16°

28°

Parma

Commercio equo e solidale: finestra su altre culture e civiltà

Commercio equo e solidale: finestra su altre culture e civiltà
Ricevi gratis le news
3

PARMA CENTRO
Chiara Pozzati
Quando lo shopping è equo, solidale e soddisfacente. Collezioni figlie di Nepal, Perù, Vietnam, India ed
Ecuador, produttori che diventano protagonisti, borse in pelle e maglioni rifiniti con minuzia. Succede in quartiere Parma Centro, al negozio della cooperativa Mappamondo che si è rifatto il look. Dopo il successo di quello in borgo Giacomo Tommasini (che ha sollevato la saracinesca nel ’90), il sodalizio impegnato per il profondo sud del mondo ha deciso di puntare sull’atelier di via Farini, che offre solo abbigliamento e accessori. E al popolo del centro piace parecchio. Occorre cancellare quell’immagine ormai superata del suk in salsa nostrana, in bella mostra ci sono capi alla moda e accessori coordinati, trucchi e tutto il necessario per il makeup. «Qui non si tratta solo di abbigliamento, ma di promozione della cultura e dei valori dell’equità». Ci tiene a precisarlo Ferdinando Rastelli, vicepresidente della Mappamondo di Parma, sostenuta da 160 fra soci e volontari. «C’è un mondo affascinante dietro al commercio equo – chiarisce - un mondo che va esplorato e conosciuto». Affascinante e glamour viene da dire: «Già, perché il mercato dev’essere etico ma anche soddisfare», aggiunge Beatrice Meli, responsabile del negozio. Qui non si tratta di semplice shopping: «Insieme all’attività, organizziamo incontri tematici e percorsi formativi con le scuole del quartiere. Vogliamo promuovere la conoscenza tra popoli». Insomma, dietro ogni borsa si nasconde la storia di un uomo o una donna che sorride, piange, sbuffa all’altro capo del mondo. «Mappamondo è uno dei volti di Parma – aggiugne Rastelli – e negli anni ci siamo resi conto dell’evoluzione profonda che ha avuto la città nei nostri confronti». Da shopping di nicchia, quasi mosso dal volontariato a piacere di comprare capi belli che vengono da lontano. «Fra le tante persone che dobbiamo ringraziare per questo traguardo raggiunto, ci sono sicuramente i volontari che ogni giorno ci sostengono». Un’ideale di solidarietà che si respira dietro il bancone, tra uno scontrino e l’altro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ferdinando

    08 Novembre @ 10.22

    Gentile Signor "Decima Mas"(!), il commercio equo e solidale non muove dall'altruismo (che è comunque una gran cosa) ma dalla presa di coscienza che un sistema economico equi-librato sia un beneficio per tutti. Creare un sistema di scambi commerciali senza speculazioni significa, fra le altre cose, fare economia reale e quindi, ad esempio, smarcarsi dalle storture del mercato finanziario. Ciò detto, l'altruismo è sicuramente una motivazione nobile che rafforza l'opera di chi si impegna con dedizione e gratuità allo sviluppo del fair trade. Per fare in modo che Lei, la prossima volta, possa parlare di cose che conosce sappia che le botteghe Mappamondo sono aperte tutti i giorni ed a disposizione per informare e saremo felici di poterla accogliere.

    Rispondi

  • Michele

    30 Ottobre @ 18.25

    Finalmente un po' di spazio all'equo solidale che rispetta persone e ambiente. Ce ne fossero di negozi cosi!!!

    Rispondi

  • lele

    30 Ottobre @ 00.54

    Che business che e' diventato l'altruismo!Che TRASH!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

2commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

4commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"