19°

30°

Parma

Domiciliari per il neurologo accusato di violenza sessuale su un paziente

Ricevi gratis le news
5

 Venti giorni  di carcere.   E nel mezzo la scelta di farsi interrogare dal pm. E' tornato a casa il neurologo  arrestato   per aver abusato di un paziente ricoverato al Cardinal Ferrari di Fontanellato. Il gip Alessandro Conti, su richiesta della difesa, gli ha concesso i domiciliari. 

Secondo il giudice, le esigenze  cautelari si sono attenuate. In altri termini, dopo le tre settimane di cella, può essere ora «sufficiente»  la  misura della detenzione tra le mura domestiche.  Ma è chiaro che  sulla decisione del gip ha inciso l'interrogatorio davanti al pm  Lucia Russo della settimana scorsa.   Un faccia a faccia durante il quale c'è stato  un  radicale cambio d'atteggiamento rispetto all'interrogatorio di convalida  poche ore  dopo il  fermo. In quell'occasione, infatti, il medico, 33 anni, residente  a Parma,   aveva sostanzialmente respinto tutte le accuse, mentre pare che  nei giorni  abbia fatto qualche ammissione. Tanto è vero che il gip ha deciso di concedergli i domiciliari.
«Non voglio entrare nel merito dell'interrogatorio davanti al pm  - sottolinea  il difensore del medico, l'avvocato Pietro Maestri -: posso solo dire che   da parte nostra non c'è  un atteggiamento di chiusura nei confronti della procura.  Anche se ora dovremo prenderci un  po' di tempo per valutare  le scelte  future». 
Un  breve periodo di riflessione. Perché il pm ha già depositato il 415 bis, l'atto di conclusione delle indagini. E tra venti giorni, se  non ci saranno istanze  da parte della difesa, avrà la possibilità di chiedere il rinvio a giudizio del medico.  Ma nel frattempo potrebbero maturare  nella difesa alcune idee sulle  scelte processuali, come la richiesta di riti alternativi, compreso il patteggiamento. Dal giorno dell'arresto, il medico,  che era in servizio al Cardinal Ferrari da circa sei mesi,  è stato sospeso.   
«Al momento, comunque,  è ancora prematuro anticipare delle decisioni - spiega Maestri -: occorrerà fare una valutazione complessiva,  anche in  relazione alla situazione professionale». 
Sul fronte dell'indagine, in particolare, non ci sono stati sviluppi rispetto a quanto emerso inizialmente, tanto è vero che il pm ha deciso di depositare il 415 bis.  Nessun altro paziente si è fatto avanti per denunciare abusi da  parte del neurologo.  Così come non sono emersi collegamenti con il suicidio dell'operaio 36enne di Giulianova  che qualche settimana prima si era lanciato nel vuoto dalla finestra della sua camera al Cardinal Ferrari.  
Restano  quelle visite «particolari»,  riprese dalla telecamera piazzata dai carabinieri nella stanza del paziente.  L'uomo, un muratore calabrese di 45 anni, era al Cardinal Ferrari da settembre,  per i postumi di un ictus:  nell'ultimo periodo aveva manifestato un forte disagio che non è sfuggito alla moglie, alla quale è riuscito a confessare con estrema fatica quanto stava accadendo. E poi a ripetere  quelle parole ai carabinieri. Il paziente,  con un braccio e una gamba paralizzati,   ha descritto una serie di    attenzioni morbose: dalle palpazioni ai genitali fino a veri e propri atti sessuali. Episodi che si sarebbero verificati almeno cinque volte.     Senza che nessuno  nella struttura potesse sospettare qualcosa.  Fino a quel pomeriggio del 19 ottobre, quando  le immagini della telecamera  hanno fatto scattare il blitz dei carabinieri.G. Az.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    09 Gennaio @ 02.50

    pensate che questo finirà gli arresti e potrà riprendere la sua vita dopo aver abusato di un paziente. si troverà un lavoro e chissà potrebbe pure rifarlo. e ci sono tanti bravi medici a spasso....

    Rispondi

  • Dani

    12 Novembre @ 12.04

    e l'ordine dei medici che dice? si sono pronunciati in merito? uno così non deve fare le pulizie in ospedale altro che il dottore. Dovrebbe essere espulso immediatamente a tutela dei pazienti.

    Rispondi

  • adriano

    12 Novembre @ 10.43

    Radiarlo dall'albo è il minimo, poi ci pensi la magistratura.

    Rispondi

  • john

    11 Novembre @ 23.24

    Patteggiamento: impiccagione o fucilazione Votate la miglior soluzione...

    Rispondi

  • stefano

    11 Novembre @ 18.08

    Perchè non viene mai fornito il nome dai carabinieri? Comunque, io lo so: bastava vedere il sito internet de Cardinal Ferrari il giorno dell'accaduto e oggi. Manca un nome che mi sono segnato, un certo...........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

MILANO

In Pakistan con l'inganno, è tornata in Italia: "Nessuno venuto prendermi"

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse