18°

Parma

Bilanci: l'Ospedale Maggiore di Parma è da "oscar"

Bilanci: l'Ospedale Maggiore di Parma è da "oscar"
Ricevi gratis le news
7

 In tempi di anti-politica, lotta alle caste e agli sprechi della Pa, ci sono anche bilanci chiari e trasparenti, tanto da meritarsi l’Oscar. Sono quelli della Regione Toscana, ma anche della Provincia di Genova, di La Spezia (per i Comuni capoluogo) e di Castel Maggiore (provincia di Bologna, per i comuni non capoluogo) che hanno vinto l’Oscar di Bilancio 2012' della pubblica amministrazione. E per la prima volta, il premio va anche a chi amministra la sanità, con la statuetta consegnata alla Asl di Trento e all’azienda Ospedaliero-universitaria di Parma.

Il riconoscimento premia l’operato degli enti e delle aziende pubbliche sul fronte della contabilità, che sono in grado di mostrare con chiarezza lo stato finanziario, i programmi di investimento e i progetti realizzati ma anche il bilancio sociale delle attività, ossia del 'comè le risorse investite abbiano prodotto beni e servizi di pubblica utilità. Il tutto comunicato appunto con chiarezza agli stakeholder, che in questo caso sono proprio i cittadini.

Il premio, consegnato oggi, è nato nel 1954 ed è organizzato dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana, insieme ad Anci e Fiaso, la Federazione di asl e ospedali, con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. I sei 'campionì sono stati votati da una giuria altamente qualificata tra una lista di 16 finalisti, che a loro volta hanno superato una attenta selezione da parte delle commissioni di segnalazione, che quest’anno hanno esaminato un numero di rendiconti superiore a quello degli anni passati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alessandra

    30 Ottobre @ 12.10

    Parma è la seconda città per intelligenza ,l'ospedale è da oscar, è sempre in buone posizioni nelle statistiche allora sapete che c'è di nuovo: ITALIANI, che aspettate, TRASFERITEVI TUTTI A PARMA.

    Rispondi

  • Francesco

    30 Ottobre @ 11.01

    SIGNOR THEY (è parente della poetessa ?) , quel che lei giustamente lamenta è conseguenza di ciò che ho già detto qui sul "forum" . All' inizio degli anni settanta avevamo , qui a Parma, oltre 2500 posti - letto in Ospedali Pubblici. Oggi ne sono rimasti circa 1300 , ed il Direttore Generale dell' Azienda Ospedaliera ha dichiarato alla "Gazzetta" che , con la "spending review" , rischiano di doverne togliere altri. In Provincia avevamo 4 Ospedali Pubblici . Ne sono rimasti 2.............E' vero che, una volta, c' erano molti ricoveri inutili ed inutilmente prolungati , però ora siamo caduti da un estremo all' altro. Secondo me ci sono pazienti adatti ad una dimissione rapida, altri no. Ma, quando al cervello ed alla coscienza si sostituiscono le statistiche si va a finire così. Mi preoccupa un pò che ci siano molti giovani medici e molti giovani infermieri che l' apparato burocratico - amministrativo fa crescere con questa logica.......

    Rispondi

  • Francesco

    30 Ottobre @ 10.40

    SIGNOR ORSOBIANCO , non so quale fosse il problema della sua signora . Mi fa piacere, comunque che lo abbiate risolto. Tuttavia non dimentichi che , se lei ha avuto soddisfazione rivolgendosi ad un Ospedale di un' altra Regione , ci sono moltissimi pazienti di altre Regioni che risolvono i loro problemi all' Ospedale di Parma. Per quanto riguarda il "ticket" sono poche le Regioni con un bilancio della Sanità talmente florido da potervi rinunciare, a meno che lei non voglia andarmi a prendere ad esempio Regioni il cui bilancio sanitario è una tal voragine che non riescono neanche a tenere i conti, e chiedono soldi al Governo a piè di lista........

    Rispondi

  • Giuseppe

    30 Ottobre @ 05.28

    Mia moglie aveva un problema che qui a Parma non sono riusciti a risolvere ( mi hanno solo fatto spendere circa 1000 euro di ticket vari). Ci siamo rivolti all 'ospedale di un altra regione e, in una settimana, hanno risolto tutto. Quando mi sono recato in cassa per il ticket, mi hanno detto :siamo mica in Emilia............. qui, non sfruttiamo i problemi delle persone. Ovvio che il nostro ospedale è da record :appena entri, la prima cosa che ti dicono di fare è ANDARE ALLA CASSA!!!!!!!!! Conclusione :l' ospedale di Parma ci vedrà solo per le emergenze, (PAGANDO IL TICKET).................

    Rispondi

  • mario

    29 Ottobre @ 20.29

    E' ora che anche la regione si renda conto che anche PARMA ha un ospedale! p.s. vedi ospedale dei bambini quasi fermo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel