20°

Parma

Giocampus torna sulla neve

Giocampus torna sulla neve
Ricevi gratis le news
0

 Alessandra Pradelli

Tutti in pista, torna Giocampus Neve.
Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per l’edizione 2013 della fase invernale dell’innovativo progetto che permette ai ragazzi dai 9 ai 16 anni di partecipare ad un programma sportivo ricco di proposte e attività. 
«L'ottavo anno di Giocampus Neve inizia riscuotendo già parecchio interesse nelle famiglie che hanno fatto partecipare i figli nelle scorse edizioni - ha spiegato il presidente del Cus Parma, Michele Ventura -. A differenza del Giocampus Estate, i ragazzi sono fuori dal proprio ambiente, sono "costretti" a crescere e ad imparare qualche cosa in più. È un’esperienza molto formativa e abbiamo cercato nuovamente di contenere i costi, senza nulla togliere alla qualità del servizio».
Il progetto è suddiviso in quattro fasi a seconda dell’età dei partecipanti, meta l’Eurotel Cermis di Cavalese.
Il primo turno partirà il 7 gennaio, fino al 12, e sarà dedicato ai ragazzi dai 14 ai 16 anni. A seguire, dal 12 al 17 per i ragazzi dagli 11 ai 13 anni, mentre dal 17 al 22 saranno protagonisti i bambini dai 10 ai 12 anni e, a concludere, i più piccoli, 9-11 anni, dal 22 al 27 gennaio.
«Acquisire senso di responsabilità e autonomia personale, imparando il giusto rispetto delle regole e a convivere tutta giornata con ragazzi magari mai conosciuti prima, sono appunto il valore aggiunto a questa esperienza - ha sottolineato Elio Volta, insegnante responsabile per le attività di tirocinio del corso di laurea in Scienze Motorie -. I ragazzi potranno comunque sempre contare sul supporto di uno staff preparatissimo, oltre alla garanzia di avere l’assistenza dei migliori pediatri delle scuole di specializzazione dell’Università di Parma».
Educazione motoria e corretto stile di vita unito all’educazione alimentare: ai Maestri del Gusto è affidato il compito di incentivare i ragazzi ad un’alimentazione completa e bilanciata: «Noi seguiremo i bambini durante le fasi dei cinque pasti - hanno aggiunto Matteo Carpani e Fabio Bianchini, rappresentanti dei Maestri del Gusto - cercando anche di far capire loro che non è un obbligo, bensì cercando di educarli anche al modo di migliorare le loro prestazioni fisiche attraverso la corretta alimentazione. La verdura, sia fresca che bollita, è l’alimento più difficile da far apprezzare ma abbiamo visto che, coinvolgendoli in modo divertente nella scelta dei colori, sono più invogliati a mangiarne di varie qualità».
«È la giusta occasione di avvicinamento allo sport e al nostro circuito di impianti sciistici - ha ricordato l’Assessore allo Sport, Marani -. E il Comune è felice di sostenere nuovamente l’iniziativa, contribuendo con agevolazioni economiche, fino a esaurimento fondi, per famiglie con valore ISEE basso, grazie al progetto "Diritto allo Sport"». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Disagi anche in autostrada

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno