17°

27°

Parma

Baganzola: ladri in casa mentre madre e figlio dormono

Baganzola: ladri in casa mentre madre e figlio dormono
Ricevi gratis le news
11

Francesco Bandini

Sono arrivati a piedi e se ne sono andati in macchina. Anzi, con due macchine: quelle rubate dopo aver prelevato le chiavi dalla casa
che avevano appena «visitato». Un lavoro «pulito» quello svolto dai ladri l'altra notte a Baganzola, in una villetta a schiera di stradello
Malibran.

Nessuno li ha visti, nessuno li ha sentiti, non hanno fatto grossi danni, a parte alcuni fori a due porte-finestre per poter entrare. Si sono aggirati indisturbati in un'abitazione all'interno della quale due persone - madre e figlio di 23 anni - stavano dormendo e dove c'era anche un cane di grossa taglia che, in teoria, avrebbe dovuto fare la guardia.

Invece niente. Del furto la padrona di casa, Mirella Rossi, si è avvenuta solo quando, alla mattina alle 5, si è svegliata per andare ad
aprire il suo bar, il «Novecento» di barriera Repubblica...............................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    02 Novembre @ 18.32

    Ma è mai possibile che non vadano mai a rubare a casa dei giudici e dei politici ?

    Rispondi

  • Puzzi

    02 Novembre @ 17.43

    Ieri era giusto un anno che mi hanno rubato in casa con lo stesso sistema. Mi rubarono la macchina allo stesso modo. Mia moglie, che ringrazio ancora oggi per questo, ritrovò l'auto ed i carabinieri riuscirono, dopo varie vicissitudini, ad arrestare i ladri in flagranza di reato. Erano due moldavi ed un rumeno. Purtroppo, cara Redazione, devo dare ragione a Massimo, la cosiddetta "banda del buco" è fatta da stranieri dell'Est. Il più bello è stato quando abbiamo appreso che i delinquenti sono stati immediatamente rilasciati, dopo che gli han dato una pacca sulla spalla dicendogli "mi raccomando, non fatelo più". Sei mesi dopo mi rubarono ancora in casa entrando da un'altra parte con grandi doti di acrobazia, poiché ovviamente avevo bloccato le porte-finestre. So bene quel che ha vissuto anche la signora di Sorbolo. Per settimane si vive nella paura. Ecco perché ho partecipato alla manifestazione del Movimento Nuovi Consumatori sulla richiesta di maggiore sicurezza. Purtroppo non eravamo in tanti, si vede che ai parmigiani e a chi risiede nelle vicinanze va bene così. IO C'ERO. E voi che vi lamentate, quando scenderete in strada a reclamare quel che vi spetta di diritto? Stando chiusi in casa non si è al sicuro, i fatti lo dimostrano. Occorre la CERTEZZA DELLA PENA. Magari i ladri che hanno rilasciato per il mio furto, sono quellli che hanno rubato ieri. Loro ci riprovano tranquillamente, tanto sanno che i Magistrati in Italia perdonano tutto. Ecco perché occorre partecipare ai cortei. Lo Stato deve cambiare atteggiamento, o la nostra civiltà rischia di soccombere sotto le macerie di questo ottuso, pervicace buonismo del piffero.

    Rispondi

  • concetta

    02 Novembre @ 15.52

    Io abito a due passi dalla casa derubata, anch,io nel novembre del 2000 ho ricevuto la visita, forse delle stesse persone, e hanno usato la stessa tecnica, poi sono tornati nel luglio 2005!!! Non si può spiegare la rabbia e il senso di sfinimento che si prova nel constatare che a questi soggetti non gliene frega niente anche se sei in casa.... Ma cosa dobbiamo fare per cambiare queste leggi di m.... e far capire che in casa nostra vogliamo essere sicuri e tutelati?

    Rispondi

  • moreno

    02 Novembre @ 14.53

    Sapete perchè aumentano i furti? Perchè i ladri non rischiano nulla! Se vengono presi a processo al massimo si prendono qualche mese ai domiciliari, in casa se svegliano qualcuno e vengono malmenati giustamente sporgono querele verso i derubati per lesioni!! Il mondo va alla rovescia l'Italia è lo stato ideale per la delinquenza di ogni livello!!! Questa è la vera vergogna!!!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    02 Novembre @ 14.53

    Ecco, Massimo: visto che non vuoi fare il razzista almeno aspetta di vedere chi è stato. Anche perchè ti contraddici da solo: se gli est europei sono violenti, allora sono i primi da escludere, visto che questi hanno fatto tutto in silenzio, senza far male a nessuno e senza neppure svegliare i derubati..........

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design