienze innovative, anni per me davvero positivi». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Lucia Fontani

    28 Ottobre @ 20.13

    Grazie Professor Parisella,sono tanto contenta di aver seguito il suo corso (negli anni in cui frequentavo Beni Culturali): le sue lezioni erano sempre ricche di passione civile e senso critico: indimenticabili. Lei ha il raro dono dell'ironia e del senso dell'umorismo.La ringrazio di cuore.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

3commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse