17°

28°

Parma

Bus: 19 milioni per i nuovi mezzi in regione

Bus: 19 milioni per i nuovi mezzi in regione
Ricevi gratis le news
2

 Via libera della Giunta regionale a una delibera che assegna alle aziende di trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna 19 milioni di euro per il rinnovo del parco autobus: si tratta di 62 mezzi di vecchia generazione che verranno sostituiti con altrettanti mezzi ecologici (61 autobus a metano e 1 filobus).  Il provvedimento, su proposta degli assessori regionali all’ambiente Sabrina Freda e alla mobilità Alfredo Peri, riguarda tutti i Comuni capoluogo firmatari dell’accordo triennale per la qualità dell’aria 2012-2015 e rientra nel pacchetto di misure strutturali per le quali sono a disposizione complessivamente risorse per 35 milioni di euro.  I 19 milioni di euro riguardano le quattro principali aziende di trasporto pubblico: Tper (Bologna e Ferrara), Start Romagna, Seta (Modena Reggio Emilia Piacenza ) e Tep (Parma). Per il 50% si tratta di risorse del Piano di azione ambientale regionale e per il 50% di cofinanziamento da parte delle stesse Aziende.
 «Per contrastare efficacemente l’inquinamento atmosferico sono necessari provvedimenti strutturali, integrati e di area vasta in grado di agire sulle diverse fonti di emissione, dalla mobilità urbana, alla produzione di energia, al riscaldamento civile, all’agricoltura, all’industria – hanno sottolineato Freda e Peri – E' questo d’altra parte lo stesso approccio di fondo che la Regione ha già impostato con il provvedimento sui nuovi impianti a biomasse a saldo zero e sulla mobilità elettrica, e che continuerà a portare avanti con il primo Piano regionale per la qualità dell’aria in corso di definizione».

 Firmato lo scorso luglio, su proposta della Regione, dai Comuni capoluogo, con più di 50 mila abitanti e dalle nove Province l’Accordo per la qualità dell’aria 2012-2015 oltre a un rafforzamento delle misure di limitazione della circolazione urbana e a una serie di buone pratiche gestionali, prevede anche un pacchetto di interventi strutturali per agire sul medio-lungo periodo, sostenuti da un investimento di 35 milioni di euro. Per la prima volta le misure strutturali saranno collegate in modo diretto agli impegni assunti con l’Accordo. Non solo le risorse saranno prioritariamente destinate agli Enti sottoscrittori, con una sorta di compensazione degli sforzi messi in campo, ma sono stati previsti meccanismi premianti per gli Enti che interverranno con ancora maggiore decisione attraverso misure aggiuntive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anonimo

    06 Novembre @ 13.12

    Certo compriamo altri mezzi per poi tenerli fermi in deposito!

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    06 Novembre @ 12.34

    Ma come sono solerti in regione, anni fa ci hanno fatto rottamare i filobus a favore di fumanti bus a nafta ed ora sono diventati degli ecologisti, una domanda vorrei fare a loro dopo che hanno speso costantemente ingenti fortune e non sempre con senno: ma siamo così ricchi da spendere questi soldi? solitamente quando i debiti sono giunti al livello del quasi fallimento ci si ferma prima di farne altri. E dopo questo intervento hanno intenzione di aumentare l'addizionale regionale (soldi trattenuti) su pensioni, stipendi, luce, acqua, gas ed altro?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

5commenti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

MONTAGNA

Soccorso Alpino attivato nella zona del Lagastrello per soccorrere una persona ferita

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

STORIA

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

3commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPAM

Porno-ricatto via e-mail: allarme (e consigli) della polizia postale

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design