13°

23°

Parma

Il comitato "Rifare Parma" attacca l'amministrazione a 5 Stelle: "Lavoro e crisi, il Comune che fa? Nulla"

Ricevi gratis le news
7

"Parma è nella crisi fino al collo. E il Comune che fa? Nulla". Lo scrive in un comunicato il comitato "Rifare Parma", che sostiene il segretario del Partito democratico Pier Luigi Bersani. "Poco meno di mille nuovi disoccupati e non un’idea per sostenere famiglie e lavoro - dice il gruppo, criticando l'amministrazione del Movimento 5 Stelle -. Men che meno il pressing sulle banche. La nostra cura: Bersani premier e Municipi motori dello sviluppo (con una revisione del patto di stabilità…)". 

"I dati emersi dall’Osservatorio provinciale sul mercato del lavoro ci angosciano - scrive il comitato "Rifare Parma" -. E non stiamo esagerando: il 2012 colloca Parma dentro la crisi fino al collo. Una città e una provincia placcate da una recessione che non mostra segni di inversione e che si scarica sui più deboli, nell'economia e nel lavoro. Uno scenario devastante sul quale grava la totale mancanza di iniziativa anche del Comune di Parma: sindaco e Giunta guidano la prima azienda locale e hanno impiegato 4 mesi dal voto di giugno per discutere in Consiglio la situazione della enorme mole debitoria comunale, tenendo l’indotto sulla porta. Non una iniziativa, intanto, è stata ideata per unire progetti e risorse di tutti i soggetti che potrebbero difendere chi lavora e esercitare un utile pressing sul settore creditizio. Allo stesso modo, la paralisi operativa delle Province - Ente che a Parma ha costituito un reale e fattivo tavolo di coordinamento - dal prossimo anno rischia di eliminare il regista di interventi di governo della crisi e per il ricollocamento di chi ha perso il lavoro”.

“I posti di lavoro falciati via nel manifatturiero; l'occupazione giovanile al palo; le famiglie mono-reddito che hanno smesso di comprare anche beni di prima necessità; l’elevata mortalità delle piccole e piccolissime imprese artigiane. In modo evidente, va considerato il dato peggiore delle costruzioni e del settore edile (che perde in pochi mesi altri 805 posti di lavoro), ormai dimenticato e messo in un angolo da molte istituzioni locali.

Siamo dentro a uno scenario di guerra, altroché. Guerra alla quale l’Istituzione Comune di Parma e l’intero sistema creditizio stanno reagendo nella maniera più comoda possibile: restano a guardare. Restano a guardare l’agenda del Governo Monti, sperando in una briciola di risorse per qualche iniziativa spot, fingendo di non sapere che il governo dei tecnici non garantisce, oltre ai sacrifici imposti, adeguati provvedimenti di sviluppo dell'occupazione e di consolidamento dei redditi delle famiglie”.
Stando così le cose, non possiamo più accettare proposte politiche declinate tanto da Grillo - al momento aspirante seconda forza politica del Paese - che da rottamatori autoproclamati, incentrate solo sul “dagli al politico”, per fare cassa elettorale. Sostenendo la corsa di Pierluigi Bersani, “Rifare Parma” promuove: una revisione del Patto di Stabilità per mettere in condizioni i Comuni virtuosi di poter spendere i loro denari per il bene di imprese e famiglie; una stagione di innovazione e tutela del lavoro, puntando alla contrattazione di secondo livello per aumentare la produttività e alla defiscalizzazione per i primi tre anni di attività delle imprese avviate da giovani; la riforma della formazione professionale e della formazione continua; un salario minimo, determinato in relazione ai minimi dei contratti nazionali di riferimento.

Queste e altre sono misure di crescita e sviluppo, nel segno dell’etica. Nel segno del cambio di passo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patty Smith

    02 Novembre @ 14.39

    Qualcuno ha appena detto: se non si vuole fare niente si fa un comitato. È proprio questo il nostro caso. Chi al governo vota leggi scriteriate che fanno fallire il poco do buono che rimaneva in Italia, ha bisogno di un comitato x infangare gli altri. NASCONDETEVI VOI E BERSANI.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    02 Novembre @ 11.20

    Bersani premier? Mah ... Non è certamente il nuovo che avanza. E' stato più volte ministro, ma nessuno se n'è accorto. E poi, non parla inglese. Non dice "But relax, please" Oppure "Young, don't be choosy!" Al massimo, qualche battutaccia in dialetto piacentino ...

    Rispondi

  • Edward Bunker

    02 Novembre @ 09.16

    Bersani pensi al suo partito, chi guarda in casa degli altri si perde i propri affari. Sicuramente Bersani è l'unico "politico" che non può parlare di Parma. Diamogli ancora un pò di tempo prima di criticare il suo operato. Pizzarotti vai avanti con il tuo programma e non ascoltare le stupidate di SX. BUON LAVORO SINDACO PARMA è CON LEI.

    Rispondi

  • jumbler

    02 Novembre @ 08.53

    E così se gli operai perdono il posto di lavoro è di Grillo, non di Monti e della sua dissennata politica economica sostenuta con convinzione da Bersani e Berlusconi.........Alla faccia delle fette di salame sugli occhi !!!!

    Rispondi

  • Giovanna

    02 Novembre @ 01.26

    Il lavoro anche a Parma come in Italia e il problema più importante,Bersani su questo tema e Il candidato delle primarie Del centrosinistra che fa le proposte più concrete e serie..Grillo e i suoi grillini ducali che governano in comune non fanno proposte e per loro il problema del lavoro non esiste ,e mentre loro dialogano sulla rete centinaia di operai perdono il posto di lavoro

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno