17°

29°

Parma

Via Emilia bis: a San Prospero abitanti divisi

Via Emilia bis: a San Prospero abitanti divisi
Ricevi gratis le news
2

Andrea Del Bue

Che si faccia o meno è l’eterno interrogativo. Che non metterà mai tutti d’accordo è invece una certezza. E’ la via Emilia-bis, la cui eventuale realizzazione è tornata prepotentemente d’attualità: una determina dirigenziale assegna l’incarico ad un ingegnere per la stesura del progetto dell’arteria stradale. Atto che ha suscitato parecchi punti di domanda tra i consiglieri comunali d’opposizione e che ha visto l’assessore Michele Alinovi chiedere l’annullamento dell’atto, nonché l’apertura di un’indagine interna sulla correttezza dell’iter amministrativo e la legittimità dell’affidamento dell’incarico.
 Ciò che pare chiaro è che non è nelle intenzioni dell’amministrazione portare avanti il progetto via Emilia-bis. Almeno per ora.
 Andiamo a San Prospero, manipolo di case ostaggio di traffico e smog. E ci cronometriamo. Dalla rotonda del parcheggio scambiatore est alla parrocchia al centro della piccola frazione, ci vogliono 11 minuti. Per percorrere solo un chilometro e ottocento metri. Alle 16,30, non alle 19. Ma il dato più eclatante è un altro: 4 minuti e 26 secondi per imboccare la via Emilia provenendo da via Capra, dove c’è il circolo «Il Castello», luogo di ritrovo per eccellenza del paese.
Il giudizio sulla via Emilia-bis segue un formula matematica infallibile: se sei residente la vuoi perché venga deviato il traffico altrove, se sei commerciante non la vuoi, perché toglierebbe il passaggio della clientela.
Abitante ed edicolante storico del paese, dal ’61 dietro una pila di giornali, è Vincenzo Soncini. E’ la persona che rappresenta le ragioni e di residenti e di commercianti: «C’è poco da fare  -  ammette -, se fanno quella strada, qui venderemo meno giornali e, con la crisi che c’è, ci creerebbe problemi. D’altra parte, però, dalle 7.30 alle 8.30 di mattina e dalle 17.30 alle 19 di sera, qui c’è una colonna continua di macchine e camion. Davvero non saprei dire se andrebbe fatta o meno».
Da quasi un mese ha aperto un nuovo locale: bar, ristorante e pizzeria «Tramonti 2». Il responsabile, Rossano Romano, vive a Reggio Emilia, quindi riesce a guardare in una sola direzione. «Se togli il passaggio da qui, per un esercizio commerciale è la morte  -  ammette -. Come ristorante e pizzeria ci salviamo, perché la gente conosce il nostro nome, ma come bar sarebbe dura».
Al Mode Bar, locale che fa parte del centro commerciale «Le Fiorite», il titolare Matteo Artoni sottoscrive il giudizio del collega. «Essendo sulla strada -  osserva -, il passaggio è fondamentale, anche se noi per fortuna lavoriamo anche con la gente del quartiere. Per questo sono contrario alla realizzazione della via Emilia-bis, anche se capisco benissimo le esigenze degli abitanti».
C’è anche chi pensa che sia inutile analizzare pro e contro della nuova strada, «perché tanto non si farà mai», come dice Giovanni Mazzoli. Stesso umore al circolo «Il Castello»; una quindicina di anziani, una vita a San Prospero. Da una parte si gioca a scala, dall’altra a briscola. A ergersi a portavoce, tra il consenso generale, è Evasio Rampini: «La via Emilia-bis? E’ necessaria, certo. Ma dovete chiedere a Pizzarotti se ci sono i soldi». Indice e pollice che si strofinano e sguardo rassegnato.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nadia

    12 Novembre @ 11.36

    Ma con tutte le rotonde e rotondine fatte a Parma...... farne una per eliminare quel semaforo tremendo no????? costa un pò meno della Via Emilia Bis!!!!!

    Rispondi

  • la camola

    12 Novembre @ 09.24

    Inchiniamoci all'interesse economico, eliminiamo per codesto i cittadini di S. Prospero! o no ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design