18°

28°

Parma

Lettera al direttore - Derubata: una ferita aperta

Ricevi gratis le news
6

 Gentile direttore,

è passato un anno dal furto subito, la mia è una gran ferita ancora aperta, assieme ai gioielli hanno portato via la mia parte migliore. La casa è la vita, il mondo di ogniuno di noi. Violarla perpetrando un furto dovrebbe essere considerato non reato contro il patrimonio bensì contro la persona. Mi fu riferito da una signora che a seguito di un furto ha dovuto cambiare casa. Un'altra invece che non riesce a entrare se non preceduta dal marito. Mi spiace leggere continuamente di persone che si trovano a vivere la mia esperienza. Mi piacerebbe formare un gruppo di mutuo aiuto, ma non saprei proprio da dove cominciare. Mi rivedo in quei giorni d'angoscia, in attonita attesa. Pulendo il comò trovo un capello scuro dal riflesso violaceo,  escluso fosse mio. Pensare che mi hanno lasciato tutti i gioielli di colore viola che sarebbero stati intonati al colore dei capelli trovati. Io comprendo e non pretendo che lo Stato spenda per me, ma, appunto per me, per la mia salute, se subito mi fosse stata chiesta la disponibilità a sobbarcarmi le spese per esami biologici avrei accettato (i capelli violacei da Lassù Qualcuno non li avrebbe fatti cadere inutilmente). Dovrebbe divenire attuabile libera scelta del cittadino. Solo la certezza della pena può cambiare questo stato di cose. Mi chiedo se a delinquere si trae solo beneficio, o se, molto in fondo, non si prova vergogna. Le cose guadagnate hanno un gusto impareggiabile, oltre che essere Benedette. Grazie. Serena vita a tutti.
Giovanna Castronovi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • JOHN GALT

    19 Novembre @ 13.14

    D'ACCORDO CHE PUO' ESSERE UNA GRANDE BRUTTA ESPERIENZA .... MA ... MIO DIO ... CI SONO COSE CHE VENGONO PORTATE VIA E SONO PER PIU' DEGNE DI AFFETTO DI QUALCHE PEZZO DI MINERALE LAVORATO ... E CHE CRIBBIO ... DI CERTO PIU' CHE LA CERTEZZA DELLA PENA VI POSSO GARANTIRE LA CERTEZZA DEL REATO CHE NEI MILLENNI SI E' SEMPRE RIPETUTO . IL FURTO FA' PARTE DELL'ESSERE UMANO COME IL DIRITTO DI PROPRIETA'.

    Rispondi

  • Shunkakan

    19 Novembre @ 13.13

    Cara signora Giovanna secondo me i ladri e i delinquenti non provano nessuna vergogna e nessun rimorso! Come non provano nessuna vergogna quelli che stanno seduti al governo senza fare niente, anzi facendo tagli sulla nostra sicurezza e firmando indulti che lasciano ulteriori delinquenti liberi di mettere sotto assedio le nostre case. Lo stato no spenderà mai un soldo per le vittime dei furti: li spendono tutti per i loro squallidi festini, per le amichette o per soccorrere immigrati, molti dei quali diverranno poi ospiti delle nostre galere ( quelli che ci vanno ovviamente). Lei ha tutta la mia solidarietà!

    Rispondi

  • Francesco

    19 Novembre @ 12.19

    CARA SIGNORA GIOVANNA , vuole che le racconti di quando la mia mamma, che non c' è più, uno "scricciolino" alto un metro e mezzo , all' età di ottantasette anni, fu scippata in mezzo alla strada ? Rimase sconvolta ed inebetita . Qualche passante si fermò, cercando di confortarla , e chiamò il " 113 " , il quale rispose che non aveva pattuglie disponibili e non poteva mandare nessuno , per cui mia madre andasse in Questura a fare denuncia. Passammo la sera di Santa Lucia in Questura , per niente..... Un' altra volta, ancora la mia povera mamma, fece entrare in casa la solita carogna , una donna giovane , che, con la scusa di essere "mandata dalla Banca" , si fece dare la busta in cui teneva due soldini, glie li portò via e fuggì . Mia madre cercò d' inseguirla sotto casa.....figurarsi, già stava in piedi a mala pena............. Andai a far denuncia in Questura , portando anche la busta, sulla quale dovevano esserci le impronte digitali della ladra. Non la vollero neanche vedere , dicendo che, sulla carta, le impronte non restavano ( !!!!!!!!!!! ) . Mi sono poi informato , e mi hanno detto che, in effetti , sulla carta "crespa" , le impronte possono non rimanere , ma , la busta della mia mamma, era di carta liscia. La "denuncia" , in questi casi , serve solo per chiedere il risarcimento all' Assicurazione , se uno ce l' ha, altrimenti probabilmente, non vale neanche la pena di farla.......

    Rispondi

  • Ros

    19 Novembre @ 10.30

    Come non capire il suo stato d'animo ?

    Rispondi

  • Gianluca

    18 Novembre @ 21.53

    La certezza della pena è questo il reale problema, invece non facciamo altro che perdonare, "indultare" e siamo pieni di spazzatura

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"