19°

30°

Parma

Matteo Cambi si racconta a "Quarantotto"

Matteo Cambi si racconta a "Quarantotto"
Ricevi gratis le news
6

Laura Ugolotti
Sarà una puntata di «Quarantotto» un po’ diversa dalle precedenti, quella in onda stasera alle 21 su Tv Parma, dedicata ad una delle vicende che più ha segnato la storia recente della città: quella di Matteo Cambi.
Ideatore del marchio Guru, milionario a soli 25 anni, arrivato in tempi rapidissimi al successo e alla popolarità e altrettanto rapidamente precipitato, dopo la bancarotta, il carcere e il percorso di disintossicazione dalla cocaina, Cambi sta provando ora a ricostruire, un pezzo per volta, il puzzle della sua vita, partendo proprio da dove tutto è iniziato a crollare: la Guru.
Pochi mesi fa, la notizia del suo rientro in azienda - nel frattempo acquistata dal colosso indiano Bombay Rayon Fashion Limited - aveva suscitato non poche polemiche.
«Fu proprio il nuovo amministratore delegato di Guru, Simone Mantura, a chiamarlo per occuparsi della promozione del marchio», spiega Luca Sommi, autore e conduttore del programma. «Sarà lo stesso Ceo, in trasmissione, a spiegare il perché di questa scelta. Mantura è stato un osservatore esterno di tutta la vicenda, non si può certo dire che lo abbia fatto per favoritismo».
Sulle abilità di Cambi nel marketing non ci sono molti dubbi; basti pensare a come è stato capace, in breve tempo, di trasformare una margherita stilizzata in un marchio riconosciuto in mezzo mondo.
Un tempo forse anche troppo breve, che lo ha portato, poco più che ventenne, a gestire un successo e un patrimonio enormi, senza probabilmente la maturità necessaria per farlo al meglio.
«Cambi rappresenta uno dei paradigmi del nostro tempo, di chi vorrebbe vivere al di sopra delle proprie possibilità, perdendo il senso della misura - dice Sommi -. Questo è uno dei motivi per cui ho voluto raccontare la sua storia e per cui credo valga la pena di ascoltarla».
«C’era poi la curiosità di conoscerlo da vicino, cosa che non avevo mai avuto occasione di fare - ammette -. Ho trovato un ragazzo di poco più di 30 anni, consapevole dei propri errori e delle proprie colpe, personali e penali, di cui si è assunto tutta la responsabilità: una rarità, di questi tempi».
Grazie a contributi video e alla confessione a cuore aperto dello stesso Cambi, la puntata di stasera di «Quarantotto» ripercorrerà la vicenda Guru. In studio ci sarà anche Gian Maria Montacchini, oggi direttore creativo di Guru e in passato socio, oltre che amico storico, di Cambi, per ricomporre i pezzi di una storia umana, oltre che imprenditoriale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimiliano

    07 Novembre @ 19.20

    Beh, certo la storia di un grande uomo.................

    Rispondi

  • moreno

    07 Novembre @ 11.57

    Credo di essermi spiegato male...ho fatto anche i miei auguri a Cambi per il suo futuro dico solo che troppo spesso si parla di persone di successo che si riducono malissimo e poi si tende a farne degli esempi positivi.Secondo me gli esempi positivi sono altri come chi lavorando scopre nuove invenzioni che cambiano il mondo o chi scopre cure alle malattie ect...di queste persone si parla poco non lo neghi e non mi riferisco solo a tv Parma ma a tutte le emittenti; evidentemente non fanno tanto ascolto...

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    06 Novembre @ 18.20

    @Ricky - Se è per quello, non è detto che ci fosse un interesse spasmodico nepure per sapere il suo parere.... - @Moreno - Non direi che si tratti di "fare spettacolo". Se però la testimonianza di qualcuno che si è rovinato con la cocaina, ed ora dice di avere preso coscienza dei suoi sbagli, potesse sxervire anche ad un solo ragazzo di Parma che rischia di cadere in errori simili ( e sappiamo che in questa situazione sono circa 4mila persone !), allora la considererei una delle più utili trasmissioni tv degli ultimi anni.

    Rispondi

  • moreno

    06 Novembre @ 17.57

    capisco che faccia spettacolo ma il signor Cambi non ha certo dato lustro alla nostra città i miei più sinceri complimenti per la sua volontà di ricominciare ma io non lo mostrerei alla tv non è sicuramente un esempio per i giovani. Del resto cmq non è l'unico basta vedere il sig Corona...brutte abitudini televisive...opinione personale opinabile

    Rispondi

  • lele

    06 Novembre @ 17.11

    Non Cambi mai!CHE TRASH!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"